L'Italia si prepara alla seconda ondata di COVID-19

L’Italia si prepara alla seconda ondata di COVID-19

Locatelli: dobbiamo farci trovare preparati in caso il Coronavirus ritorni con i primi freddi, sicuramente non avrà l’impatto della prima ondata, ma ci si deve preparare.

Prevedere se e quando ci sarà una seconda ondata pandemica è impossibile, bisogna tenere alta la guardia.

Per quanto riguarda i giovani, è da ricordare che non sono immuni, ma anche loro devono seguire le regole.

Si consiglia di mantenere alto l’igiene delle mani e di non usare i guanti, dato che la pulizia delle mani è molto più importante.

Scrivi un commento