Logan Paul vuole citare in giudizio Coffeezilla per le accuse di CryptoZoo

Nel frattempo, Paul ha minacciato di citare in giudizio l’investigatore blockchain. La star dei media Logan Paul è stata oggetto di infinite controversie dall’inizio della sua carriera. Il suo progetto biennale di NFT – Crypto Zoo è ora sotto i riflettori.

Gli ultimi sviluppi hanno fatto si che si alzasse intorno alla vicenda un polverone . Le accuse di frode di criptovaluta non sono scomparse, ma il giornalista investigativo che ha intervistato presunti investitori nel progetto ha lanciato accuse contro Paul e il suo team.

In una serie in tre parti sul canale YouTube Coffeezilla, supportato dalla platea, Paul è stato accusato di aver agito in maniera fraudolenta con il suo gioco NFT. Crypto Zoo è stato lanciato nel 2021 su Binance Smart Chain.

Per giocare bastava comprare delle “uova” da cui nascevano animali ibridi. Le persone hanno acquistato uova per un valore di quasi 2,5 milioni di dollari prima che venissero rilasciate. In effetti, il marchio ZOO originale aveva una capitalizzazione di mercato di oltre $ 2 miliardi prima del suo lancio.

Tuttavia, i canali dei social media sono rimasti inattivi negli ultimi otto o nove mesi, sollevando preoccupazioni per l’ assenza di Paul. Coffeezilla, il cui vero nome è Stephen Findeisen, ha accusato il podcaster 27enne di aver rubato milioni di dollari attraverso l’azienda.

L’idea alla base del gioco era generare entrate passive consentendo ai giocatori di scambiare token ZOO con denaro reale. Tuttavia, la ricerca di Findeisen ha rivelato che Crypto Zoo sta bruciando le tasche degli investitori.

Findeisen ha affermato che il team originale, incluso Paul, non ha speso un milione di dollari per sviluppare il gioco, ma ha semplicemente copiato e incollato il codice di FlokiShibX e lo ha rivendicato come proprio.

Un giocatore ha detto della serie di Coffeezilla che Crypto Zoo “non è mai stato completamente giocabile”. Altri dicevano che non potevano nemmeno allevare animali nati per soldi. Un altro giocatore ha aggiunto che mentre il sistema di reddito passivo è stato vantaggioso per l’avventura di Paul, il gioco “non ha mai (mai) funzionato dall’inizio” e “non c’era modo di recuperare il profitto”.

Gli investitori hanno anche detto a CryptoZoo di non essere in grado di far schiudere le uova che hanno acquistato, definendole “solo un immagine” che è “fondamentalmente privo di valore”.

Logan Paul risponde. L’autenticità dell’intera serie è stata raccolta e discussa dai membri della comunità. Ma lo stesso Paul preferì tacere. All’inizio di questa settimana, il giornalista americano ha finalmente rotto il silenzio e ha risposto alla domanda, dicendo che “mi difenderò con i fatti”.

Ha anche insultato Findeisen, accusandolo di “essere passato dal canale investigativo a quello del gossip”. Paul ha ammesso di lavorare con persone che ora sono coinvolte in casi criminali, come gli ex sviluppatori di CryptoZoo Eddie Ibanez e Zach Kelling. Tuttavia, sono stati licenziati dal progetto quando Paul ha detto che lui e il suo manager Jeff “non ci guadagnavano niente”.

Ha continuato dicendo che ha perso molto il suo ultimo video, ma “sta ancora costruendo CryptoZoo” e anche alcune anteprime dicono che arriverà nel 2023/2024. “Fidati di me, CryptoZoo sta arrivando, me ne occuperò io.”

Fonte:Cryptopotato.com

 

 

 

Scrivi un commento