L’Unione Europea cerca di porre fine all’anonimato dei trasferimenti di criptovaluta entro il 2024

eToro Trading Bitcoin

La Commissione Europea (il braccio esecutivo dell’Unione Europea) ha presentato nuove proposte che sollecitano una regolamentazione più severa dei portafogli anonimi e dei trasferimenti di criptovalute in uno sforzo radicale per reprimere le attività di riciclaggio di denaro.

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

L’UE propone la supervisione degli utenti di criptovaluta 

All’inizio di questo mese, sono emerse notizie secondo cui i funzionari della Commissione europea avrebbero dovuto imporre un giro di vite più rigoroso sul settore delle criptovalute. Ciò è stato confermato dall’annuncio ufficiale del 20 luglio.

Secondo la nuova pubblicazione , la Commissione ha proposto alle aziende che elaborano transazioni crittografiche di raccogliere informazioni identificative come i nomi, l’indirizzo, i dettagli del conto, la data di nascita e i nomi dei destinatari dell’originatore. L’obiettivo di questa normativa è quello di frenare il riciclaggio di denaro sporco e il finanziamento del terrorismo.

“Gli emendamenti di oggi garantiranno la piena tracciabilità dei trasferimenti di criptovalute, come Bitcoin, e consentiranno la prevenzione e l’individuazione del loro possibile utilizzo per il riciclaggio di denaro o il finanziamento del terrorismo”.

La proposta indica inoltre che i portafogli crittografici anonimi saranno vietati poiché le regole UE AML/CFT si applicheranno pienamente a tutte le criptovalute. In sostanza, la Commissione ha proposto di estendere alle criptovalute la “regola di viaggio” della Financial Action Task Force, già applicabile ai bonifici all’interno dell’Unione Europea.

Commentando le nuove regole imminenti, il commissario Mairead McGuinness ha definito le risorse crittografiche come “uno dei modi più recenti per riciclare denaro” e ha affermato che queste regole si applicheranno all’intero settore delle criptovalute. 

Regolamento cripto dell’UE 

La pubblicazione rileva inoltre che i conti bancari anonimi sono già vietati nell’UE per combattere il riciclaggio di denaro. La Commissione europea ha affermato che le regole sono “progettate per trovare il giusto equilibrio tra affrontare queste minacce e conformarsi agli standard internazionali senza creare un onere normativo eccessivo per il settore”.

Sebbene sarà difficile per i sostenitori delle criptovalute inserire dettagli sensibili in caso di applicazione delle nuove politiche, la Commissione suggerisce che le proposte sono in realtà destinate a promuovere lo sviluppo del settore delle criptovalute dell’UE in quanto “beneficerà di un quadro giuridico aggiornato e armonizzato”. in tutta l’UE”.

Il Parlamento europeo e gli stati dell’UE hanno l’ultima parola sul progetto di legge, il che significa che potrebbero volerci almeno due anni prima che diventi ufficialmente legge.

È importante ricordare che i responsabili politici degli Stati Uniti hanno cercato di introdurre una regola simile per il portafoglio crittografico che avrebbe eroso l’anonimato degli utenti. I piani, tuttavia, sono stati presentati poco dopo l’inaugurazione di Joe Biden a gennaio.

Fonte: zycrypto

xtb Trading Demo

 

eToro Trading Bitcoin

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

Leave a Reply