Mastercard si tuffa più a fondo negli NFT

Il gigante dei pagamenti Mastercard ha aperto la sua rete a più token non fungibili, secondo un comunicato stampa pubblicato il 9 giugno.

La società di servizi finanziari ha siglato accordi con diversi importanti mercati NFT, come The Sandbox, per rendere possibile l’acquisto di oggetti da collezione digitali con le sue carte

Questa non è la prima incursione dell’azienda nella scena NFT. A gennaio, Mastercard ha stretto una partnership con Coinbase per consentire gli acquisti sul mercato NFT del principale exchange di criptovalute.

Mastercard afferma di voler rendere le nuove tecnologie più inclusive per promuovere l’innovazione.

La società aveva un totale di 2,89 miliardi di carte in circolazione nel primo trimestre dell’anno.

Fonte: u.today

 

Canale Youtube

Scrivi un commento