Vuoi investire in Bitcoin da Professionista?

Scarica la Guida Gratuita al Trading Bitcoin!

Grazie al broker eToro puoi investire in Bitcoin come i Professionisti.

Conto Demo Gratuito illimitato!

Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.

Centro Assistenza Telefonica 24 ore su 24. Guida al trading online Gratuita!

 

| On 4 mesi fa

Microsoft non ha in programma di acquistare Bitcoin

di TradingMania.it
Condividi

Nessuna nuova conversazione interna all’interno di Microsoft sull’acquisto di Bitcoin per ora, nonostante l’acquisto di Tesla da 1,5 miliardi di dollari, ha affermato il presidente Brad Smith.

Mentre molti CFO si dilettano con l’idea di mettere Bitcoin nei loro bilanci dopo l’acquisto di Tesla, Microsoft non ha piani del genere. Il presidente del gigante, Brad Smith, ha recentemente confutato qualsiasi ipotesi secondo cui l’azienda potrebbe unirsi alla tendenza in crescita in qualsiasi momento presto.

Nessuna nuova conversazione su BTC in Microsoft

Tutti gli occhi sono puntati su bitcoin dopo che il gigante dei veicoli elettrici Tesla ha presentato documenti alla Securities and Exchange Commission che dimostrano di aver stanziato $ 1,5 miliardi nella criptovaluta primaria a gennaio di quest’anno. Sebbene questa non sia stata la prima grande azienda ad entrare nello spazio BTC, ha attirato un’attenzione significativa a causa del suo status e forse del suo CEOElon Musk.

Tradingmania.it consiglia

Tradingmania.it

L’acquisto di Tesla ha spinto i media tradizionali a chiedere in giro ad altri dirigenti le loro opinioni e piani sulla criptovaluta. Tenendo presente che la maggior parte era un po ‘scettica, per non dire altro, ultimamente ci sono stati alcuni cambiamenti.

Tuttavia, il colosso tecnologico multinazionale Microsoft non è uno di loro. Il presidente dell’azienda, Brad Smith, ha dichiarato alla CNN di non aver sentito “nessuna nuova conversazione su Bitcoin” all’interno di Microsoft.

Tuttavia, ha promesso che se la società cambia la sua posizione sulla trasformazione di parte del suo denaro in eccesso in BTC, lo renderà noto pubblicamente.

Microsoft e Bitcoin Story

Il gigante della tecnologia ha già una storia avvincente e alquanto positiva con la prima criptovaluta in assoluto. Sebbene non abbia in programma di aggiungerlo al proprio bilancio, in realtà ha consentito agli utenti di utilizzarlo come metodo di pagamento per alcuni dei suoi prodotti nel 2014.

È stata una delle prime aziende globali a farlo, il che ha aperto la porta ad altre come Overstock e Newegg. Tuttavia, Microsoft non aveva ancora finito il suo coinvolgimento in BTC.

Come riportato in precedenza , la società ha lanciato una versione beta della sua rete di identificatori decentralizzati (DID) open source sulla mainnet di Bitcoin. Descritta come una componente tecnica che “rende possibile un’identità decentralizzata”, questa iniziativa chiamata ION funziona su una soluzione di rete Layer-2 sulla blockchain BTC.

Ci sono stati alcuni ricordi negativi, tuttavia, poiché un ex dipendente ha utilizzato account e password di altri per rubare circa $ 10 milioni in BTC e ha utilizzato vari mixer di Bitcoin per nascondere ogni possibile traccia. Tuttavia, alla fine è stato catturato e ha ricevuto una condanna a nove anni di carcere.

Fonte: cryptopotato

Tradingmania.it consiglia

Tradingmania.it

TradingMania.it

Lo staff di Tradingmania.it è composto da Analisti Finanziari e Trader professionisti, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari II Università di Roma Tor Vergata.