MoneyGram sta “spingendo i confini con Ripple” – CEO Alex Holmes

In una nuova intervista con Julia Chatterley della CNN, il presidente e CEO di MoneyGram International (MGI), Alex Holmes, ha discusso il successo della società di trasferimento di denaro durante la pandemia COVID-19. Dallo scoppio della pandemia, MoneyGram ha registrato una grande crescita.

Ad esempio, la società ha registrato un aumento del 140% dei nuovi clienti online, un aumento del 220% delle transazioni delle app e una crescita a tre cifre per i pagamenti transfrontalieri per 11 mesi consecutivi. Ma sicuramente ancora più interessanti per la comunità di Ripple e XRP sono state le dichiarazioni sulla resilienza di XRP, oltre a “spingere i confini con Ripple“.

Come ha notato Holmes, il secondo più grande fornitore di trasferimenti di denaro al mondo lavora con Ripple da 18 mesi. Secondo Holmes, l’intenzione della partnership era di guidare l’innovazione nello spazio blockchain:

Collaboriamo con Ripple da circa 18 mesi e l’idea alla base era quella di spingere davvero l’innovazione e vedere come possiamo aiutare in una fase pionieristica dell’espansione dell’utilizzo globale della blockchain.

In ogni caso, Ripple e MoneyGram ci sono riusciti, ha detto. La soluzione dei pagamenti in tempo reale utilizzando la liquidità on-demand (ODL) ha il potenziale per cambiare il modo in cui le rimesse vengono effettuate attraverso i confini nel prossimo decennio, secondo Holmes. Parlando specificamente dei vantaggi della tecnologia di Ripple, Holmes ha detto:

Lo abbiamo fatto per la liquidazione della gestione della tesoreria, in realtà i servizi di gestione FX e la capacità di inviare denaro oltre confine è davvero influenzata dalla capacità di regolare in tempo reale. I nostri clienti sono alla ricerca di pagamenti in tempo reale e quindi i soldi devono essere lì davvero prima che la transazione venga avviata, se ci pensi.

Quindi per noi avere accesso alla liquidità, migliorare la velocità delle transazioni e il rendimento è davvero ciò che penso possa essere trasformativo per il nostro settore e la nostra attività in particolare nel prossimo decennio.

Come ha sottolineato Holmes, entrambi i partner continueranno a cercare di spingere i confini di ciò che è possibile:

E Ripple sta facendo molte cose uniche con la blockchain, con la crittografia per aiutarla a guidarla. Ed è stata davvero una bella partnership, abbiamo anche imparato molto insieme e continuiamo a spingere i confini di ciò che può essere, ed è stato sicuramente molto divertente.

Il CEO di Ripple Brad Garlinghouse ha commentato l’intervista via Twitteraffermando che MoneyGram ha già effettuato transazioni per miliardi di dollari USA con XRP:

Sono stupito che sia già passato un anno e mezzo della nostra partnership  @walexholmes Ripple e MGI hanno liquidato miliardi di $ a livello globale utilizzando XRP in produzione: è semplicemente l’asset digitale più efficiente per i pagamenti (velocità, scalabilità e basso costo di transazione)

Come riportato da CNF , Ripple Labs ha fatto notizia solo pochi giorni fa in relazione a MoneyGram. La società con sede a San Francisco ha completato la vendita di 4 milioni di azioni ordinarie di MoneyGram. La vendita è avvenuta entro 15 giorni dal 27 dicembre e, secondo quanto riferito, è stata una decisione puramente finanziaria.

Fonte: crypto-news-flash.

 

Scrivi un commento