Nasdaq, uno degli indici mondiali più importanti, sta per National Association of Securities Dealers Automated Quotation (ovvero: “Quotazione automatizzata dell’Associazione nazionale degli operatori in titoli”) è stato il primo esempio al mondo di borsa elettronica.

Inizialmente era composto da soli titoli della cd New Economy, ossia i titoli cd tecnologici, ma oggi conta molti titoli anche non di questo campo.

Tuttavia, dato ancora il peso molto forte della tecnologia, viene visto come “termometro” di questo mercato. Ne esistono diversi sottogruppi tra i quali il più importante è sicuramente il NASDAQ 100 dove sono quotati i 100 titoli più rappresentativi di questo di indice.

E’ interessante come notare come l’indice base, il Composite, sia da poco tornato sui livelli del boom pre 2000 sui titoli tecnologici:

NASDAQ

Va detto che si tratta di un indice in cui i pesi dei singoli componenti è dato dalla capitalizzazione di borsa dei titoli (quasi 3000!) e ci sono quotati titoli come Google, Apple, Facebook …

Da un punto di vista dell’analisi interamente stiamo parlando comunque di un indice altamente correlato agli altri indici borsistici americani più importanti come S&P 500 e DowJones, come testimoniato da questo grafico di comparazione su scala logaritmica:

charts

Tradingmania.it consiglia

eToro Trading Bitcoin

Tradingmania.it