Nonostante il crollo di Bitcoin, non ci sono segni di una cascata di selloff in arrivo: Willy Woo

I mercati dei bitcoin hanno attraversato un altro risciacquo indotto dalla leva finanziaria poiché gli analisti on-chain hanno mostrato prove di acquisti in calo e un potenziale rimbalzo.

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

I prezzi dei bitcoin hanno toccato un minimo di dieci giorni appena sotto i $ 46.000 durante la sessione di trading asiatica di martedì mattina. L’asset ora si trova su un solido supporto alla media mobile a 200 giorni e deve mantenere questo livello per prevenire un altro doloroso declino.

BTC ha perso circa il 30% dal suo massimo storico del 10 novembre, ma non è in alcun modo il più grande ritracciamento dell’anno. Tra aprile e luglio, i prezzi si sono corretti del 54% prima che tornasse lo slancio rialzista.

L’analista on-chain Willy Woo ha creato una mappa termica che mostra una rappresentazione visualizzata dell’acquisto dip. Ha osservato che “sta accadendo, è moderato, ma soprattutto, non ci sono ancora segni di un’ulteriore cascata di vendite”.

Il crittografo e CEO di Blockstream Adam Back ha aggiunto al sentimento affermando: “può confermare – è stato BTFD come al solito, dalla cascata della liquidazione. Una bella nuova base di leva più bassa su cui costruire.”

Tradingmania.it Consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Tradingmania.it

Tradingmania.it Consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Tradingmania.it

I segnali OI vengono eliminati

Un altro segnale che le posizioni lunghe con leva finanziaria sono state eliminate è l’interesse aperto (OI). Questa è una misura del numero totale di contratti derivati ​​in essere che non sono stati regolati. I mercati dei derivati ​​sono stati in gran parte responsabili della volatilità e dei rapidi crolli di Bitcoin negli ultimi anni.

Le posizioni long con over leverage possono essere liquidate rapidamente, il che provoca svendite a cascata con conseguente crollo dei prezzi di migliaia di persone in un tempo molto breve. Questo è esattamente quello che è successo dopo l’ATH di aprile  e poi di nuovo a settembre.

Il fornitore di analisi su catena, Glassnode, ha scavato nell’OI, notando che quando è alto, agisce come carburante per la volatilità guidata dai futures. Nell’ultima settimana circa, OI ha accumulato circa 50.000 BTC (circa $ 2,5 miliardi).

La società ha riferito che i tassi di finanziamento, ovvero pagamenti effettuati tra posizioni lunghe e corte sui mercati dei futures perpetui, sono al momento solo leggermente positivi e non stanno aumentando.

“Ciò aggiunge ulteriori prove del fatto che la maggior parte della leva ‘eccessiva’ è stata eliminata dal mercato”.

Acquistare il Bitcoin Dip?

Il detrattore di Bitcoin Peter Schiff, che ha anche affermato che i prezzi potrebbero raggiungere i $ 100.000 a un certo punto , non ha potuto resistere a una frecciatina come fa ogni volta che i prezzi degli asset diminuiscono. Ha chiesto ai principali tori di BTC se stavano comprando il calo questa volta:

Un certo numero di intervistati lo ha ringraziato per il suggerimento poiché i suoi tweet di solito arrivano in fondo al calo, confermando che avevano effettivamente acquistato di più.

I prossimi due giorni saranno cruciali per determinare la prossima mossa. Se il supporto viene perso, potrebbe esserci un calo ancora maggiore da acquistare.

Fonte: cryptopotato

 

Scrivi un commento