Nonostante l'incertezza normativa, i posti di blockchain crescono in India

Nonostante l’incertezza normativa, i posti di blockchain crescono in India

eToro Trading Bitcoin

Criptovaluta o blockchain sembrano aver catturato l’immaginazione di molti indiani con offerte di lavoro che hanno visto un significativo aumento negli ultimi sei mesi, anche se l’incertezza normativa permane rispetto alle valute virtuali.

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

Secondo il principale sito di lavoro globale, infatti, c’è stato un aumento significativo non solo del numero di ricerche relative alla criptovaluta, ma anche del numero di postazioni di lavoro relative alla blockchain sul portale.
“Nei sei mesi fino a novembre 2017, il numero di lavori di criptovaluta e blockchain pubblicati sul sito Web di Indeed è aumentato del 290%. Nello stesso periodo, anche le ricerche di lavoro con parole chiave correlate a criptovaluta/blockchain sono aumentate del 52% “.

Dal rilascio del primo software di criptovaluta , Bitcoin, nel 2009, il concetto ha raccolto molte attenzioni e transazioni. A settembre 2017, c’erano circa 15 milioni di utenti di blockchain wallet in tutto il mondo, circa 1,5 milioni di questi utenti con sede in India, con 200.000 utenti aggiunti ogni mese a livello globale, secondo il rapporto.

“Mentre lo sviluppo blockchain promette di essere un nuovo entusiasmante campo di lavoro e offre enormi possibilità di applicazione, il settore è ancora in una fase molto nascente”, ha affermato Sashi Kumar, Managing Director di Indeed India.

Kumar ha inoltre affermato che “il mercato, a livello globale per prodotti e servizi legati alla blockchain, dovrebbe raggiungere 7,7 miliardi di dollari nel 2022, il che è indicativo di ulteriori posti di lavoro creati nel settore in futuro”.

Dati i suoi numerosi vantaggi, lo sviluppo di blockchain sta rapidamente guadagnando il favore di una serie di applicazioni che vanno dalle transazioni monetarie alla documentazione legale.
Date le difficoltà di scala e preoccupazioni per la sicurezza nella fase di sviluppo attuale, i governi di tutto il mondo, inclusa l’India, sono cauti nel dilettarsi nella criptovaluta.

Il governo indiano ha costituito un comitato per suggerire un quadro per la regolamentazione di queste criptovalute e per comprenderne l’attuale struttura e le implicazioni legali.
“Nonostante il recente annuncio del Ministro delle finanze al Bilancio annuale 2018 secondo cui le criptovalute non devono essere considerate una gara legale in India, con l’approccio proattivo del governo verso la comprensione e l’esplorazione delle possibili applicazioni della tecnologia blockchain, l’India può aspettarsi un’economia veramente digitale.

eToro Trading Bitcoin

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it