Oltre $ 200 milioni liquidati quando Bitcoin viene rifiutato a $ 32.000

Il numero di liquidazioni ha superato i 200 milioni di dollari su scala giornaliera poiché l’intero mercato è nuovamente coperto di rosso.

Bitcoin ha fallito a $ 32.000 e ha portato con sé tutte le altcoin a sud, provocando un altro ritracciamento a livello di mercato. Pertanto, le liquidazioni e il numero di operatori liquidati sono saliti alle stelle.

  • Ieri è stata una giornata molto positiva per il mercato delle criptovalute, con bitcoin in testa alla giornata dopo un’impennata a quasi $ 32.000. Anche gli altcoin hanno subito notevoli incrementi, guidati da Solana e Cardano.
  • Tuttavia, come è successo diverse volte nelle ultime settimane, si è rivelato essere un falso breakout. Invece di dirigersi più a nord, BTC è crollato di quasi $ 3.000 in poche ore ed è sceso fino a $ 29.000.
  • Le altcoin non sono in condizioni migliori, con SOL, BNB, ADA, AVAX e molti altri che perdono percentuali a due cifre in un giorno.
  • Complessivamente, la capitalizzazione di mercato cumulativa di tutte le criptovalute è scesa di $ 90 miliardi in un giorno a poco più di $ 1,2 trilioni.
  • I dati di Coinglass mostrano che questa maggiore volatilità ha liquidato quasi 80.000 trader nelle ultime 24 ore. Il valore totale delle posizioni distrutte supera di gran lunga i 200 milioni di dollari.

Fonte: cryptopotato

Canale Youtube

Scrivi un commento