Oro: in salita per il quarto giorno consecutivo

L’oro continua il suo potente rally, salendo per il quarto giorno consecutivo, considerando che gli ultimi tre giorni hanno già portato a nuove chiusure record. Alle 16:00 ET, i futures sull’oro, il contratto più attivo di aprile, sono ora in rialzo di 11,70 dollari arrivando alla quota di 2.138,20 dollari.

Tuttavia, oggi i futures sull’oro vengono scambiati ben al di sotto del loro massimo intraday di 2.150,50 dollari, la prima volta in diversi giorni che l’oro non ha chiuso al massimo giornaliero o vicino ad esso.

L’attuale rally è iniziato venerdì scorso, 1 marzo, quando i futures sull’oro hanno aperto direttamente al di sopra della media mobile semplice a 50 giorni, scambiando a 41 dollari. Il guadagno di 41 dollari è arrivato dopo che un rapporto dell’Institute for Supply Management ha rilevato che il suo indice manifatturiero è sceso a 47,8 a febbraio, “il che significa un rallentamento economico”. Così afferma Ryan McIntyre, amministratore delegato di Sprott Asset Management.

Ieri si sono visti continui acquisti, quando i futures sull’oro hanno registrato guadagni di oltre 30 dollari, portando il metallo prezioso giallo a 2.126,30 dollari. Ma secondo Adrian Ash, direttore della ricerca presso BullionVault, l’ultimo rally non è massiccio, ma ispirato da un “rimbalzo speculativo”.

Parlando a MarketWatch, ha affermato che “al momento non c’è alcuna corsa all’oro tra gli investitori occidentali, né in contanti né al di fuori dei futures e delle opzioni Comex”. Ash ha aggiunto che i “fondi negoziati in borsa in oro” continuano a ridursi ai livelli pre-pandemia; I negozi di monete stanno abbassando i premi e i prezzi di riacquisto per cercare di arginare il flusso di clienti.

Fonte: Kitco.com

Scrivi un commento