PayPal svela i piani di investimento in una nuova business unit incentrata sulla crittografia

PayPal ha in programma di investire in una nuova business unit dedicata che si occupa di criptovalute e valute digitali. Un rapporto ha divulgato questa notizia il 3 febbraio, citando fonti familiari con le operazioni dell’organizzazione. Presumibilmente, il graduale spostamento dell’azienda verso le criptovalute fa parte di un obiettivo più ampio per renderlo a prova di futuro.

Secondo il rapporto , Dan Schulman, CEO di PayPal, ha portato alla luce questi piani durante la giornata degli utili dell’azienda. Spiegando perché l’azienda ha deciso di andare all-in sulle criptovalute, ha detto che l’attuale sistema finanziario è antiquato. Schulman ha aggiunto che attraverso questa mossa, PayPal attingerebbe al sistema finanziario di nuova generazione in cui il completamento delle transazioni sarebbe quasi istantaneo ed economico.

Schulman ha continuato nel dire, che PayPal immagina un futuro che crei eque opportunità per tutti di essere coinvolti nell’economia digitale. A tal fine, ha affermato che la società sta investendo pesantemente nella sua nuova unità aziendale di criptovaluta , blockchain e valute digitali per aiutare questo futuro più inclusivo a prendere forma.

Una spinta significativa verso l’adozione di massa

Nel suo discorso, Schulman ha inoltre osservato che la società ha in programma di contribuire a plasmare il futuro della finanza consentendo ai propri clienti di utilizzare il proprio saldo crittografico per completare le transazioni dopo l’acquisto di beni o servizi da 29 milioni di negozi commerciali che supportano i pagamenti PayPal. Secondo lui, l’azienda cerca di implementare questa funzione prima della fine del primo trimestre. Ha aggiunto che l’azienda spera di lanciare il suo primo mercato internazionale nei prossimi mesi. Oltre a questo, PayPal cerca di facilitare presto l’integrazione di Venmo con la crittografia.

Mentre questi piani mostrano la dedizione di PayPal verso questo settore nascente, Schulman ha affermato che sono solo la punta di un enorme iceberg, per quanto riguarda la roadmap dell’azienda su criptovalute, blockchain e valute digitali. Ha anche colto l’occasione per rivelare che gli utenti che si sono registrati per la crittografia ora stanno usando la loro app il doppio rispetto a prima. Questa notizia arriva dopo che PayPal ha lanciato un servizio di crittografia per i titolari di conto idonei con sede negli Stati Uniti nell’ottobre dello scorso anno. Attraverso questo lancio, la società ha consentito agli utenti selezionati di acquistare, detenere e vendere criptovalute direttamente dai propri conti PayPal. La società ha collaborato con Paxos Trust Company, un fornitore regolamentato di prodotti e servizi crittografici, per abilitare questo servizio.

Fonte: invezz.com 

Scrivi un commento