Vuoi investire in Bitcoin da Professionista?

Scarica la Guida Gratuita al Trading Bitcoin!

Grazie al broker eToro puoi investire in Bitcoin come i Professionisti.

Conto Demo Gratuito illimitato!

Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.

Centro Assistenza Telefonica 24 ore su 24. Guida al trading online Gratuita!

 

Categorie: News Criptomonete
| On 3 mesi fa

Perché le stablecoin sono il futuro delle criptovalute

di TradingMania.it
Condividi

Dall’introduzione della prima stablecoin nel 2014, il settore delle stablecoin è esploso di innovazione e interesse, poiché sempre più persone iniziano a realizzare le capacità uniche offerte da asset con un valore ancorato.

Nel 2021, questa crescita ha solo accelerato, con i volumi di scambio di stablecoin e le statistiche sull’utilizzo che aumentano mentre le stablecoin continuano a diventare il modo predefinito per pagare in criptovaluta.

Qui, diamo uno sguardo ad alcune delle tendenze delle stablecoin più popolari di oggi ed esaminiamo perché è probabile che le stablecoin continuino la loro crescita fulminea nei mesi e negli anni a venire.

Tradingmania.it consiglia

Tradingmania.it

Le stablecoin che generano rendimento ora esistono

Come suggerisce il nome, le stablecoin sono progettate per mantenere un valore stabile, ovvero sono progettate per resistere alla volatilità.

Con la prima generazione di stablecoin, come Tether (USDT) e TrueUSD (TUSD), gli utenti sono stati in grado di uscire dalla volatilità e conservare il valore del proprio portafoglio senza troppe difficoltà. Ciò ha portato a un vantaggio per i trader, che ora avevano un modo per bloccare i loro guadagni senza uscire completamente dal mercato convertendosi di nuovo in fiat.

Tuttavia, questo ha uno svantaggio importante: gli utenti che detengono stablecoin perdono anche i potenziali guadagni che avrebbero potuto ricevere se invece avessero detenuto criptovalute volatili, come Bitcoin (BTC) o Polkadot (DOT). La volatilità è in aumento

Ma questo sta cambiando.

Con l’avvento di nuove soluzioni di stablecoin, come la stablecoin CHIP ancorata all’USD, gli utenti possono ora continuare a guadagnare, anche se sono usciti da tutte le loro posizioni volatili.

A differenza di altre stablecoin, che richiedono protocolli esterni, come yield farm o piattaforme di prestito per trasformare un rendimento, gli utenti che generano stablecoin CHIP ricevono automaticamente un token di generazione di rendimento per l’avvio, noto come yBXTB. Tenendo questo yBXTB, gli utenti guadagnano una frazione delle commissioni di transazione CHIP e sostanzialmente guadagnano più stablecoin semplicemente per coniare CHIP.

Di conseguenza, gli utenti possono sia uscire dalla volatilità sia guadagnare ancora un forte rendimento per la prima volta, segnando l’inizio di quella che quasi certamente diventerà una nuova tendenza DeFi: le stablecoin con rendimento.

La volatilità è in aumento

Negli ultimi sei mesi, la volatilità della maggior parte delle principali criptovalute è salita alle stelle e Bitcoin (BTC) ha visto la sua volatilità di 30 giorni salire dal 2,69% a quasi il 4,3% durante questo periodo.

Per gli investitori, questo ha portato con sé incredibili opportunità di trading, con molti swing esperti e day trader che realizzano ottimi profitti in questo periodo.

Ma la maggior parte delle criptovalute non sono in realtà progettate per essere semplici strumenti speculativi: sono progettate per essere sistemi valutari alternativi, utilizzati per effettuare pagamenti e transazioni.

Sebbene la volatilità sia una caratteristica desiderabile per i trader, non è così desiderabile per i commercianti, che non sono propensi ad accettare il rischio di perdere una frazione significativa delle loro riserve di liquidità se il mercato dovesse andare a gonfie vele.

Ma con il maggior numero di utenti di criptovaluta che mai e il volume degli scambi di stablecoin alle stelle, sembra più probabile che le stablecoin diventeranno le risorse preferite dai commercianti che cercano di attingere alla massiccia comunità di criptovalute senza esporsi a rischi inutili.

E in base alla rapida diffusione delle stablecoin, potrebbe non passare troppo tempo prima che vengano generalmente accettate da commercianti e rivenditori di tutte le dimensioni.

Stanno diventando più capaci

Quando pensi a uno stablecoin, le probabilità sono la prima cosa che ti viene in mente sono le tipiche stablecoin ancorate a valute legali, come il dollaro USA (USD) o l’euro (EUR). Si tratta di una classe di stablecoin nota come stablecoin fiat-pegged.

Ma queste sono solo la prima ondata di quello che si sta rivelando un settore in forte espansione, con un’intera gamma di stablecoin che emergono che sono invece ancorate a un’ampia varietà di altre classi di attività, come materie prime come l’oro (ad es. Oro CACHE e Tether Gold) e persino un intero paniere di attività, come BLEND lanciato di recente.

L’ultima generazione di stablecoin può avere il proprio valore legato praticamente a qualsiasi cosa, inclusi derivati ​​di criptovaluta come posizioni in futures, opzioni con leva, azioni e quasi qualsiasi altra cosa.

A differenza delle stablecoin fiat-pegged, queste stablecoin possono effettivamente aumentare o diminuire di valore, dando loro un potenziale speculativo, beneficiando anche dell’utilità sottostante che deriva dal mantenimento di un prezzo ancorato a quello di un altro asset.

Con le stablecoin che ora possono essere supportate da quasi tutto, la gamma di casi d’uso per la tecnologia non è mai stata così ampia. E con il lancio della stablecoin Libra di Facebook entro la fine dell’anno, tutti gli occhi stanno per essere puntati sul settore delle stablecoin.

Fonte: coinquora

Tradingmania.it consiglia

Tradingmania.it

Tradingmania.it consiglia

Tradingmania.it

TradingMania.it

Lo staff di Tradingmania.it è composto da Analisti Finanziari e Trader professionisti, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari II Università di Roma Tor Vergata.