Previsioni settimanali di Bitcoin: il rally di sollievo di BTC punta a $ 45.000 mentre i rialzisti prendono il controllo

  • Il prezzo del bitcoin rivela la possibilità di un passaggio a $ 42.748 quando si è ripreso da un flash crash indotto dalla Russia.
  • La risonanza magnetica indica che un potenziale segnale di acquisto potrebbe seguire presto, aggiungendo credibilità al rally di ripresa.
  • Le metriche on-chain suggeriscono che la salute generale del mercato BTC si sta riprendendo rapidamente.

Il prezzo del bitcoin ha subito un crollo fatale a un livello di supporto cruciale dopo che si è diffusa la notizia dell’attacco della Russia all’Ucraina. Questa flessione ha causato il crollo del mercato delle criptovalute, ma la ripresa sembra andare bene e suggerisce che BTC potrebbe essere dovuto a un rally di sollievo.

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

Il prezzo del bitcoin attende un segnale di partenza

Il prezzo del bitcoin è crollato di circa il 23% in quasi una settimana e ha raggiunto un minimo di $ 34.337. Il livello di supporto settimanale a $ 34.752 è stato un motivo significativo per cui BTC non è riuscito a esplorare livelli più bassi. È interessante notare che questa ripresa ha spinto BTC a produrre una chiusura giornaliera della candela sopra il limite inferiore della zona di domanda da $ 36.398 a $ 38.895.

Questa chiusura decisiva ha impedito un crollo a 30.000$ o meno e ha dato ai rialzisti qualcosa a cui aggrapparsi.

Andando avanti, gli investitori possono aspettarsi che BTC continui a riprendersi e faccia una corsa alla barriera di resistenza recentemente ribaltata a 39.481$ e alla media mobile semplice (SMA) a 50 giorni a 40.417$. Il Momentum Reversal Indicator (MRI) ha lampeggiato una freccia gialla in alto suggerendo che una continuazione del rialzo porterà a un segnale di acquisto sotto forma di una candela verde “uno” sul grafico giornaliero. Questa formazione prevede che BTC ora sarà probabilmente testimone da uno a quattro candele verdi.

Gli operatori di mercato possono, quindi, aspettarsi che il prezzo di Bitcoin faccia una corsa verso la barriera di resistenza settimanale a 42.748$, un probabile luogo in cui il rialzo dovrebbe essere limitato. Tuttavia, se gli ordini di offerta si accumulano, ci sono buone probabilità che BTC possa estendere il rally all’apertura annuale a $ 46.198, all’incirca in coincidenza con la SMA a 100 giorni.

Tradingmania.it Consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Tradingmania.it

Tradingmania.it Consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Tradingmania.it

Il modello Global In/Out of the Money (GIOM) di IntoTheBlock mostra che circa 4,50 milioni di indirizzi che hanno acquistato 2,54 milioni di BTC a un prezzo medio di $ 41.190 sono “At the Money“. Questo livello coincide con l’obiettivo ottenuto dal punto di vista tecnico, aggiungendo un vento favorevole alla tesi rialzista.

Mentre il flash crash del 25 febbraio ha colto alla sprovvista molti investitori, il volume on-chain di BTC ha registrato un enorme picco a 46,38 miliardi di BTC, ben al di sopra della media mobile (MA) a 200 giorni.

Simili cali di prezzo hanno coinciso in passato con picchi massicci del volume sulla catena, suggerendo che gli investitori potrebbero acquistare i cali, ovvero l’accumulo. Pertanto, nonostante il recente crollo, l’aumento del volume sulla catena suggerisce che è probabile che il rally di sollievo continui, in linea con la prospettiva tecnica.

È possibile inoltre implicare un trend rialzista a breve termine a causa del recente crollo del rapporto di leva finanziaria stimato del prezzo di Bitcoin da un massimo storico di 0,218 a 0,192. Questa tendenza al ribasso del 12% suggerisce che il mercato è meno avvolto dopo il flash crash e che i rialzisti possono ora prendere il sopravvento.

La tesi rialzista a breve termine guadagna credibilità perché il modello Market Value to Realized Value (MVRV) a 30 giorni è aumentato da -6,8% a -2,8% negli ultimi tre giorni. Questa metrica on-chain mostra il profitto/perdita medio degli investitori che hanno acquistato BTC nell’ultimo mese.

Nonostante il recente crollo, l’MVRV a 30 giorni è vicino alla linea dello zero, indicando che molti investitori avrebbero potuto acquistare il calo e trarne profitto, il che implica che un’impennata a breve termine è all’orizzonte.

Sebbene una prospettiva rialzista sia ragionevole, il prezzo di Bitcoin deve mantenersi al di sopra della zona di domanda immediata, estendendosi da $ 36.398 a $ 38.895. Una chiusura giornaliera della candela al di sotto di $ 36.398 invaliderà la zona di domanda e prevede un passaggio al livello di supporto settimanale a $ 34.752.

Se BTC non riesce a tenere al di sopra di questa barriera, invaliderà la tesi rialzista e suggerirà un potenziale crollo a 29.100$. Questa mossa potrebbe anche scendere al di sotto del livello sopra menzionato per raccogliere la liquidità di stop alle vendite che si trova al di sotto di esso.

Fonte:. fxstreet

Scrivi un commento