Home Criptovalute Quanto conviene investire nell’exchange Okex?

Quanto conviene investire nell’exchange Okex?

320
0
Quanto conviene investire nell'exchange Okex?
Quanto conviene investire nell'exchange Okex?

Oggi abbiamo deciso di scrivere un’altra recensione sul broker Okex, un exchange cinese che si occupa di criptovalute.

OKEx è un exchange utilizzato da milioni di persone e offre un numero vastissimo di criptovalute, motivo per cui molti trader e investitori sono intenzionati ad utilizzarlo.

L’articolo di oggi vuole fornire all’utente una recensione completa di come funziona e se conviene utilizzarlo per investire del denaro.

Per cui, adesso partiamo con la descrizione della sua storia, approfondendolo fino a capire se è sicuro o meno.

Quand’è nato l’exchange Okex e chi l’ha fondato

Indice

Tradingnmania.it consiglia
Guida per fare Trading Azioni Bayer in pochi minuti

Guida per fare Trading Azioni Bayer in pochi minuti

Ci avete chiesto se Bayer è sulle tracce del Coronavirus, oggi vogliamo sfatare questo mito, siccome molti ne stanno parlando, spesso in maniera inopportuna. Sicuramente...

Okex è un exchange di criptovalute nato diversi anni fa, precisamente nel 2011 ad Hong Kong grazie alla strabiliante idea di Andy Cheung.

E’ stato uno dei suoi fondatori e attualmente lavora ancora in Okex come responsabile delle operazioni nelle criptovalute.

Questo exchange è stato uno dei primi ad abbracciare il mondo delle criptovalute

ed in poco tempo è diventato uno dei più utilizzati dagli investitori cinesi.

Al momento ha due sedi: una sull’isola di Malta e una ad Hong Kong, la sua sede nativa.

Cheung è stato uno dei primi tecnici di criptovalute a puntare sulla decentralizzazione, il fattore scatenante che ha cambiato praticamente tantissime dinamiche.

Inizialmente Okex era stata fondata da alcuni esperti tecnologi che avevano qualche idea sulle cripto, anche se ancora erano poco conosciute.

Con l’avvento delle cripto e della blockchain hanno scelto Okex per avviarsi al mondo delle criptovalute come dei veri e propri imprenditori.

Tradingnmania.it consiglia

Guida per fare Trading Azioni

Moltissimi investitori che siano esperti di finanza o semplicemente curiosi sono affascinati dal trading azionario, questo perché individuare un titolo azionario che possa produrre profitti non è facile ma la sfida è davvero coinvolgente e affascinante...

Il lancio sul mercato di questa piattaforma ha fatto sì che tantissime importanti società a livello mondiale chiedessero delle partnership, in questo modo Okex godeva anche di una buona base economica.

Di sicuro possiamo dirvi che puntare sulle innovazioni è stato sicuramente un passo da giganti compiuto da Okex, che adesso è in vetta ai migliori exchange di crypto.

Perché ci chiedete se conviene investire o no in Okex?

Innanzitutto Okex è un exchange che al giorno produce un volume incredibile di scambi, la liquidità è praticamente alle stelle.

In questo momento preciso il volume giornaliero prodotto da Okex è pari a 1.000.000.000 di dollari.

Quello che ci avete chiesto è se conviene o meno utilizzarlo per i vostri investimenti, noi possiamo dirvi che l’elevata liquidità è molto positiva, ma ancor più positive sono le commissioni molto ridotte, si aggirano tra lo 0,03% e il 0,15%.

E’ un exchange che possiamo considerare economico, per cui è accessibile a molti utenti, anche a chi è alle prime esperienze come investitori di criptovalute.

La piattaforma è molto intuitiva e di semplice di utilizzo, abbiamo avuto modo di testarla in questa settimana ed è adatta sia per esperti che per principianti.

Non c’è neanche bisogno di effettuare il download sul vostro dispositivo perché è una piattaforma web, vi basterà una buona connessione internet ed un dispositivo adeguato.

Aprire un conto demo con Okex si può ed è facile

Per appurare che sia una piattaforma interessante su cui puntare, il nostro compito è sempre quello di consigliarvi di fare una prova gratuita, è tutto molto intuitivo e sempplice ma ve lo spiegheremo molto rapidamente in pochi passaggi.

  1. Iniziate cercando su Google il broker Okex e cliccate sul loro sito web ufficiale. Appurate che abbia il certificato ssl, un piccolo lucchetto che si trova accanto all’url del sito. Ciò vi certificherà che siete su un sito web certificato e non incorrete in truffe;
  2. Procedere con la procedura di registrazione, iscrivetevi e compilate il modulo inserendo le vostre informazioni personali e cliccate su “ISCRIVITI”;
  3. Una volta che sarete iscritti, cliccate sulle impostazioni e inserite la vostra password personale, vi consigliamo vivamente di utilizzare Google Authenticator per una maggior sicurezza. Trovate l’applicazione nello store del vostro smartphone, la scaricate e la impostate. Una volta fatto dovrete far leggere il codice QR di Okex alla vostra app così da poter associare Google Authenticator. Fatto ciò saranno collegati e sarete padroni in tutto e per tutto del vostro conto;
  4. Potete iniziare ad operare! Questo è l’utlimo passaggio, praticamente per iniziare dovrete cliccare su Token trading, lo trovate nel menù principale di Okex e iniziare con: BTC, ETH, XRP, OKB ecc (OKB è il token di OKex).

Diciamo che adesso sarete praticamente autonomi.

Sulla sinistra della vostra schermata potrete vedere un elenco completo di tutte le cripto disponibili.

Se cercate qualcosa in particolare, è presente anche lo strumento “Cerca”, in questo modo potrete trovare molte criptovalute in più che non vengono suggerite dall’applicazione.

Una volta che avrete selezionato la cripto su cui volete investire potete effettuare due tipologie di ordini:

  • Ordini di acquisto;
  • Ordini di vendite.

Fatto ciò dovrete stabilire l’importo che volete investire per poi procedere con l’avvio dell’operazione.

Come potete vedere, in fondo allo schermo potete dare un’occhiata a tutti i vostri ordini, Okex vi mostrerà una completa cronologia di ciò che avete fatto fino ad ora.

Torniamo al Token OKB: cos’è e perché viene utilizzato

Come vi abbiamo anticipato prima, l’exchange OKEX offre ai propri clienti al possibilità di investire nel Token OKB, praticamente sarebbe il token ufficiale creato proprio da Okex.

Questo token supporta tutte le coppie di trading, pertanto è possibile scambiare OKB/BTC, OKB/ETH e tante altre coppie di criptovalute.

OKB è un token che è stato definito token ERC-20, ecco il motivo per cui può essere scambiato senza problemi in borsa anche con Ethereum e Bitcoin.

OKB come il BTC prevede numeri limitati di Token, in questo caso, si tratta infatti di 1 miliardo di OKB, dei quali 600 milioni destinati ai clienti OKEx.

I restanti al momento sono bloccati.

OKEX è un broker di criptovalute sicuro?

A questo punto dobbiamo trarre un po’ di conclusioni.

Sinceramente l’idea che ci siamo fatti dell’exchange Okex è molto positiva così come quelle abbiamo trovato sul web quando abbiamo cercato di reperire informazioni su questo exchange.

Per quanto riguarda la sicurezza possiamo assicurarvi che Okex è un broker sicuro e regolamentato ma non possiede le regolamentazioni che normalmente siamo abituati a trovare nei broker che utilizziamo di solito, non a caso non possiede né regolamentazione CySEC, né tantomeno regolamentazione FCA.

Non per questo significa che è un broker truffaldino.

Essendo nato fuori dal territorio Europeo è normale che non rientra fra i loro interessi primari ottenere la regolamentazione europea.
Il mercato cinese è molto ampio e si occupano maggiormente di quello.


 
Prova il Social Trading di eToro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here