Home Strategie Trading online Strategie Azionario Resoconto strategia Newsletter Aprile 5° settimana

Resoconto strategia Newsletter Aprile 5° settimana

711
0
SHARE

L’indice BOVESPA è rimasto invariato questa settimana:

Schermata 2015-05-02 alle 11.47.21

Soprattutto, anche rompendo il supporto di 56.000 vi ha poi chiuso sopra.

Il nostro consiglio è rimanere nel trade se non ne siete usciti o acquistare l’indice alla rottura dei 57.000 (massimo relativo precedente).


Nella nostra newsletter di questa settimana vi vogliamo consigliare di osservare l’indice brasiliano BOVESPA (nell’articolo allegato vi parliamo del mercato brasiliano).

Dal punto di vista grafico abbiamo sicuramente 3 punti interessanti da osservare:

Schermata 2015-04-26 alle 18.08.43

Il primo punto importante è sicuramente la rottura al rialzo di un supporto resistenza molto importante, i 56.000 punti di indice. Se allarghiamo l’orizzonte temporale, infatti, possiamo vedere come questo valore sia stato molto importante nel passato di questo indice:

Schermata 2015-04-26 alle 18.15.18

Come potete vedere, però, quando si parla di resistenze o supporti con un orizzonte temporale così lungo più che di un “prezzo” bisogna parlare di un “range” di prezzo e, quindi, parlare di rotture vere e proprie non è esaustivo.

Il secondo punto importante è dato dalla ormai acclarata rottura di una trendline decrescente in forza dal settembre 2014, rotta circa un mese fa e, finalmente, si è anche verificato che il prezzo ha rotto il massimo post rottura della trendline.

Il terzo punto è dato dalla formazione di un golden cross ormai confermatosi nella settimana scorsa.

Gli oscillatori, poi, sono tutti ancora coerenti con un rialzo anche se, va detto, abbastanza stressati.

Il nostro consiglio è quindi comprare l’indice brasiliano con 2 livelli di stop loss: uno @ 56.000 e uno @ 54.900 e un take profit @ 58.000 come primo livello e 60.000 come secondo.

 

 

Prova il Social trading di eToro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here