Home Forex trading Ecco i Rischi e Pericoli più comuni nel Trading online

Ecco i Rischi e Pericoli più comuni nel Trading online

3139
0
Il rischio nelle opzioni binarie
Il rischio nelle opzioni binarie

Inizialmente la maggior parte degli utenti che decide di investire nel trading online è spaventata per ciò che legge in giro.

Spesso si trovano recensioni che riportano solo gli aspetti negativi del trading online, per cui oggi vogliamo analizzarli e farvi prendere coscienza che quegli aspetti negativi di cui tanto si parla, derivano soltanto dalla male informazione.

Il Trading online è molto diffuso al giorno d’oggi e ci sono broker come 24option (sito ufficiale: www.24option.com) e XTB (sito ufficiale: www.xtb.com) che propongono piattaforme demo per utenti inesperti con le quali esercitarsi prima di investire veramente del denaro.

Il concetto di rischio nel trading

Abbiamo accennato nell’introduzione, che il trading rappresenta una forma di investimento finanziario altamente speculativa.

Questo significa che sono presenti dei rischi, per il trader che investe in questo strumento finanziario.

Il suo scopo principale è prestare molta attenzione a valutare i rischi, e cercare di minimizzarli il più possibile.

L’intento di questo articolo è proprio quello di capire il livello di rischio che si assume, ovvero: quanto si rischia a investire con il Trading online?

Partiamo, immediatamente dal concetto di rischio nel trading online.

Il concetto alla base è che il trading si basa sull’andamento di prezzo di alcuni asset finanziari.

Il che significa che le varie oscillazioni di mercato sono un fattore fortemente altalenante, e, di conseguenza, rischioso.

Quindi, ci saranno volte, in cui il trader effettuerà una previsione corretta, e altre, invece, una previsione totalmente inesatta.

Tutto ciò non avviene per pura casualità, dietro ogni operazione in “in the money” è necessario sempre un studio approfondito dell’andamento, dei meccanismi, e delle dinamiche di mercato, inerenti a quel determinato asset.

In generale, per poter gestire al meglio i rischi bisogna quindi comprendere il funzionamento e le caratteristiche del trading, oltre a una serie di fattori da considerare. Ma questo lo approfondiremo nel prossimo paragrafo.

Saper gestire i rischi nel trading

Come gestire rischi nel trading
Come gestire rischi nel trading

Quando si decide di investire con nel trading online, è necessario utilizzare la giusta cautela, ma soprattutto essere in grado di saper effettuare una corretta gestione dei rischi, e conoscere eventuali strategie per ridurre al minimo rischio.

Ma come si gestisce il rischio correlato ad un’operazione di trading?

Come prima cosa, bisogna cercare di migliorare l’esito delle previsioni, con il supporto di alcuni fattori, come i segnali e le strategie di trading, le news macroeconomiche, e infine l’analisi tecnica e fondamentale.

È chiaro, però, che non basta solo lo studio, per poter prevedere correttamente la totalità dei casi.

Bisogna ricordare che non è vero che un ottimo trader non perde mai una parte del capitale investito, ma la sua bravura consiste nel saper diminuire al minimo le perdite, e inoltre è in grado di trarre vantaggio dagli errori commessi.

In conclusione, una gestione dei rischi oculata e disciplinata è alla base del successo nel trading.

Ma vediamo, ora, come poter minimizzare il rischio nel trading.

Diminuire al minimo i rischi nel trading

Come investire e guadagnare con il Trading online
Come investire e guadagnare con il Trading online

Per ottenere guadagni elevati e in modo costante occorre essere pazienti e perseveranti.

È essenziale, inoltre, possedere l’atteggiamento giusto, ovvero, essere una persona estremamente razionale, e non lasciarsi coinvolgere dalle emozioni.

Abbiamo visto che, nelle attività di trading, è possibile, fortunatamente, calcolare, e soprattutto ridurre al minimo il rischio, legato alle operazioni finanziarie.

E un bravo trader è in grado di minimizzare il rischio, e quindi, anche le perdite, grazie all’utilizzo dei grafici, le strategie di trading e quant’altro.

Ma vediamo qualche trucco pratico. Un valido modo per poter ridurre al minimo i rischi è rappresentato dalla quantità specifica da investire per ogni singola operazione, ovvero, in sostanza, è meglio non investire più del 5% del proprio capitale in una singola operazione di trading.

Un altro consiglio è attivare lo stop lossdurante le operazioni di trading. Si tratta di una strategia, che consiste nel sapersi fermare per un arco di tempo specifico, quando si verificano due o tre insuccessi consecutivi.

Il trader, in questo caso, dovrebbe lasciar perdere completamente l’investimento per alcune ore.

Per finire, il rischio è comunque un fattore variabile, che dipende da svariati elementi, tra cui anche la tipologia di trading scelta.

Dove reperire le informazioni corrette per il Trading online

Se si vuole ottenere elevati profitti e il successo sperato è necessario avere una buona formazione.

Ma come e dove si possono reperire le informazioni corrette per imparare a investire nel trading online?

Principalmente online, però, non è semplice, perché in Rete è presente una grande mole di materiale didattico, disponibile in modo gratuito, ma non sempre ben realizzato.

È possibile, infatti, leggere notizie sbagliate, dati fasulli e false informazioni, che riguardano i mercati finanziari.

Di conseguenza, è consigliabile prestare molta attenzione a tutte le informazioni che si ottengono, ma soprattutto alle fonti che pubblicano il messaggio.

In quest’articolo andremo a capire quale e dove reperire il materiale didattico per il trading online.

Le recensioni e le opinioni degli utenti

Per la scelta del broker da utilizzare, le strategie da sfruttare, i concetti da imparare è possibile leggere le recensioni e le opinioni degli utenti.

Per fare un esempio, per quanto riguarda il broker 24option e il broker XTB le opinioni sulle piattaforme che si trovano online sono molto più complete e riportano, in poche righe, tutti i pregi e i difetti del sito in questione.

Tramite le diverse opinioni degli altri utenti inoltre è possibile trovare risposte anche alle questioni più complesse o particolari, spesso trascurate dalle guide o dagli articoli su internet.

In pratica, le opinioni degli altri utenti sono la migliore guida disponibile, soprattutto per quanto riguarda i migliori broker regolamentati.

È necessario, però, prestare attenzione, perché non tutte le opinioni e le recensioni sono veritiere, alcuni profili possono essere dei fake.

I siti e i blog di Trading per limitare i rischi

Un altro valido modo per reperire le informazioni corrette può essere quello di leggere i vari articoli su siti web e blog creati appositamente per questo intento.

In Rete ce ne sono davvero parecchi e, di conseguenza, è necessario, anche in questo caso, capire quali siti o blog possano essere attendibili o meno.

Un valido consiglio in questo senso è di leggere le stesse informazioni su vari siti e blog, per vedere più fonti differenti.

Inoltre, può capitare che gli articoli non siano del tutto aggiornati e che quindi, sul sito stesso, ci siano proposte particolarmente allettanti di cui non siamo a conoscenza.

Concludendo, anche se si hanno già le idee chiare, bisogna sempre effettuare un’ultima verifica, magari controllando le news sul calendario economico, un ottimo strumento per rimanere sempre aggiornati, che viene offerto, in genere, dai principali broker in circolazione.

Gli e-book gratuiti offerti dai principali broker

Per finire ci sono gli e-book, che si possono scaricare gratuitamente, che vengono offerti dalle maggiori piattaforme di trading online.

Possono rappresentare una giusta alternativa al libro tradizionale e sono davvero molto utili a coloro che si intraprendono per la prima volta questa attività.

Si tratta, fondamentalmente, di guide o strumenti di formazione per principianti, che servono ad aiutare il trader a investire, in modo corretto, nel Trading.

Il broker 24option offre la possibilità di scaricare degli e-book, davvero ben realizzati, scritti in modo chiaro e semplice, ma soprattutto, adatti a ogni tipologia di trader, anche quelli meno esperti, perché sono pensati per tutti, con un linguaggio facile da comprendere, nonostante i diversi tecnicismi.

Per poter scaricare l’e-book di 24option è semplice, sarà necessario solamente accedere al centro di formazione multimediale e selezionare la voce “e-book del trading”.

Nello specifico, il libro fornisce le migliori soluzioni per le tecniche di trading degli esperti più capaci.

Mentre, il broker XTB presenta una sezione formativa per fornire una formazione sulle caratteristiche e il funzionamento del trading, con suggerimenti su come effettuare le operazioni, ma soprattutto sugli aspetti psicologici da avere per ottenere un trading di successo.

Migliori piattaforme di Trading online

Broker Forex Trading, Criptovalute e Trading CFD

Tutti i broker sono stati testati dal nostro esperto staff.
Ci teniamo molto ad offrire solamente piattaforme di Broker che siano legali e sopratutto certificati e
autorizzati in Europa dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) ente addetto al controllo ed alla sicurezza per il trading online.

Broker Vantaggi* Conto Demo*
Licenza: CySEC-FCA 
Social Trading

Conto Demo di 10.000€!
Apri conto Demo Gratuito!
Licenza: Cysec – FCA – KNF
Conto Demo di 100.000€!
Nessun Deposito Minimo!
News e Idee di Trading!

Apri conto Demo Gratuito!
broker 24option Licenza: CySEC
100% Sicuro
Conto Demo di 10.000€!
Apri conto Demo Gratuito!
Licenza: CySEC
Fai trading con soli 10€!

Trade minimo: 1€
Apri conto Demo Gratuito!
Licenza: CySEC
Broker affidabile

Deposito minimo: 100€
Apri conto Demo Gratuito!
broker alvexo Licenza: CySEC
100% Regolamentato
Conto Demo di 50.000€!
Apri conto Demo Gratuito!
broker Markets.com BROKER DEL MESE
Licenza: CySEC
“100% Affidabilità”
Conto Demo di 10.000€!
Apri conto Demo!

*Avviso di rischio: Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading.
Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.
N.B.: Tutti i Broker elencati sono certificati e autorizzati dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita rapida del proprio denaro a causa della presenza della leva. Circa il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio perdono il proprio denaro quando fanno trading con i CFD. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l’alto rischio di perdita del tuo denaro“.

Apri un Conto Demo Gratuito con 24option