Robinhood testa un nuovo portafoglio di criptovalute con l’aumento della domanda

La piattaforma di trading statunitense Robinhood ha testato il suo tanto atteso portafoglio crittografico mentre gli utenti chiedono a gran voce maggiori funzionalità.

Il portale di trading incentrato sui millennial si sta avvicinando al lancio di un’app tanto attesa che consentirà alla sua crescente base di utenti di inviare e ricevere criptovalute.

Una versione beta dell’app per iPhone di Robinhood ha mostrato gli ultimi aggiornamenti dell’azienda sulle nuove funzionalità delle risorse digitali, secondo Bloomberg .

C’è un’immagine nascosta che mostra una lista d’attesa per gli utenti desiderosi di mettere le mani sull’app e il codice che fa riferimento ai trasferimenti di criptovalute, ha aggiunto.

Approfondire le criptovalute

Gli utenti di Robinhood possono già acquistare e vendere criptovalute sulla piattaforma, ma devono convertirle in e da USD. Con un’app nativa, gli utenti potranno scambiarsi risorse crittografiche direttamente e impostare l’autenticazione a due fattori per una maggiore sicurezza.

L’amministratore delegato di Robinhood, Vlad Tenev, ha dichiarato che l’aggiunta di portafogli crittografici è una priorità per gli sviluppatori dell’azienda e stanno lavorando attivamente su questo.

“La capacità di depositare e prelevare criptovalute è difficile da fare con la scala e vogliamo assicurarci che sia fatta correttamente e correttamente.”

Non ha specificato una data di lancio, ma la perdita dell’app beta suggerisce che non è troppo lontana. Gli utenti delle nuove funzioni dovranno attivare l’invio e la ricezione di criptovalute e la pagina di registrazione richiederà un controllo di identità, ha aggiunto il rapporto.

L’11 settembre,  Robinhood aveva lanciato incentivi per promuovere gli investimenti in criptovaluta a lungo termine. La funzione di acquisto ricorrente a costo zero consente agli utenti di pianificare gli acquisti di risorse digitali a intervalli regolari con acquisti a partire da un dollaro.

Ciò incoraggerà i clienti a costruire i loro portafogli di criptovalute nel tempo e “diventare un intero coniatore”, ha affermato Robinhood.

Utenti di Robinhood affamati di criptovalute

Il trading di criptovalute è stato uno dei maggiori driver di entrate per Robinhood quest’anno. Dogecoin è stato il gioiello della corona, secondo l’azienda. Ha riferito che il 62% dei suoi $ 233 milioni di entrate crittografiche nel secondo trimestre provenivano dal trading di DOGE .

Ha aggiunto che più della metà di tutte le entrate basate sulle transazioni sulla piattaforma provenivano dal commercio di risorse digitali. L’azienda ha avvertito che il terzo trimestre non sarebbe stato altrettanto prospero a causa di “venti contrari stagionali e della minore attività commerciale in tutto il settore”.

I prezzi delle azioni di Robinhood sono già scesi del 43% dal loro massimo storico di poco più di 70 dollari all’inizio di agosto. Attualmente sono scambiati in ribasso dell’1,68% dall’apertura di lunedì a $ 40,70 secondo Yahoo! Finanza .

Fonte:cryptopotato

Canale Youtube

Scrivi un commento