SEC: il CEO di JPMorgan Dimon vende circa 150 milioni di dollari di titoli di sua proprietà

JPMorgan Chase (JPM.N), il CEO Jamie Dimon ha venduto circa 150 milioni di dollari delle sue azioni nella banca, ha mostrato giovedì un documento della SEC, segnando la prima volta che il capo del più grande istituto di credito statunitense ha venduto azioni da quando è entrato in carica nel 2005.

Dimon e la sua famiglia intendono vendere 1 milione delle loro 8,6 milioni di azioni, ha dichiarato la banca in un comunicato lo scorso ottobre. Dimon, che è uno dei banchieri più longevi di Wall Street, ha finora venduto 821.778 azioni della banca.

Secondo i dati LSEG, la capitalizzazione di mercato della banca ammonta a oltre 527 miliardi di dollari. La vendita non è correlata al consiglio di amministrazione e l’amministratore delegato della banca non ha intenzione di vendere altre azioni, ma potrebbe prendere in considerazione l’idea di farlo in futuro, ha detto un portavoce della società in ottobre.

Il compenso di Dimon è aumentato del 4,3% a 36 milioni di dollari per il 2023. L’anno scorso, JPMorgan ha registrato un profitto annuale record. A maggio ha inoltre acquistato la banca regionale fallita First Republic Bank, contribuendo ad aumentare i profitti.

Fonte: Reuters.com

Scrivi un commento