News Criptomonete
| On 2 mesi fa

Square ottiene 55 milioni di dollari di profitti in bitcoin nel secondo trimestre, per espandere gli utenti di Cash App tramite un’acquisizione di 29 miliardi di dollari

di TradingMania.it
Condividi

Punti Chiave

  • I ricavi bitcoin di Square e l’utile lordo tramite la sua Cash App sono entrambi triplicati nel secondo trimestre su base annua.
  • Square è pronta ad acquisire la società di pagamento australiana Afterpay per $ 29 miliardi, i cui 16 milioni di clienti potranno acquistare bitcoin tramite Cash App

La startup di pagamenti di Jack Dorsey, fondatore e CEO di Twitter, Square, ha realizzato 2,72 miliardi di dollari di entrate in bitcoin per il secondo trimestre di quest’anno.

Nella sua lettera agli azionisti pubblicata alla fine di domenica Eastern Time, Square ha affermato che la sua Cash App ha generato “$ 2,72 miliardi di entrate bitcoin e $ 55 milioni di profitto lordo bitcoin durante il secondo trimestre, ciascuna in crescita di circa 3 volte anno su anno”.

Ma le entrate del bitcoin sono diminuite su base trimestre su trimestre, ha affermato Square, che è stato “guidato principalmente dalla relativa stabilità del prezzo del bitcoin, che ha influito sull’attività di trading rispetto ai trimestri precedenti”. Per il primo trimestre di quest’anno , Cash App ha realizzato $ 75 milioni di profitti lordi in bitcoin su $ 3,51 miliardi di entrate bitcoin.

Detto questo, Cash App è pronta ad espandere la sua base di utenti attraverso l’accordo di acquisizione da 29 miliardi di dollari di Square su una società di pagamento australiana Afterpay, quotata alla Borsa australiana.

In un annuncio separato rilasciato domenica, Square ha affermato che l’acquisizione consentirà a entrambe le società di offrire i propri prodotti finanziari a più clienti. La transazione dovrebbe concludersi nel primo trimestre del 2022.

Scalapay è una piattaforma di pagamento che consente agli utenti di ricevere prima i prodotti e pagare successivamente in più rate senza interessi se i pagamenti sono puntuali. Ha affermato di avere 16,2 milioni di utenti al 30 giugno.

“I consumatori con pagamento anticipato riceveranno i vantaggi degli strumenti finanziari di Cash App, inclusi trasferimento di denaro, acquisti di azioni e Bitcoin, Cash Boost e altro”, ha affermato Square nell’annuncio.

Square ha affermato di aver anche riconosciuto una perdita di valore di bitcoin di 45 milioni di dollari sul suo investimento in bitcoin nel secondo trimestre. Ma il valore equo del suo investimento totale in bitcoin dal quarto trimestre dello scorso anno era di $ 281 milioni al 30 giugno, che è “$ 127 milioni in più rispetto al valore di carico dell’investimento”.

Complessivamente, escludendo le entrate da bitcoin, Square ha guadagnato $ 1,96 miliardi come entrate nette totali per il secondo trimestre.

Le entrate bitcoin di Cash App rappresentano la quantità totale di vendita di bitcoin venduta ai clienti con il costo riferito alla quantità totale di bitcoin acquistata. Cash App ha realizzato profitti addebitando uno spread.

All’inizio del mese scorso, Square ha affermato di essere impegnata anche a creare portafogli hardware bitcoin al fine di “rendere la custodia dei bitcoin più mainstream”.

Fonte: .theblockcrypto

TradingMania.it

Lo staff di Tradingmania.it è composto da Analisti Finanziari e Trader professionisti, laureati in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari II Università di Roma Tor Vergata.