Home News Telegram lancerà la sua criptovaluta a misura di smartphone

Telegram lancerà la sua criptovaluta a misura di smartphone

160
0
SHARE
Telegram coin

Possiamo definirla la più grande iniziativa di sempre, una startup da 180 milioni di utenti. Stiamo parlando di Telegram che punta a una ICO che raccoglierà 500 milioni di dollari in Bitcoin o Ethereum.

“Telegram non vuole solo una sua moneta ma anche una rete decentralizzata.”

Il vantaggio di Telegram è l’essere già in possesso di una base utenti, un vantaggio non da poco visto che il suo fine è di creare nuovi servizi, in un ambiente su blockchain.

“La moneta digitale di Telegram sarà denominata Gram e basata su un sistema The Open Network (TON).”

Il futuro di Telegram
Il progetto prevede di essere operativo dal primo trimestre del 2019, e sarà una piattaforma multiservizi, che utilizza la blockchain per trasferire denaro in modo istantaneo a costi bassissimi.

Il lancio della ICO
Una ICO (Initial Coin Offering) è una forma di crowdfounding del tipo KickStarter eseguita tramite criptovaluta. E’ una forma di raccolta soldi per un progetto si spera affidabile, ma stiamo parlando di Telegram.

Le ultime indiscrezioni, fanno pensare che il lancio di una ICO per la Telegram Open Network (TON) avverrà già nei primi mesi del 2018.

Telegram Open Network (TON)
Il nuovo progetto è definito come la rivoluzione della Blockchain date le ambizioni che saranno in grado di gestire milioni di transazioni al secondo.

La ICO, secondo indiscrezione, dovrebbe essere lanciata nel prossimo marzo, con il token denominato Gram in vendita a circa 1,20 dollari. Inoltre, la piattaforma TON e la criptovaluta Gram, saranno integrate in altre app di messaggistica che consentiranno metodi di guadagno per tutti gli utenti che vi aderiranno.

Un’altra notizia bomba parla di una possibile partnership con Coinbase, portandola ad essere la ICO tra le più importanti del 2018.

Tenete gi occhi e le orecchie bene aperte, c’è la possibilità di guadagnare parecchio.