TSX ha deciso di dare il via alla settimana con una nota tiepida

(Reuters) – I futures sull’indice azionario canadese ad alto contenuto di materie prime sono rimasti invariati lunedì, dopo la debolezza dei prezzi del greggio e dell’oro.
I futures S&P/TSX di giugno sono scesi dello 0,08% alle 6:52 ET.

I contratti legati ai prezzi del greggio sono diminuiti poiché gli investitori temevano che costi di finanziamento più elevati potessero frenare la domanda di petrolio.
I tassi di cambio sono rimasti stabili come misura provvisoria per aumentare il tetto del debito degli Stati Uniti durante il fine settimana, lasciando vacillare il bene rifugio.

Il volume degli scambi è diminuito con la chiusura dei mercati negli Stati Uniti e in alcuni paesi europei. Nelle notizie dell’azienda, i piloti WestJet Airlines di proprietà di Onex Corp. lo,  faranno ricevere un aumento orario del 24% in quattro anni, oltre a stipendi e altri benefici come parte di un accordo provvisorio raggiunto tra la compagnia aerea e il sindacato dei piloti.

L’oleodotto di Mountain Valley, di proprietà congiunta di AltaGas Ltd e di altre società statunitensi, potrebbe ricevere l’approvazione federale degli Stati Uniti come parte dell’accordo sul tetto del debito. Gli investitori attendono anche i risultati del secondo trimestre previsti mercoledì dalla Bank of Canada.

Nella sessione precedente, il composito S&P/TSX di Toronto è salito dello 0,7%, sostenuto dai titoli finanziari e tecnologici. Gli e-mini Dow sono aumentati di 44 punti, o dello 0,13%, alle 6:52 ET, mentre gli e-mini S&P 500 sono aumentati di 9,25 punti, o dello 0,22%, e il Nasdaq 100 mini è aumentato di 60,5 punti, o 0,42 %.

Fonte : marketscreener.com

 

Scrivi un commento