Recensione Exchange bitFlayer: Sicurezza, Prodotti, Costi e Commissioni

Per 6 anni numero 1 in Giappone per il volume degli scambi di Bitcoin, bitFlyer è un exchange di criptovalute che merita la nostra attenzione. Si presenta come una realtà conveniente per tre principali ragioni: zero commissioni di trading, semplice da utilizzare e conveniente. In questa recensione dell’exchange bitFlyer scopriamo quanto di questi elementi viene confermato.

Sicurezza e regolamentazione

Con sede in Lussemburgo bitFlyer è in possesso della licenza della Commissione de Surveillance du Secteur Financier (CSSF) ed è quindi autorizzata a operare anche in Europa. Tra le licenze più importanti di cui dispone bitFlyer ricordiamo anche quella del Dipartimento dei servizi finanziari dello Stato di New York (NYDFS) e quella della Japanese Financial Services Agency (JFSA). Senza dimenticare come bitFlyer sia uno dei fondatori della Virtual Commodities Association (VCA) e della Japan Virtual Currency Exchange Association (JVCEA), ovvero la prima realtà di autoregolamentazione delle criptovalute in Giappone.

Inoltre in termini di sicurezza (informatica e finanziaria) va posta attenzione al fatto che bitFlyer utilizzi il protocollo SSL, la tecnologia SHA-256 e preveda la custodia delle criptovalute per l’80% in cold storage offline.

I prodotti disponibili

BitFlyer: Homepage

BitFlyer: Homepage

Di per sé bitFlyer è un puro exchange di criptovalute ed è quindi possibile solamente acquistare, vendere e scambiare crypto. Non ci sono altri strumenti finanziari o prodotti su cui investire.

Esistono tre metodi per acquistare criptovalute su bitFlyer: Instant Buy, Compra/Vendi e bitFlyer Lightning. Instant Buy è lo strumento per le operazioni istantanee tramite carta di debito o di credito. Compra/Vendi, invece, prevede pagamenti con depositi bancari e PayPal, mentre bitFlyer Lightning, come vedremo nell’apposita sezione, è la piattaforma dedicata al trading di criptovalute.

bitFlyer mette a disposizione un wallet con il quale conservare le proprie criptovalute, trasferirle a un portafoglio esterno e, ancora, ricevere e inviare pagamenti in criptovalute.

Costi e commissioni

Passiamo ora alla questione dei costi e delle commissioni. Su bitFlyer sono disponibili due conti: bitFlyer Trade e bitFlyer Trade Pro che, oltre a differenze sui documenti richiesti in fase di registrazione, si distinguono per i limiti nei depositi e nei prelievi. I conti Trade Pro, infatti, prevedono prelievi e depositi illimitati sia in valuta virtuale che fiat, mentre con un conto Trade si ha un limite di 249.99€ per transazione. Il limite, inoltre, diventa di 2499.99€ all’anno. Limiti sono previsti anche per i depositi tramite PayPal (prelievo massimo di 20000€ al mese). Sono previsti limiti anche per il trading giornaliero che è di 20000 dollari per coloro che hanno un conto Trade e che diventa di 50000 dollari per il conto Trade Pro.

L’assenza delle fee si applica solamente alle operazioni (acquisto e vendita) di bitFlyer, non a quelle effettuate su bitFlyer Lightning (la piattaforma di trading dedicata). Qui bitFlyer applica lo 0.20% delle commissioni per la compravendita di criptovalute. Questa percentuale fa riferimento a bitFlyer Europa, mentre per altri Paesi (come gli Stati Uniti e il Giappone) sono più basse ma non applicabili in Italia.

Le commissioni variano in base alle criptovalute (per esempio 0.0004 BTC per i Bitcoin, 0.001 LTC per i Litecoin e 0.002 ETH per gli Ethereum) ai quali vanno aggiunto, per ogni operazione, anche uno spread che può andare dallo 0.1% al 6% a seconda del mercato di riferimento.

Per i depositi e i prelievi bitFlyer mette a disposizione sia i bonifici bancari che le carte di debito e le carte di credito. Tra i metodi di pagamento supportati da bitFlyer ci sono anche Sofort, GiroPay e iDEAL. Se si vogliono effettuare dei prelievi bisogna considerare 10€ di costi per ogni bonifico bancario che viene richiesto.

Piattaforma desktop e app mobile

Il vero punto di forza di bitFlyer è probabilmente la sua piattaforma web, bitFlyer Lightning. Sviluppata appositamente dai migliori professionisti di Wall Street, questa piattaforma si rivela utile e ben fatta anche per i trader meno esperti. Allo stesso tempo offre numerose funzionalità avanzate il tutto con un’interfaccia coinvolgente e molto potente. bitFlyer Lightning prevede strumenti di transazione avanzati, standard di sicurezza elevati, grande velocità e un’interfaccia estremamente semplice e intuitiva.

Per ogni criptovaluta presente su bitFlyer Lightning si avrà accesso a delle informazioni di presentazione della valuta per poi passare a grafici completi e dettagliati grazie ai quali visualizzare le tendenze e l’andamento dell’ultima ora, ma anche del giorno, del mese e dell’anno precedenti. Sono presenti anche una sezione FAQ e un grafico con la volatilità della criptovaluta.

L’applicazione mobile, disponibile sia per device Android che iOS, replica le funzioni della piattaforma web accedendo dal proprio smartphone in qualsiasi momento all’exchange di criptovalute potendo analizzare in tempo reale il mercato, accedere agli strumenti di analisi e ricevere notifiche di prezzo sulle crypto d’interesse.

Formazione e assistenza

L’assistenza clienti bitFlyer è disponibile solamente tramite mail (oltre che nella sezione FAQ presente sul sito ufficiale) con una disponibilità limitata alla fascia oraria 9-18. È invece presente un servizio educativo con alcune risorse, ma che si rivelano piuttosto carenti sia in termini di varietà degli argomenti rattati che di profondità di analisi. Rispetto ad altri exchange qui la differenza è davvero abissale.

Pro e contro dell’exchange bitFlayer

A conclusione di questa recensione traiamo qualche considerazione sull’exchange di bitFlyer. Gli aspetti positivi sono legati alla presenza del conto demo e alle regolamentazioni disponibili, ma soprattutto alla disponibilità di una piattaforma di trading, bitFlyer Lightning, davvero molto valida. Ottimi e approfonditi gli strumenti di analisi, così come la facilità d’utilizzo e la disponibilità di un’applicazione mobile altrettanto valida.

Di contro, però, c’è da considerare la limitata disponibilità di strumenti e prodotti, i 10€ da pagare per i prelievi tramite bonifico e le tante (troppe) limitazioni nei prelievi e nei depositi così come nelle operazioni giornaliere di trading. Senza dimenticare la formazione davvero scadente (paradossalmente sarebbe stato preferibile non prevederla) e un servizio di assistenza clienti accessibile solo tramite email. Davvero un po’ troppo poco considerando anche quanto propone la concorrenza.

In conclusione il giudizio resta negativo e insoddisfacente in quanto con poco si sarebbe potuto fare molto di più assicurando ai clienti un servizio molto più competitivo e vantaggioso. Peccato.

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer

Scrivi un commento