Migliori Robot trading: Guida alla scelta dei Bot Automatici [2024]

Attraverso l’utilizzo del Autotrading o del Trading Automatico si ha la possibilità di utilizzare dei Robot, che si basano su specifici algoritmi, con l’intento di investire nel trading online in automatico. Questi robot sono software, offerti da diverse società o singoli individui, che sono in grado di comprendere i mercati di riferimento e in modo del tutto automatico prevedono gli andamenti di prezzo di specifici asset, investendo in automatico al posto dei trader.

Si tratta di programmi software, che è pensati prevalentemente per i principianti e per tutti coloro che si affacciano per la prima volta a questo settore, e magari non hanno molto tempo disponibile da dedicare all’attività del trading online.

Al giorno d’oggi il trader non è più visto come colui che partendo da zero legge grafici ed applica le proprie strategie di mercato. Per chi non lo sapesse, da tempo sono stati inseriti i cosiddetti robot trading (si tratta di trading automatico, o bot trading, software trading); programmi che sfruttano l’AI per eseguire operazioni sui mercati finanziari. Così come una classica piattaforma online di trading, il bot lavora h24 ogni giorno, permettendo di operare in qualsiasi momento.

Classifica Migliori Robot di trading Automatico

Dopo un’attenta ricerca, abbiamo selezionato e classificato i migliori 10 robot per il trading automatico del 2024:

  1. 🥇 Copy Trader di eToro (Migliore alternativa ai Robot Autotrading)
  2. 🥈 ZuluTrade (Robot proposto dal broker AvaTrade)
  3. 🥉 DupliTrade (Robot proposto dal broker AvaTrade)
  4. 🏅 Forex Fury (Robot Forex trading)
  5. 🏅 Binance Trading Bot (Robot trading Criptovalute)
  6. 🏅 Trade Ideas (Robot per Day Trader)
  7. 🏅 AlgoTrader (Robot per trader esperti)
  8. 🏅 1000PIP Climber System (Robot Forex per trader esperti)
  9. 🏅 Hamster Scalping (Robot con indicatori e gestione del rischio)
  10. 🏅 Kryll (Marketplace per trader professionisti)

Cosa sono i Robot di trading Automatico e come funzionano

I robot trading, sfruttando l’AI, prendono i dati di mercato (ad esempio il prezzo di ingresso e di uscita di uno strumento finanziario o Asset) e scelgono secondo criteri decisi dal trader quando acquistare e vendere. Scelgono quindi dove piazzare l’investimento. Il trader diventa quindi solo uno spettatore che monitora che tutto proceda secondo le sue strategie: il trader si limita a porre le sue indicazioni e gli algoritmi agiscono.

  1. Prima analizzano il grafico tramite lo strumento impartitogli, sulla base del suo storico;
  2. Poi generano una posizione di trading, su uno specifico asset aggiungendo i parametri di Stop loss, e Take profit e l’importo da investire;
  3. Infine, o il trader applica manualmente il segnale generato dal bot o sarà quest’ultimo stesso (non tutti hanno questa funzione) ad aprire la posizione sul broker sul quale opera.

Come scegliere il Miglior Robot di Auto Trading

La gamma di software disponibili è molto ampia, ma si può scegliere quello che fa più al proprio caso in base ai seguenti criteri:

  1. Si vuole investire a breve o lungo termine?
  2. Si preferisce un’analisi fondamentale o un’analisi tecnica?
  3. Si ha bisogno di funzioni specifiche o generiche e più semplici?
  4. Cosa vuoi negoziare?
  5. Budget?

Per capire meglio quale sia soggettivamente il migliore, bisogna concentrarsi su queste domande, cosicché da valutare meglio il proprio obiettivo, calcolando anche i benefici ed i rischi.

Come iniziare ad utilizzare un Trading Bot

Per iniziare ad usare un bot trading, dopo aver schiarito le proprie idee focalizzandosi sulle proprie preferenze, ci sono poche fasi da seguire:

  1. Scelta di un broker affidabile al quale collegare il bot per fare operazioni, ovviamente bisogna controllare che siano compatibili ed ancora prima, che il broker o la piattaforma per investire sia sicura e regolamentata;
  2. Impostare le proprie preferenze sul software;
  3. Testare con la demo il funzionamento, ed in caso apportare modifiche;
  4. Osservare l’andamento delle operazioni che il Bot ha scelto di aprire.

Tipologie di Robot Autotrading

Ognuno ha le proprie necessità, per questo si possono suddividere i trading bot secondo vari criteri:

  1. Basati sull’analisi tecnica: tramite indicatori di trading come le bande di Bollinger o RSI, ecc …;
  2. Basati sull’analisi fondamentale: studiano le fondamenta della società su cui dover investire, guardando ad esempio il loro bilancio nel corso del tempo;
  3. Basati sul Copy Trading: studiano non le azioni che intaccano l’andamento, ma le strategie di altri investitori scelti dal trader per copiarne le operazioni (Migliori piattaforme copy trading);
  4. Basati su analisi a breve o lungo termine: se si parla di day trader bisogna scegliere bot che aprano e chiudano posizione in maniera piuttosto celere in confronto a chi preferisce lo scalping.

Robot Auto Trading Forex

Quando si tratta di robot trading Forex (o forex robot), gli algoritmi che vengono analizzati si basano sul grafico della coppia in valuta di interesse per capire se acquistare o vendere in uno specifico momento; rappresentano una tipologia particolare per via delle molteplici variazioni che subiscono ogni giorno, essendo specializzato sul mercato dei cambi di valuta.

Perché in molti li usano? Visto il costante aggiornamento che si dovrebbe fare di un grafico, impostare un bot significa ridurre drasticamente il tempo di analisi giornaliera che un trader professionista di norma utilizza.

Ci sono molti robot per il forex che generano capitale in poco tempo, ma si suggerisce di utilizzarli a breve termine viste le tendenze di mercato, in maniera da escludere improvvisi movimenti di prezzo che possano rovinare il profitto.

Si consiglia di usarli di notte o durante i periodi in cui non si può fare trading.

Ci sono diversi tipi di robot per il Forex trading:

  1. Robot scalper progettato per fare piccole operazioni a breve termine e generare piccoli guadagni;
  2. News Expert Advisor per monitorare notizie, tendenze politiche o eventi che possono avere un impatto nel mercato.

Migliori Robot di Autotrading

Passiamo a descrivere quali secondo lo staff di Tradingmania.it sono i migliori Robot di trading Automatico:

Robot DupliTrade

Robot Dupli Trade

DupliTrade rientra nelle piattaforme per il copy trading, ma come funziona?

  1. Il Robot è proposto dal broker AvaTrade, effettuare la Registrazione alla piattaforma;
  2. Apertura conto da collegare a DupliTrade;
  3. Collegare in real time il Robot al il proprio conto.

Per accedere al portafoglio dei trader esperti, bisogna avere un deposito minimo di 2000 dollari sul conto della piattaforma Avatrade che opera attraverso la piattaforma MT4; il servizio offre anche la versione demo per approfondire i vari aspetti e i rischi annessi.

DupliTrade consente la copiatura tramite un avanzato sistema di mirroring, automatizzando indici, materie prime e valute.

I fornitori di strategie non sono privati che si inseriscono, ma vengono analizzati dalla squadra di DupliTrade per garantire la massima qualità: solo dopo questo screening essi verranno aggiunti alla piattaforma.

Questa qualità viene mostrata anche dall’obbligo di dover aprire un contro trading solo con i partner autorizzati dal Robot Forex. Quali servizi offre?

  1. Copy trading: Copia le operazioni di trader esperti;
  2. Expert Advisor: una base di regole messe su modelli creati con un’elaborazione dei dati. I dati vengono quindi estrapolati da un’analisi degli asset. Prima che l’azione si completi, il servizio gestisce le condizioni di mercato, gli eventi e le dimensioni del trade;
  3. Trading algoritmico: tramite algoritmi presenti sia nei bot sia nelle piattaforme di trading, il robot esamina i movimenti di mercato in maniera veloce;
  4. Social Copy trading: ogni trader ha la possibilità di condividere i duplicati delle loro operazioni, aggiungendo anche istruzioni su come muoversi nel mercato, la più famosa piattaforma di social trading è eToro.

DupliTrade non ha canone mensile, infatti i costi sono nulli, ma raccoglie come spesa di commissione una parte del profitto.

Il conto di intermediazione deve avere un deposito minimo di 2000 dollari o l’equivalente in altra valuta. Anche qui c’è la possibilità di aprire un conto demo gratuito per testare la piattaforma.

Per maggiori informazioni leggi la recensione del Robot DupliTrade.


Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.

Robot Zulutrade

Robot ZuluTrade

Zulutrade vanta una statistica di profitto del 73% degli investitori attraverso il copy trading. Ma come funziona?

  1. Il Robot è proposto dal broker AvaTrade, effettuare la Registrazione alla piattaforma;
  2. I trader esperi condividono la loro strategia connettendo il loro account;
  3. ZuluTrade li classifica in base a comportamento, stabilità e prestazioni;
  4. Gli investitori scelgono in base al proprio capitale chi copiare.

Molti sono gli strumenti che mette a disposizione, sia per investitori avanzati sia non, supportando il trading di coppie di valute e quello di criptovalute.

  • Tutto è trasparente: non ci sono commissioni o spese nascoste, tutti i dati sono condivisi apertamente. Questo anche per le licenze regolarizzate all’interno dell’UE, SA, Mauritius e Giappone; solo i broker autorizzati vengono supportati sulla piattaforma come AvaTrade.
  • Gli strumenti avanzati permettono di esplorare le watchlist, risk-score per prendere il pieno controllo delle proprie operazioni.
  • Vanta di un ottimo livello di sicurezza per i fondi, tramite lo strumento ZuluGuard che protegge il proprio account;
  • Il deposito minimo varia in base al broker, il deposito minimo della piattaforma Avatrade è di 100€;
  • Genera un guadagno per ogni trade copiato in base alla posizione in classifica;
  • ZuluRank che classifica i trader in base alle loro statistiche;
  • ZuluTrade basa il conto sul volume delle azioni replicate. Permette di chiudere le singole operazioni quando si vuole, bloccando il trade per averne il controllo totale.

Parlando dei costi, bisogna specificare che la tariffa di iscrizione è gratuita quando ci si registra tramite uno dei broker affiliati, altrimenti:

  • 1 mese: 10 €;
  • 3 mesi: 9,5 €;
  • 6 mesi: 9 €;
  • 12 mesi: 8,3 €.

Per maggiori informazioni leggi la recensione del Robot ZuluTrade.


Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.

Robot Forex Fury

Robot ForexFury

Presente sul mercato dal 2015, Forex Fury esamina il prodotto finanziario di interesse tramite medie mobili ed altri indicatori; impartisce impostazioni su parametri come lo stop loss e il take profit. Con un Track record del 93% con conti MyFXBook verificati, fornisce ai trader risultati in real time.

Non essendo gratuito, ma modulabile in base all’utente, offre varie alternative:

  • Piano Gold: una licenza unica per conto reale. Costo di 229 dollari;
  • Piano Diamond: a differenza del Gold ha 2 licenze per account live. Costo di 439 dollari.

Entrambi offrono però licenze demo illimitate, configurazioni per avere alte prestazioni ed aggiornamenti a costo zero a vita. Se invece si vuole un micro account, il deposito minimo è di 100 dollari.

Come funziona Forex Fury

  • Di facile installazione, si appoggia su varie piattaforme, come MT4 e MT5, si imposta poi il modo in cui si vuole che l’algoritmo agisca sul mercato;
  • Successivamente, tramite analisi, il bot analizza il mercato dei cambi in valuta per scegliere le migliori posizioni da aprire;
  • Il robot apre e chiude le negoziazioni disponibili in modo automatico in base alla programmazione inserita;
  • Infine, monitora e, in caso di necessità, modifica le posizioni in portafoglio.

Perché scegliere Forex Fury?

  • In maniera semplice si possono applicare impostazioni che indicano strategie che vanno dal basso all’alto rischio;
  • Facile installazione;
  • Compatibile con circa 600 gestionali: NFA, ECN, FIFO, ecc …;
  • Il track traccia i risultati storici del bot;
  • I suoi algoritmi sono sempre aggiornati;
  • Analisi veloci del mercato;
  • Valutato positivamente da società autorevoli come SourceForge.

Binance Trading Bot

Robot Binance

Binance, la famosa piattaforma di criptovalute, offre particolari bot in grado di agire ognuno in maniera diversa in base alle caratteristiche desiderate:

  1. Spot Grid: si prende il grafico, di divide in griglie, ognuna rappresentante un ordine di acquisto o vendita. In base all’andamento del mercato si ha quindi un range di prezzi in cui operare. Con le oscillazioni di prezzo, l’ordine si inserisce poco sopra o sotto un certo prezzo, per avere un piccolo profitto;
  2. Bot di ribilanciamento: il bot compra a ribasso e vende al rialzo, così bilancia il portafoglio;
  3. PAC Spot: si sceglie un prezzo medio per acquistare o vendere e il bot trading ne riduce l’impatto che può avere la volatilità. Molto utile per chi investe per generare un cosiddetto PAC (piano di accumulo);
  4. Auto-Invest: si vedono inizialmente le performance passate degli asset, si sceglie quindi su quali token investire costantemente applicando una quota ed infine si imposta una cadenza temporale; A chi si consiglia? A chi vuole investire una quota fissa ogni tot di tempo;
  5. Spot TWAP: il suo scopo è di ottenere in uno specifico lasso di tempo il miglior prezzo medio per attuare lo scambio. Utile a chi ha ordini di grande dimensione.

Per maggiori informazioni leggi la recensione di Binance.

Quali sono i vantaggi del Trading Automatico?

Abbiamo elencato i principali vantaggi derivati dall’utilizzo dei robot automatici, che possono essere:

  • Primo vantaggio inizialmente descritto è il poter eseguire una qualsiasi operazione 24/7 in maniera più rapida, essendo che il trader può svolgere la funzione di lettura dell’analisi generata dal bot;
  • La possibilità di investire nel trading online senza dover essere presente in modo constante a effettuare le singole operazioni di trading;
  • Se i segnali sono correttamente interpretati dal robot, è possibile ottenere un numero più elevato di profitti, perché l’autotrading è in grado di captare tutti gli avvisi inerenti ai segnali;
  • Non è necessario essere capace di conoscere e interpretare i grafici di riferimento;
  • Inoltre, con l’utilizzo dei robot è possibile minimizzare l’emozione, che scaturisce dal trading, quindi, di conseguenza, sarà più semplice per il trader riuscire a ottenere ottimi risultati;
  • Il piano di trading viene valutato dal robot e, se è corretto, viene seguito alla lettera;
  • Un altro fattore da non sottovalutare è la velocità delle operazioni. Il trading automatico è più veloce rispetto a quello manuale;
  • Infine i robot riescono a essere multitasking, ovvero riescono a eseguire più operazioni nello stesso momento, seguire più account e strategie differenti, al contrario del trader “umano”;
  • Il non dover sprecare tempo a leggere grafici ed analizzarli;
  • Più un trading bot è professionale e completo, più sarà facile da mantenere;
  • Lo stato emotivo del trader non incide sulle mosse da fare;
  • L’errore umano, come ad esempio una lettura affrettata, viene eliminato;
  • Non servono particolari conoscenze del mercato;
  • Il trading automatico interessa vari strumenti finanziari: cripto, Forex, valute, azioni, obbligazioni, materie prime.

Quali sono gli svantaggi dell’Autotrading?

Purtroppo, come per ogni cosa, sono presenti degli svantaggi, che possono essere:

  • Il primo svantaggio è che non è possibile verificare prima se un robot funziona oppure no. Bisogna firmare il contratto di concessione e poi utilizzarlo per sapere se vi farà ottenere il successo desiderato;
  • è possibile che il robot percepiscano in modo sbagliato i segnali di trading;
  • Inoltre, se il robot autotrading viene lasciato attivo durante tutta la notte, il trader non potrà monitorare le operazioni. Quindi, è bene disattivare il trading automatico nelle ore notturne, se si va a dormire;
  • Può accadere che il robot vada in tilt, a causa di un periodo, anche breve, in cui la connessione internet è assente;
  • Essendo un sistema automatizzato, il costo per lo sviluppo e la manutenzione può essere elevato. Perché manutenzione? I robot funzionano bene quando leggono i dati e gli algoritmi da rielaborare, ma se ci sono errori di codice, si può causare una perdita di capitale;
  • Sono programmati per eseguire un insieme di azioni concordate, non si adattano al mutamento costante del mercato, questo per via anche della mancanza di comprensione di fattori che un utente umano noterebbe;
  • Non si tratta di essere umani che lavorano nascosti da un software, per questo motivo bisogna analizzare bene le garanzie in termini di licenza e le autorizzazioni che ognuno deve possedere. Inoltre, degli accorgimenti per non scegliere un bot, possono essere: garanzie di successo o promesse di guadagni elevati;
  • Rischio di hacking: anche questo tipo di bot può essere aggredito dal punto di vista della sicurezza;
  • Necessita di una connessione internet veloce e sicura.

Il trading manuale è la scelta migliore?

Il nostro team di esperti, consiglia sempre di utilizzare il trading automatico, fino a quando il trader non si sente pronto per il trading vero e proprio. L’utilizzo dei robot può essere un valido supporto per comprendere al meglio il funzionamento del trading online. Ma la scelta migliore è sicuramente utilizzare il trading manuale.

Per quanto riguarda l’utilizzo delle piattaforme, bisogna optare sempre per broker certificati e regolamentati da organi di controllo e vigilanza come la licenza CySEC, perché è in grado di tutelare il vostro capitale investito. Inoltre, per la scelta per l’autotrading è necessario utilizzare robot conosciuti e utilizzati da numerosi utenti.

Migliore alternativa: Il Copy trading di eToro

eToro Copy trader

Il copy trading si basa per definizione sul replicare le strategie di trader professionisti e farle proprie, copiando così le operazioni che gli esperti trader effettuano.

Il sistema di Copy Trader di eToro è facile da utilizzare:

  1. Il Copy Trader è proposto dal broker eToro, effettuare la Registrazione alla piattaforma;
  2. Scegliere un trader professionista tra i migliori trader di eToro;
  3. Scegliere il capitale da investire;
  4. Avviare la Copia.

Perché in molti vedono in eToro una valida alternativa? Basandosi su un approccio intuitivo, attraverso la pagina Copy Discover si cerca l’investitore che si vuole copiare.

Costo della pratica? Il prezzo si azzera con il conto demo. Copiare è gratuito, ma vengono addebitati gli spread e le commissioni sulle transazioni eseguite.

L’importo minimo, di solito, per copiare un trader è di 200 euro.

Per maggiori informazioni:

Lista completa dei Robot di Autotrading

  1. Trade Ideas: molto popolare nell’ambito dei trading bot per via della sua capacità di analizzare real time il mercato, permettendo sia a chi è un day trader sia a chi investe a lungo termine, di filtrare i titoli che non soddisfano le esigenze dell’utente. Il trader può scegliere quindi attraverso strumenti grafici messi a disposizione per analizzare le tendenze;
  2. AlgoTrader: Bot vantaggioso soprattutto per chi è al livello avanzato e cerca una piattaforma solida. Partendo dai dati storici del mercato, l’investitore può fare dei test e giungere le proprie valutazioni, prima di applicarlo al mercato finanziario reale. Per chi sa programmare con linguaggio Java o C, c’è anche la possibilità di personalizzare le proprie strategie, non avendo solo il trading algoritmico a disposizione, ma anche funzioni come la gestione del rischio o l’esecuzione automatica degli ordini.
  3. RTS (Robotic Trading Systems): oltre a fornire un’analisi delle tendenze o la cronologia dei movimenti dei prezzi, viene data la possibilità di eseguire in maniera automatica, in completa autonomia, operazioni in base a parametri definiti.
  4. 1000PIP Climber System: una caratteristica di questo forex trading bot è la gestione semplice nonostante l’algoritmo di trading avanzato che offre. Costo di 97 dollari nonostante abbia un’assistenza disponibile 24/7.
  5. CoinRule: nonostante supporti alcune delle borse più utilizzate al mondo, spicca per il settore delle criptovalute.
  6. 3Commas: specializzato in criptovalute, utilizza solo chiavi API sicure per agire sugli exchange, così garantisce all’utente che la società non possa accedere al proprio capitale.
  7. ArbitraggioScanner: grazie ad esso di sfrutta la differenza di prezzo tra gli scambi senza prima ottenere i token. L’arbitraggio fa si che si acquista una moneta dove il suo prezzo è basso per spostarla in una borsa dove il suo valore è più alto, permettendo al trader, in questa seconda posizione, di sfruttare l’inefficienza del mercato per trarre guadagno dalla discrepanza di prezzi. ArbitraggioScanner supporta oltre 75 DEX e CEX tramite un bot manuale che non richiede API.
  8. Kryll: offre un marketplace dove i trader professionisti condividono a pagamento le proprie strategie e non solo, permette di generare criptovalute, così anche i meno esperti possono creare script senza saper codificare;
  9. Hamster Scalping: utilizzando indicatori come RSI, sceglie uno studio tecnico per stabilire autonomamente Stop loss e Take profit, cosicché possa chiudere da solo la posizione;
  10. Binance Trading Bot: Bot con funzioni specifiche che si suddividono in Spot Grid, Bot di ribilanciamento, PAC Spot, Auto-Invest, Spot TWAP. Possono trarre profitto dal piano d’accumulo del capitale, suddividere gli ordini grandi in più piccoli;
  11. Forex Fury: riconosciuto da molti come uno dei migliori bot nel settore Forex. Esso fornisce aggiornamenti gratuiti ed una facilità di utilizzo. Monitora il mercato tramite funzioni come il trailing stop loss, o la gestione automatica del rischio.
  12. DupliTrade: oltre alla possibilità di copiare strategie di altri trader, offre la possibilità di gestire automaticamente il rischio, proteggere il mercato dalla volatilità, effettuare in tempo reale operazioni e poterle monitorare;
  13. ZuluTrade: facile da usare, ha un’aerea specifica per il copy trading su criptovalute. Permette di collegarsi a 70 tra i migliori broker ed aprire persino 10 conti demo, anche con un deposito minimo di 100 dollari in base alla scelta del broker.

Piattaforme per i Robot di Trading automatico: Metatrader

La piattaforma, conosciuta anche come Expert Advisor (EA), messa a disposizione degli utenti che utilizzano MetaTrader (sia versione MT4 sia versione MT5 gratuita) è la più utilizzata. Grazie ad essa in poco tempo si può creare un proprio bot.

Importante è il poter integrare Robo Advisor, una sorta di consulente finanziario virtuale che richiede l’aiuto dell’umano solo per controlli e manutenzioni.

Quali sono i broker MetaTrader consigliati?

  1. Capex: dispone di licenze certificate in vari territori nonostante i suoi bassi costi fissi. Lavora, non solo con MetaTrader, ma anche con WebTrading, con differenti strumenti finanziari (azioni, indici, materie prime, Forex, cripto ed ETF).
  2. Avatrade: Piattafroma di trading che offre una vasta gamma di asset su cui generare un guadagno. Con esso hai a disposizione azioni, indici, Forex, materie prime, criptovalute, potendoci investire anche con il trading CFD.

Si hanno conoscenze anche nell’ambito della programmazione? Con MetaTrader 4 si può strutturare un robot partendo da zero tramite il linguaggio di programmazione MQL. Se analogamente si vuole si programmare, ma non di propria mano, si può optare per servizi come EA Builder Pro e Visual Strategy Builder.

Come si configura? I requisiti sono semplici:

  1. Avvalersi dei file dell’EA e della piattaforma MT4 tramite un PC;
  2. Aprire la piattaforma MT4;
  3. Andare su “Open Data Folder”;
  4. Selezionare la cartella MQL4;
  5. Scegliere la cartella “Experts”;
  6. “Refreshare” la sezione “Expert Advisors”;
  7. Selezionare “Auto-Trading”;
  8. Attivare il robot;
  9. Impostare I parametri;
  10. Iniziare ad operare.

Differenza tra Expert Advisor (EA) e Robot di trading Automatico

Seppur l’obiettivo di un Expert Advisor (EA) e di un robot autotrading sia lo stesso, non sono la stessa cosa.

  • Expert Advisor (EA): lavorano su piattaforme MT4 e MT5 per fornire segnali che prevedano operazioni sia manuali sia automatiche;
  • Robot autotrading: tramite l’utilizzo dell’AI si programmano in modo indipendente.

Utilizzo di un VPS

Un server privato virtuale (VPS) può capovolgere la situazione di un trader in maniera semplice: essendo uno strumento che agisce quando non si è connessi al proprio conto di trading o si ha il computer acceso, rende più sicuro l’utilizzo di un trading bot, rendendone possibile il funzionamento costantemente.

Robot di Trading Truffa

Un elenco dei Robot di trading su Criptovalute Truffa, da evitare assolutamente:

Conclusioni

Se si sceglie di approcciare ad un software che ti segua durante un investimento, bisogna ricordarsi di vari fattori:

  1. Controllare le licenze che dimostrano che il robot rispetti le direttive;
  2. Monitorare i suoi risultati fino all’istante in cui lo si sceglie;
  3. Verificare che sia compatibile alla piattaforma che si utilizza per il trading;
  4. Analizzare il backtesting che il bot ha alle spalle;
  5. Leggere recensioni sul suo funzionamento da chi lo ha già testato.

In sé per sé i bot sono un buon strumento da poter adottare, purché si faccia la scelta più giusta per il singolo trader. Bisogna, però, tener conto che i robot di auto trading sono più efficaci in un mercato stabile con tendenze al rialzo, rispetto a un mercato in costante cambiamento o con oscillazioni al ribasso.

FAQ: Domande Frequenti

Quali sono i migliori robot di trading?

Ad oggi i migliori robot di trading automatico sono:
🥇 ZuluTrade (Robot proposto dal broker AvaTrade)
🥈 DupliTrade (Robot proposto dal broker AvaTrade)
🥉 Forex Fury (Robot Forex trading)

I Robot di trading sono affidabili?

Purtroppo non tutti robot di trading automatico sono affidabili, anzi ci tengo a consigliare di operare solo su robot proposti da piattaforme di trading regolamentate come ad esempio Avatrade, che propone l’utilizzo di “ZuluTrade” e “DupliTrade“.

I Robot di trading sono affidabili?

Purtroppo non tutti robot di trading automatico sono affidabili, anzi ci tengo a consigliare di operare solo su robot proposti da piattaforme di trading regolamentate come ad esempio AvaTrade, che propone l’utilizzo di “ZuluTrade” e “ZuluTrade“.

I Robot di trading sono regolamentati?

Non tutti robot di trading sono regolamentati, il più delle volte sul web è molto facile imbattersi in robot di trading truffa, i quali promettono guadagni facili con piccoli investimenti, evitate soprattutto tutti i robot pubblicizzati sui social Network, si tratta il più delle volte di scam (truffe).

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer

Scrivi un commento