Comprare Azioni Telecom Italia (TIM): Guida e Opinioni [2024]

Sono in molti a puntare ancora su Telecom Italia nei loro investimenti. Infatti, comprare azioni Telecom Italia al momento giusto potrebbe rivelarsi un ottimo investimento. Investire nel trading azionario è diventato possibile grazie al trading online.

Telecom (anche conosciuta col nome “Gruppo TIM”) è la società italiana di rilievo, nell’ambito delle telecomunicazioni. Fondata nel 1994, a Torino, attualmente la sua sede centrale si trova a Roma. È quotata nell’indice FTSE MIB, della Borsa italiana (codice ISIN IT0003497168, TLIT). Detiene anche TIM Brasil e San Marino, che si trovano rispettivamente nei due Paesi.

Quando si parla di gestore telefonico e/o di linea internet, sicuramente Telecom è uno dei primi nomi (se non il primo) a venire in mente. Un titolo del genere, fatte queste premesse, può rappresentare un buon investimento finanziario? In questo articolo cercheremo di capirlo insieme, andando ad analizzare gli aspetti fondamentali della società.

Caratteristiche delle azioni TIM:

Codice alfanumerico: TIT
Codice Isin: IT0003497168
Mercato: MTA
Lotto minimo: 1,00
Autorizzato da: 🇮🇹 CONSOB, 🇪🇺 CySEC, 🇪🇺 FCA, 
Regolato da: 🇪🇺 ESMA
Capitalizzazione: 6,26 Mrd EUR
Intervallo annuale: 0,23 € – 0,33 €
Volume Medio: 154,97 Mio
Migliori piattaforme: 🥇eToro, 🥈XTB, 🥉Fineco bank

Maggiori informazioni e Dati Completi.


Il 77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Il 77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell'UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sui profitti.
Il 77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sui profitti.
 

Come investire in azioni Telecom

E’ possibile  investire in azioni Tim attraverso diverse modalità:

  1. Attraverso un consulente finanziario: (Importi molto alti);
  2. Attraverso il trading CFD: Si investe sul valore dell’azione senza possederla utilizzando le piattaforma di trading CFD come (eToro, XTB, Fineco bank),con un importo minimo di 50€;
  3. Attraverso il trading su ETF CFD: Si investe sul valore dell’ETF senza possederlo utilizzando le piattaforma di  trading CFD come (eToro, XTB, Fineco bank),con un importo minimo di 50€;
  4. Comprare azioni reali Tim: Si comprano le azioni reali Tim o una frazione di esse, possedendo le azioni ,ricevendo i dividendi, utilizzando le piattaforma di trading come (eToroXTB), con un importo minimo di 50€;

Come comprare azioni Telecom Italia su eToro

In questa guida mostrerò quanto è semplice, oggi, comprare azioni reali. Per farlo utilizzerò il conto demo del broker eToro. Dunque avrò un capitale virtuale (eToro mette a disposizione $100,000.00), con ogni movimento che sarà simulato e che imiterà alla perfezione un investimento reale.

  1. Registrazione, tramite email e password o collegando un account a scelta fra Google, Facebook o Apple;


    Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell'UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sui profitti.
    Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.
    Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sui profitti.

  2. Passaggio da portafoglio reale a virtuale, cliccando in basso a sinistra. Questo step è molto importante, perché solo così si può utilizzare il conto demo;
    Azioni TIM eToro: Portafoglio virtuale

    Azioni TIM eToro: Portafoglio virtuale

  3. Cercare Telecom, nella barra di ricerca, e cliccare su investi, a sinistra di “TIT.MI”;
    Azioni TIM eToro: Ricerca

    Azioni TIM eToro: Ricerca

  4. Scegliere l’importo da investire. Io investo $10,000, per un totale di circa 33.000 azioni;, cliccare su “Acquista”:
    Azioni TIM eToro: importo

    Azioni TIM eToro: importo

  5. Cliccare sulla sezione “Portafoglio”, a sinistra, per andare sulla posizione aperta. Una volta aperta la schermata, cliccare nuovamente sul titolo. A questo punto si aprirà una schermata diversa, dove sarà possibile impostare i margini di stop loss e take profit (cliccando nelle diciture S/L e T/P). Questi limiti sono molto importanti, perché si gestisce meglio il rischio, così da decidere subito il massimo che si è disposti a ricavare e a perdere. Una volta (e se) raggiunti, la posizione si conclude in automatico. In questo modo non bisogna star dietro, ogni secondo, all’operazione;
    Azioni TIM eToro: Limiti

    Azioni TIM eToro: Limiti

  6. Imposto uno stop loss di -$4,067.05. L’operazione si concluderà in automatico, al raggiungimento di questo valore, e si avrà la seguente perdita;
  7. Imposto un take profit di $8,500.00. Anche in questo caso, raggiunta questa cifra, si ottiene il ricavo e la posizione finisce di esistere.
  8. Questa è l’interfaccia della schermata con la posizione aperta, dove vengono mostrati tutti i dati inerenti l’andamento della posizione:
    Azioni TIM eToro: operazione in portafoglio

    Azioni TIM eToro: operazione in portafoglio

  9. Per chiudere la posizione basta cliccare su “Chiudi”, cerchiato in rosso e a destra. Chiudere una posizione è molto importante, soprattutto nel caso delle azioni reali, perché con queste ultime è possibile solo acquistare e non si può vendere. Tutti i profitti dipenderanno dunque dalla chiusura o meno della posizione.

     


    Azioni TIM eToro: chiusura operazione

    Azioni TIM eToro: chiusura operazione

Breve descrizione di Telecom Italia

Telecom Italia è un operatore telefonico storico italiano con quasi 11 milioni di abbonati al dettaglio, più di 8 milioni di telefonia fissa, 31 milioni di clienti wireless. Al momento è considerato il più grande operatore italiano su tutti i fronti che vi abbiamo elencato, nonostante la fusione fra Wind e 3, rimane il migliore.

L’aggiornamento della fibra a casa ha portato tantissimi nuovi clienti e ha reso Telecom Italia superlativo rispetto ai competitor del mercato a banda larga nel quale molti operatori stanno costruendo reti.

Ma Telecom Italia, non ha fatto successo solo in Italia, si è espansa molto anche nel Sud America, portando 57,9 milioni di abbonati wireless in Brasile. Gli obiettivi fondamentali sono la stabilizzazione dell’attività per far sì che aumenti il flusso di cassa e ridurre, di conseguenza, il debito.

Il Consiglio di Amministrazione di Telecom è composto così:

  • Salvatore Rossi: Presidente;
  • Pietro Labriola: Amministratore Delegato e Direttore Generale;
  • Paolo Boccardelli: Consigliere indipendente;
  • Paola Bonomo: Consigliere indipendente;
  • Paola Camagni: Consigliere indipendente;
  • Maurizio Carli: Consigliere indipendente;
  • Cristiana Falcone: Consigliere indipendente;
  • Federico Ferro Luzzi: Consigliere indipendente;
  • Giulio Gallazzi: Consigliere indipendente;
  • Giovanni Gorno Tempini: Consigliere;
  • Marella Moretti: Consigliere indipendente;
  • Alessandro Pansa: Consigliere;
  • Ilaria Romagnoli: Consigliere indipendente;
  • Paola Sapienza: Lead Independent Director;
  • Massimo Sarmi: Consigliere;
  • Agostino Nuzzolo: General Counsel, Direttore della Funzione Legal and Tax, DPO e Segretario del Consiglio di Amministrazione di TIM.

Risultati finanziari più recenti

Telecom, da qualche settimana, ha pubblicato i risultati finanziari del 2023. Questi numeri sono importanti, sia per inquadrare l’andamento della società, che per capire le previsioni future a riguardo. Nel dettaglio:

  • Ricavi in aumento del 3.1%, per un totale di 16.3 miliardi di euro;
  • EBITDA in aumento del 5.7%, per un totale di 6.4 miliardi di euro;
  • Margine di liquidità netto di 9.2 miliardi di euro;
  • EBITDA after lease in aumento del 6.1%, per un totale di 5.3 miliardi di euro;
  • Indebitamento finanziario netto after lease di 20.3 miliardi di euro.

Numeri importanti, che mostrano dei passi in avanti da parte della società. Per consultare l’intera pubblicazione, il link è (www.gruppotim.it/it/archivio-stampa/corporate/2024/CS-TIM-preconsutivi-2023.html)

Dati sull’inizio del 2024

Questi sono alcuni numeri, dal punto di vista degli investimenti finanziari, che possono aiutare a inquadrare meglio Telecom. Il valore di un’azione reale Telecom, al 5 Marzo 2024, è di €0.28. L’intervallo annuale delle azioni, che rappresenta la volatilità, è di €0.23-€0.33. Il lotto minimo (il quantitativo minimo, di azioni, che si possono acquistare) è di 1.00. La capitalizzazione di mercato (quante azioni sono immesse nel mercato azionario) è di €6.11 miliardi. Per quanto riguarda i dividendi (degli utili che la società distribuisce agli azionisti, in determinati lassi di tempo) non vengono distribuiti dal 21 Giugno 2021. L’EPS (l’utile per azione) è di -0.0600.

Investire in azioni Telecom Italia attraverso gli ETF

Si può investire in Telecom anche attraverso gli ETF. Un Exchange Traded Fund è un fondo d’investimento che contiene un insieme di strumenti finanziari, accomunati da uno stesso tema, dov’è possibile investire. Replica in maniera perfetta l’andamento di un indice azionario, un’obbligazione o una materia prima. L’investitore offre il suo capitale e il fondo pensa a investirlo. Si può investire in ETF attraverso la borsa valori, durante la normale apertura del mercato.

Ci sono 215 ETF che contengono Telecom. Nell’articolo riporto i primi 10, in ordine di peso (quanto uno strumento, in percentuale, è presente nel fondo). Per poterli vedere tutti questo è il link (www.justetf.com/it/stock-profiles/IT0003497168/1000#etfs)

  • Xtrackers MSCI Europe Communication Services ESG Screened UCITS ETF 1C, con un peso dell’1.66%;
  • iShares EURO STOXX Small UCITS ETF, con un peso dell’1.10%;
  • iShares STOXX Europe 600 Telecommunications UCITS ETF (DE), con un peso dell’1.07%;
  • SPDR MSCI Europe Communication Services UCITS ETF, con un peso dello 0.90%;
  • Amundi Italy MIB ESG UCITS ETF, con un peso dello 0.80%;
  • Amundi FTSE Italia All Cap PIR 2020 UCITS ETF Acc, con un peso dello 0.74%;
  • Amundi FTSE MIB UCITS ETF Dist, con un peso dello 0.67%;
  • Amundi FTSE MIB UCITS ETF Acc, con un peso dello 0.67%;
  • iShares FTSE MIB UCITS ETF (Acc), con un peso dello 0.65%;
  • iShares FTSE MIB UCITS ETF (Dist), con un peso dello 0.65%.

Investire in Azioni Telecom Italia con il trading CFD

Ormai non è difficoltoso entrare nei mercati per iniziare ad investire, perché ci sono i CFD a consentire tutto questo. Vediamo di cosa si tratta.

Un CFD contratto per differenza, è un accordo tra due parti, broker e investitore, in cui viene negoziata la differenza tra il prezzo di apertura e quello di chiusura di un CFD.

I CFD vengono utilizzati per investire sui movimenti futuri dei prezzi delle attività sottostanti, come Forex, materie prime, indici, azioni o qualsiasi altra cosa. Un contratto per differenza è un prodotto derivato, questo significa che non si possiede realmente l’attività sottostante che si è scelto di scambiare.

Uno dei principali vantaggi del trading CFD è che sono negoziati con leva finanziaria, permettendo così all’investitore di poter investire un piccolo capitale iniziale per negoziare e avere un profitto più grande.

Un’altra importante caratteristica è che si può avere profitto dai movimenti del mercato sia in rialzo sia in ribasso e trarre profitto dai movimenti del mercato in qualsiasi direzione.

Vi ricordiamo che utilizzando i CFD nelle vostre operazioni di investimento avrete la possibilità di mettere in campo svariate strategie sia che il mercato sia al rialzo, sia che questo sia al ribasso, infatti potrete comprare in posizione Long o vendere in posizione Short.

Ricordate anche che i CFD non sono soggetti al bollo di imposta visto che il trader non entra fisicamente in possesso del bene ma effettua una negoziazione sul valore del titolo stesso.

Nonostante il trader non entri in possesso del bene può usufruire ugualmente di tutte le agevolazioni del caso come la distribuzione dei dividendi ed i diritti di opzione.

Esponiamo un esempio per farvi capire meglio:

Ogni operazione che un trader effettua è sempre relativa ad un determinato strumento sottostante che riflette il prezzo sui CFD, non avrà sulle spalle le spese di scadenza e può mantenere la propria posizione a tempo indeterminato.

Nel caso in cui ci si trovi di fronte ad una società che presenti una forte situazione di offerte di acquisizione, l’eventuale posizione aperta tramite i CFD sul titolo azionario verrà automaticamente chiusa un giorno prima a quello nel quale sono state quotate nella forma esistente indipendentemente dalle decisione del trader che le detiene.

Analisi e Grafico Quotazione Titolo Telecom Italia in tempo reale

Analisi bilancio Telecom

(€)

2022

2021

2020

2019

2018

Ricavi

15,5 miliardi

15,3 miliardi

15,81 miliardi

17,97 miliardi

19,11 miliardi

EPS

-$0.14

-$0.46

$0.41

$0.045

-$0.048

Indice di indebitamento

20,1 miliardi

22,2 miliardi

23,33 miliardi

27,66 miliardi

25,54 miliardi

Price/book ratio

0.280

0.326

0.446

0.562

0.448

Margine operativo

6,4 miliardi

5,35 miliardi

7,04 miliardi

7,49 miliardi

7,4 miliardi

Ritorno sull’equity (ROE)

-8.77%

3.72%

6.95%

-3.22%

-2.34%

Ritorno sugli asset (ROA)

-3.28%

1.39%

2.25%

-1.08%

-0.82%

P/E ratio

-1.57

-1.07

1.13

13.8

-11.7

Concorrenza Telecom

I concorrenti più importanti di Telecom sono Vodafone, Wind, Iliad e Fastweb. Sicuramente anche queste società, negli anni, si sono costruite una reputazione importante.

Per rendere meglio l’idea di quanto la concorrenza vada a pesare su TIM, possiamo prendere in considerazione gli ultimi ricavi delle varie società. In particolare:

  • Vodafone ha registrato dei ricavi totali di 11,3 miliardi di euro;
  • Wind invece ha riportato ricavi per un totale di 12 miliardi di euro;
  • Iliad si colloca più distante rispetto alle altre due, con ricavi di 6,8 miliardi di euro;
  • Fastweb invece si posiziona ultima, con “soli” 330 milioni di euro di ricavi.

Capite bene dunque, numeri alla mano, che Telecom ha qualcosa in più rispetto alla concorrenza. Si colloca più in alto rispetto a tutte le altre.

Opinione degli esperti

L’opinione più interessante, sull’andamento di Telecom, la riporta Teleborsa. Secondo l’agenzia indipendente, che si occupa di finanza, c’è stato un calo dei volumi importanti rispetto al mese scorso (147.345.392 contro 161.514.000). Il titolo è decisamente stabile e di conseguenza il rischio d’investimento è molto basso. Questo titolo è pensato per tutti coloro che preferiscono avere dei ricavi piccoli, senza andare incontro a particolari rischi.

Quanto investire in azioni Telecom

Questo titolo rientra fra quelli che possono aiutare a diversificare il portafoglio, rendendolo stabile e sicuro. Dipende dalle ambizioni dell’investitore: se si è più disposti a rischiare, a fronte di ricavi alti, va bene anche un 10% del totale del portafoglio. Se si preferisce stare più al sicuro allora questo titolo può occupare anche un buon 20-25% del totale del portafoglio.

FAQ: Domande frequenti

Come posso comprare le Azioni Tim?

Per acquistare le azioni della Tim è necessario un consulente finanziario con la previsione di investire un capitale importante oppure utilizzare una delle migliori piattaforme di trading online e iniziare ad investire con un importo minimo di 50€.

Quali sono gli elementi che influenzano la quotazione delle Azioni Tim?

Tra i fattori che possono influenzare le quotazioni delle azioni Tim ritroviamo i vari competitori e il loro sviluppo, nonché la concorrenza della banda larga. Per non correre dei rischi ti consigliamo di fare trading CFD, in modo da non subire la volatilità dei mercati.

Dove sono quotate le Azioni della Tim?

Le azioni della Tim sono quotate sul mercato della Borsa italiana e fanno parte del calcolo dell’indice borsistico FTSE MIB.

Posso fare Trading automatico sulle Azioni Tim?

Si, puoi fare trading automatico sulle azioni della Tim con il broker eToro e la sua piattaforma di Social trading.

Quali sono i concorrenti di Tim?

I concorrenti di Tim sono Vodafone e Windtre. Prima di investire valutate le quotazioni di queste due società e fate un’attenta analisi tecnica e fondamentale.

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer