Home Segnali di mercato Brutte notizie per i titoli bancari Unicredit e Intesa

Brutte notizie per i titoli bancari Unicredit e Intesa

416
0
SHARE
Analisi titoli bancari: Unicredit e Intesa

Durante questo avvio del Venerdì, abbiamo deciso di soffermarci su due titoli azionari di notevole importanza: Unicredit e Intesa.

Iniziamo con Intesa.

2.032 euro è l’ultima chiusura che è stata analizzata e successivamente registrata. Ci sono delle variazioni (%) rispetto ad inizio anno che non sono proprio così positive. Si tratta di un calo del -26.64%.

Potrebbe esserci il rischio di una discesa sotto i 2.000 euro.

Durante l’ultimo mese la variazione nell’indice FTSE 100 è stata del 5.40%.

Passiamo a Unicredit.

10.936 euro è l’ultima chiusura che è stata analizzata e successivamente registrata.
La variazione (%), considerando l’inizio dell’anno è stata notevole, la discesa è stata del -29.81%. Per cui il calo è stato quasi di 1/3.
Si rischia di continuare la discesa superando la soglia di 10.566 euro.
In quest’ultimo mese la variazione nell’indice FTSE 100 e’ stata del 1.61%.

Conto Demo Gratuito di 24option

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here