Apertura negativa per piazza Affari

Apertura negativa per Piazza Affari

Non si vedevano minimi così importanti dal 2008.

La Borsa di Milano apre con un nuovo scossone, l’indice Ftse Mib cede il 3,15% a 22.0058 punti.

Vediamo un picco in negativo per lo Spread tra Btm e Bund che ha toccato i 182,7 punti base per poi ripartire a 176 punti.

Non sono solo le borse europee ad avere dei timori, ma anche le borse asiatiche affondano per la paura dell’epidemia.

Il Petrolio continua a scendere e il Wti perde il 2,6% arrivando a 48,85 dollari.

Anche per quanto riguarda la benzina vediamo dei cali non indifferenti Eni e Q8 tagliano di 1 centesimo.

Scrivi un commento