Home Titoli Azionari Investire in azioni Eni con il Trading

Investire in azioni Eni con il Trading

138
0
SHARE
eni-gas-e-luce azioni

Per Comprare le azioni Eni non occorrerà più recarsi presso la propria banca di fiducia, oggi vi spiegheremo perché.
Con l’avvento del fare trading online sono molti gli investitori che hanno deciso di investire online il proprio denaro semplicemente da casa.

Per iniziare ad investire nelle azioni, occorrerà aprire un conto di trading presso una piattaforma di trading online che permetta di giocare in Borsa.
Vi consigliamo queste tre, autorizzate dall’UE e regolamentate da CySEC e CONSOB quindi sicure al 100%:

Offrono il conto demo gratuito adatto a chi deve ancora prendere mano con il trading, per iniziare ad effettuare investimenti senza perdere il proprio denaro.

NB: Se scegliete di utilizzare una piattaforma diversa rispetto a quelle da noi consigliate, assicuratevi che abbia la licenza CySEC e la licenza CONSOB, altrimenti rischierete di essere truffati.

Se scegliete di investire con le nostre piattaforme, invece, non avrete alcun tipo di problema e non sarete sottoposti ad alcun rischio.


*L’80,6% dei Trader perde denaro con il Trading CFD

Breve descrizione di Eni

Come sicuramente saprete già, Eni è una compagnia gas-petrolifera che produce e raffina petrolio a livello mondiale.
Nel 2017, la società ha prodotto quasi un milione di barili di liquidi e quasi 5 miliardi di “unità” di gas naturale giornaliere.
A fine dell’anno 2017, Eni deteneva ancore delle riserve per quasi 7 miliardi di barili di petrolio.

Il governo italiano controlla di fatto Eni attraverso una quota del 30,1% della società.

Investire in Azioni Eni con il Trading CFD

Un contratto per differenza o CFD, è un prodotto finanziario derivato con cui i trader accettano di negoziare la differenza tra il prezzo di apertura e di chiusura di un contratto con un broker.

Chi negozia con i CFD non possiede l’attività sottostante che viene scelta per negoziare, ma sono dei contratti tra due parti.

Il CFD segue i movimenti dei prezzi dell’attività sottostante.

I Rendimenti si hanno quando la risorsa si muove in base alla posizione scelta. I trader possono usare strumenti finanziari per avviare negoziazione basate su movimenti di prezzo in tempo reale. Con i CFD si può scegliere di aprire una posizione sul mercato sia se il prezzo dell’attività sia in aumento o in calo.

Tra i molti vantaggi che presentano i CFD, abbiamo la leva finanziaria che viene offerta dal broker.

Per la maggior parte, la leva finanziaria dei CFD inizia con un margine del 2%. Tale cifra dipende dall’attività sottostante negoziata.
In questo modo, si può negoziare una vasta gamma di indici azionari, azioni, criptovalute, materie prime e molto altro.

Oggi vi faremo un esempio di come operare attraverso l’utilizzo dei CFD o Contract for difference.

Poniamo il caso che decidiate di effettuare un’investimento finanziario al rialzo attraverso l’utilizzo di una posizione Long, vuol dire che hai ipotizzato che il prezzo di un’azione sarà destinato a salire nell’imminente futuro quindi deciderai di acquistarlo.

Se la tua previsione risulterà essere corretta potrai ricavarne un profitto, nel caso in cui la tua previsione non si rivelasse vincente allora perderai il tuo investimento.

Ora invece poniamo il caso che decidi di effettuare un’investimento di capitale optando per una posizione short o al ribasso.

Anche in questo caso decidi di operare attraverso i CFD perché la tua previsione dice che il prezzo di quel bene subirà un crollo nell’imminente futuro.

Se il prezzo del titolo scenderà effettivamente di prezzo allora riceverai il tuo introito altrimenti, se la tua previsione risulterà errata subirai una perdita di capitale.

Ricorda che in ambedue i casi, la cosa più importante è data dal fatto di documentarsi bene prima e studiare la strategia più idonea cercando di abbassare notevolmente il fattore rischio.

Analisi e Grafico Quotazione Titolo Eni in tempo reale

Qual è il simbolo azionario di Eni?

Il simbolo azionario di Eni è “ENI-I”.


*L’80,6% dei Trader perde denaro con il Trading CFD

Migliori broker Forex Trading e Trading CFD

Piattaforme di Trading online Testate dal Nostro Staff!

 

Brokers Caratteristiche* Conto Demo*
broker Markets.com BROKER DEL MESE
Licenza: CySEC
“100% Affidabilità”
Conto Demo di 10.000€!
Apri conto Demo!
broker 24option Licenza: CySEC
100% Sicuro
Conto Demo di 10.000€!
Apri conto Demo!
Licenza: CySEC
Fai trading con soli 10€!

Trade minimo: 1€
Apri conto Demo!
Bdswiss forex trading Licenza: CySEC 
Conto Demo di 10.000€!

Conto Vip Esclusivo!
Apri un conto VIP!
broker etoro Licenza: CySEC-FCA 
Social Trading

Conto Demo di 10.000€!
Apri conto Demo!
Licenza: CySEC
Broker affidabile

Deposito minimo: 100€
Apri conto Demo!
broker alvexo Licenza: CySEC
100% Regolamentato
Conto Demo di 50.000€!
Apri conto Demo!

 

*Avviso di rischio: Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading.
Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.
N.B.: Tutti i Broker elencati sono certificati e autorizzati dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita rapida del proprio denaro a causa della presenza della leva. Circa il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio perdono il proprio denaro quando fanno trading con i CFD. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di assumerti l’alto rischio di perdita del tuo denaro“.

Conto Demo Gratuito di 24option