Piani di Accumulo di XTB: Cosa sono e come investire

XTB, una delle migliori piattaforme di trading online, che può contare milioni di clienti, mette a disposizione dei PAC (Piani di Accumulo) esclusivi. Questi possono essere visti come un accordo sul possesso di diversi strumenti finanziari, che concedono a chi ci investe di avere accesso all’investimento tramite versamenti periodici del capitale. Il broker infatti negli anni ha lavorato a un’offerta sempre migliore, per garantire ai proprio clienti investimenti passivi sicuri (una strategia basata sul lungo periodo, dove l’obiettivo è far rendere al massimo gli investimenti con acquisti e vendite di titoli ridotti al minimo).

XTB permette di poter gestire diversi PAC in contemporanea, ciascuno costituito da ETF differenti. Per ogni PAC è possibile scegliere una percentuale di investimento, così da poter decidere liberamente quanto investire in ciascuno di esso.

Introdotti dal broker dal secondo semestre del 2023, in numerosi mercati, i PAC sono stati costantemente aggiornati. Dal 2024 infatti è possibile usufruire di un’interfaccia più chiara, utilizzare i pagamenti ricorrenti e filtrare i prodotti a proprio piacimento. Un altro importante beneficio apportato ai PAC di XTB è la possibilità di investire su ETF frazionati (si investe su una parte di quota e non su tutto il fondo, con una spesa minore): questo permette a ogni genere d’investitore di avvicinarsi ai PAC. Altre caratteristiche aggiunte di recente sono il punteggio di rischio (che permette di capire quanto conviene investire nei PAC) e delle tabelle dove si possono trovare le performance di tutti i PAC.

XTB Piani di accumulo: rendimento

Ma qual è il funzionamento principale di questi PAC?

Investendo su questo tipo particolare di strumento finanziario è possibile avere una diversificazione maggiore del proprio portafoglio insieme a un rischio minore.

I punti a favore di questa tipologia d’investimento sono:

  • Nessuna spesa impulsiva. Con i PAC gli investimenti vengono fatti con una logica futura, a partire da una spesa di 15 euro;
  • Diversificazione del proprio portafoglio;
  • Crescita del capitale, con il passare del tempo;
  • Accessibilità per ogni tipologia d’investitore;
  • Bassa incidenza delle oscillazioni di mercato, grazie al costo medio ponderato (del capitale, che una società paga a tutti gli investitori);
  • Commissioni molto basse, se confrontate con quelle di altri strumenti finanziari. Attraverso i PAC di XTB infatti è possibile non pagare commissioni sino a 100.000 euro di volume d’affari mensile. Oltre questa soglia le transazioni richiedono una commissione dello 0,2%, mentre per alcuni ETF provenienti dall’estero può essere applicata una conversione dello 0,5%;
  • Gestione semplice e sicura, grazie alle piattaforme web e mobile;
  • Pagamento automatico, che permette di investire sui PAC in maniera automatica, selezionando semplicemente una cifra da investire, una data e un metodo di pagamento;
  • Investimento mirato, perché esiste un PAC per ogni obiettivo che un investitore si prefissa;
  • PAC basati su oltre 350 ETF, che permettono di avere una scelta vasta.

Guida su come investire nei PAC di XTB con l’applicazione mobile

Al giorno d’oggi è possibile investire sui PAC XTB esclusivamente attraverso l’applicazione mobile, disponibile sia sull’Apple Store che su Google Play. Il broker promette che presto questa funzione sarà disponibile sul web, ma attraverso questa guida vedremo quanto è semplice e comodo utilizzare l’applicazione di XTB per investire sui PAC.

xtb-piani-di-accumulo

Il primo passo, una volta scaricata l’applicazione, consiste nell’andare in questa parte dell’app, dov’è possibile iniziare a investire sui PAC.

xtb-piani-di-accumulo

Una volta iniziata la procedura è possibile scegliere un numero a piacere di ETF, su una lista di 350. Ciascuno presenta 3 caratteristiche importanti:

  • Il rendimento, in percentuale, dei prossimi 5 anni. Così si può capire quanto conviene investire in un determinato ETF;
  • Il punteggio di rischio, da 1 a 5, dove 5 rappresenta la massima sicurezza garantita;
  • Una valutazione in stelle data da Morningstar, un’azienda statunitense che lavora nel settore della finanza e che analizza i prodotti.

Una volta selezionati gli ETF si può andare avanti.

xtb-piani-di-accumulo

Il prossimo passo è allocare i fondi nei vari ETF. Si può scegliere la percentuale di distribuzione e ogni fondo così avrà un impatto diverso durante la rendita. Io ho messo più fondi nell’ETF che presenta una rendita maggiore (iShares NASDAQ 100 UCITS), lasciando tuttavia abbastanza equilibrata la distribuzione.

xtb-piani-di-accumulo

Una volta deciso come distribuire i fondi nei vari ETF bisogna decidere che cifra investire. Quest’ultima verrà suddivisa in base a come sono stati allocati i fondi. Io ho investito 100 euro (con il minimo che è di 15, come detto in precedenza).

xtb-piani-di-accumulo

Una volta avviata l’operazione è possibile trovare il PAC nella sezione “Save”, dove abbiamo iniziato questa guida. Si può vedere il profitto attuale del PAC, gestirlo cliccandoci sopra ma anche crearne uno nuovo (attraverso lo stesso procedimento). Non scoraggiatevi se vedete una piccola perdita. Ricordatevi che questi investimenti sono a lungo termine!

Conclusioni

Al giorno d’oggi è possibile investire attraverso una serie di soluzioni diverse. La scelta è molto ampia e quale sia la migliore dipende soprattutto dal tipo di esigenze che ha un investitore, sia a livello di disponibilità di capitale che di risultati che vuole ottenere. I PAC rappresentano una soluzione per chi riesce a vedere sul lungo periodo. I risultati si ottengono col tempo, ma quest’attesa è compensata da un rischio bassissimo. Questa tipologia di investimento infatti è pensata per obiettivi specifici, elencati nell’articolo. Chi vuole ricavare sul breve periodo deve pensare ad altri modalità di trading. In tutti gli altri casi però conviene sicuramente valutare seriamente gli investimenti tramite PAC, soprattutto con un broker come XTB che offre dei servizi a riguardo sempre più aggiornati, con l’incentivo di promuovere i PAC a fronte di una ricompensa.

XTB è un broker che offre anche la possibilità di investire su una serie di strumenti finanziari, con lo 0% di commissioni. Potete trovare diverse guide sulla piattaforma su Tradingmania.it!

FAQ: Domande frequenti

Cosa sono i PAC di XTB?

I PAC (Piani di Accumulo) possono essere visti come un accordo sul possesso di diversi strumenti finanziari, che concedono a chi ci investe di avere accesso all’investimento tramite versamenti periodici del capitale.

Dove posso investire sui PAC?

È possibile investire sui PAC attraverso XTB, una delle migliori piattaforme di trading online.

Cos’è un investimento passivo?

Un investimento passivo è una strategia basata sul lungo periodo, dove l’obiettivo è far rendere al massimo gli investimenti con acquisti e vendite di titoli ridotti al minimo.

Qual è la caratteristica più importante dei PAC?

La caratteristica più importante dei PAC è che investendo su questo tipo particolare di strumento finanziario è possibile avere una diversificazione maggiore del proprio portafoglio insieme a un rischio minore. Vengono utilizzati per investimenti passivi.

Quali sono i vantaggi di investire sui PAC tramite XTB?

I vantaggi che XTB offre è che è possibile usufruire di un’interfaccia più chiara, utilizzare i pagamenti ricorrenti e filtrare i prodotti a proprio piacimento. Un altro importante beneficio apportato ai PAC di XTB è la possibilità di investire su ETF frazionati.

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer

Scrivi un commento