Conviene Comprare Azioni Netflix? Opinioni di un Trader Esperto [2024]

Quando si decide di iniziare a operare attraverso i titoli azionari, spesso ci si chiede quale sia la strada migliore da intraprendere, quella in cui l’investimento richiesto è relativamente basso e il margine di guadagno invece è più alto. Molti utenti ci hanno chiesto se conviene comprare le Azioni Netflix, e soprattutto come fare.

Al giorno d’oggi, è diventato piuttosto semplice accedere ai mercati finanziari, per cui potrebbe sicuramente essere una buona soluzione utilizzare delle piattaforme per intraprendere un investimento di questo tipo. Netflix è una grande Società che, nonostante abbia uno storico piuttosto recente, è riuscita in poco tempo ad ottenere un grandissimo successo.

Si occupa di produzione cinematografica e televisiva, ma il core-business dell’azienda è la distribuzione online su ben 190 paesi al mondo, parliamo quindi di Serie Televisive.

Caratteristiche del Trading azioni Netflix:

Codice alfanumerico: NFLX
Codice Isin: US64110L1061
Mercato: NASDAQ 🇺🇸 (Azioni amaricane)
Lotto minimo: 1,00
Autorizzato da: 🇮🇹 CONSOB, 🇪🇺 CySEC, 🇪🇺 FCA, 
Regolato da: 🇪🇺 ESMA
Capitalizzazione: 213,76 Mrd USD
Intervallo annuale: 287,25 € – 460,00 €
Volume Medio:  470,00
Migliori piattaforme: 🥇eToro, 🥈XTB, 🥉Fineco bank

Maggiori informazioni e Dati Completi.


Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell'UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sui profitti.
Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sui profitti.

Tornando a noi, se siete interessati a questa azienda, di cui a breve forniremo una descrizione più dettagliata, vi consigliamo di continuare la lettura di questo articolo per iniziare a investire in azioni Netflix.

Rivolgersi ad un consulente finanziario, ormai conviene relativamente, pensate che ormai è possibile comprare le azioni Netflix in totale autonomia dal proprio PC e dal proprio smartphone in totale sicurezza.

Ora grazie al trading online investire sul mercato azionario attraverso importi contenuti, è alla portata di tutti, anche di chi prima non poteva permetterselo. Tutto questo grazie alle migliori piattaforme per investire nel trading online che operano sul web.

Nell’articolo di oggi vi spiegheremo come poterlo fare e soprattutto su che piattaforme conviene farlo per operare in totale sicurezza.

Quotazione Titolo Netflix in tempo reale

Azioni Netflix nel 2024

Al giorno d’oggi acquistare un’azione reale Netflix costa circa 445 euro (il prezzo può oscillare, con un netto rialzo nell’anno che si è concluso da poco. Il lotto minimo (ovvero l’ammontare minimo di uno strumento finanziario che può essere acquistato sul mercato) è di 1,00.

La capitalizzazione di mercato (il prezzo totale delle azioni immesse da una società quotata in borsa) è di 213,76 Mrd USD. Il controvalore (che è il valore di mercato che si stabilisce in base a quanto il titolo attragga, dalle performance recenti e da ciò che si prevede per il futuro) è di 247.240,55. Netflix ha dichiarato un dividendo di $0.45, con la data ex al 20 Novembre 2024 (il giorno dove si stabilisce quali azionisti possono ricevere il dividendo annunciato dalla società) e con la data di pagamento al 22 Novembre 2024.

Il volume attuale delle azioni Netflix è di 1.995.092.

Breve presentazione di Netflix

Netflix

Netflix

Netflix è una società televisiva che si occupa di produrre e distribuire film e serie televisive esclusive online. Fu fondata nel lontano 1997 in California da Hastings e Randolph, ma solo 16 anni dopo dopo ebbe un gran successo con la distribuzione online.

Il 2014 fu l’anno più florido per l’azienda, che “collezionò” circa 50 milioni di abbonati, con un totale di 35 solo negli USA. Attualmente questa società registra quasi 100 milioni di abbonati, collezionando circa 8.3 miliardi di ricavi e utili equivalenti a 188 milioni.

Sono delle cifre esorbitanti per una società che è spopolata meno di 10 anni fa.

Netflix è una rete che è possibile raggiungere attraverso una app o semplicemente visitando il sito netflix.com. E’ possibile acquistare dei pacchetti mensili e annuali per vedere le serie tv proposte da Netflix, partendo da un costo di 8€ circa ad abbonamento.

La prima serie pubblicata da Netflix fu “The house of Cards“, “Gli intrighi del potere” che attualmente ha pubblicato sul proprio “canale” circa 126 serie e film. Oggi la capitalizzazione in borsa ha superati la soglia dei 150 miliardi di dollari e la sua sede centrale si trova di preciso a Los Gatos, in California.

Qual è il simbolo azionario di Netflix

Netflix oggi si trova sul mercato NASDAQ con il simbolo “NFLX“.

Ecco chi sono i Manager di Netflix

Il Consiglio d’Amministrazione di Netflix è composto nella seguente maniera:

  • Reed Hastings: Cofondatore, Presidente del Consiglio di Amministrazione e Amministratore Delegato di Nteflix;
  • Richard Barton: Amministratore indipendente;
  • Mathias Döpfner: Membro del Comitato per la Remunerazione;
  • Timothy Haley: Presidente del Comitato per la Remunerazione;
  • Jay Hoag: Presidente del comitato Nomine e Governazione;
  • Leslie Kilgore: Membro del Comitato di Controllo;
  • Strive Masiyiwa;
  • Ann Mather: Presidentessa del Comitato di Controllo;
  • Greg Peters: co-CEO di Netflix;
  • Susan Rice: Ambasciatrice;
  • Ted Sarandos: co-CEO di Netflix;
  • Brad Smith: Membro del comitato Nomine e Governazione;
  • Anne Sweeney: Membro del Comitato per la Remunerazione

Netflix, mostrando molta trasparenza e lealtà verso tutti i suoi dipendenti più importanti, ha dedicato una sezione anche per coloro che si occupano degli altri aspetti della società. Al link seguenti si possono trovare le figure riportate sopra ma anche queste ultime descritte ora.

(ir.netflix.net/governance/Leadership-and-directors/default.aspx)

Le modalità migliori per investire in Azioni Netflix

Oggi sono molte le persone che scelgono di intraprendere un’attività di remunerativa sul web, per cui si cerca di capire quali sono le aziende di tendenza per provare ad investire.

Comprare azioni Netflix

Prendendo in esame l’azienda Netflix, possiamo assicurarvi che è possibile comprare azioni Enel attraverso le seguenti modalità:

  • Trading online: Comprare azioni Reali Netflix;
  • Trading online: Investire sul titolo Netflix attraverso il trading CFD;
  • Trading online: Investire sul titolo Netflix con gli ETF;
  • Consultando un Consulente finanziario.

La maggior parte delle persone decidono di operare nel trading online, perché questo metodo offre molti vantaggi rispetto agli altri citati.

Sebbene il Trading ETF sia uno strumento piuttosto interessante, risulta un po più complesso per chi non è del settore, ma ne parleremo in seguito. Allo stesso modo l’acquisto delle azioni in banca viene sempre evitato per via delle commissioni e per via dell’importo alto che richiede aprire un conto titoli presso una banca, a meno che non si tratti di un conto trading come quello offerta da Fineco bank.

Ecco perché vogliamo incentrare l’articolo sulle modalità che sono alla portata della maggior parte degli utenti che visitano il nostro sito, cioè investire sul titolo Netflix attraverso il trading CFD (Investire sul titolo o tramite ETF) o comprare azioni Netflix reali o una frazione di esse.

ma prima di avventurarci con una guida pratica, diamo un occhiata alle previsioni del titolo Netflix per il 2024.

Previsioni e Opinoni Netflix 2024

Un’opinione decisamente interessante, riportata dalla pagina ufficiale della Borsa NASDAQ, è quella di Daniel Sparks del The Motley Fool, una compagnia che si occupa di parlare della finanza per la community, attraverso vari mezzi. Questa società è molto in voga fra gli investitori in cerca di informazioni e previsioni utili.

Secondo l’esperto, sono due i fattori che hanno contraddistinto Netflix nell’anno concluso da poco e che potrebbero essere una svolta per il 2024:

  • Condivisione a pagamento: spesso, negli anni, avrete sentito frasi del tipo “basta condividere l’account, così paghiamo la metà!”. Netflix ha deciso di interrompere questa strategia, riuscendo ad avere un netto aumento degli abbonati negli ultimi due trimestri del 2023;
  • Pubblicità: Netflix ha deciso di puntare forte sugli annunci nell’ultimo anno, ottenendo risultati decisamente importanti nel 2023. La speranza per la società è che lo stesso possa accadere nel 2024 e negli anni successivi. L’attenzione dell’azienda si è posta maggiormente sul numero di utenti acquisiti grazie alla pubblicità, piuttosto che sui ricavi in generale.

“Nell’arco del terzo trimestre del 2023 gli abbonati acquisiti tramite pubblicità sono aumentati quasi del 70% rispetto al trimestre precedente, rappresentando attualmente circa il 30% di tutte le nuove iscrizioni nei 12 paesi dove sono presenti gli annunci”, ha riportato la dirigenza nella lettera per gli azionisti del terzo trimestre.

Il Consiglio d’Amministrazione crede che la chiave sia attirare gli inserzionisti, affinché venga stanziato un budget importante da destinare alla pubblicità. Nel 2023 è stato effettuato un meeting con gli investitori, con la stessa società che ha spiegato che la strategia pubblicitaria è alle prime fasi e che si prevedono grandi miglioramenti a riguardo. Dal canto loro, gli investitori credono che gli annunci possano incidere seriamente sul fatturato e dunque rimangono in attesa.

I tassi di crescita del fatturato della società hanno avuto incrementi importanti nell’ultimo anno. Si è registrato un aumento del fatturato su base annua del 2,7% nel secondo trimestre del 2023, con quest’ultimo che è aumentato al 7,8% nel terzo trimestre del 2023. Insomma, un rialzo decisamente importante.

L’obiettivo della società è di raggiungere la doppia cifra per questo nuovo anno. Le mosse sulle condivisioni e sulla pubblicità possono essere davvero importantissime e questi numeri possono diventare anche più alti rispetto a ciò che si prevede. Il raggiungimento di questo traguardo può velocizzare l’aumento degli utili, portando a una maggiore fiducia da parte degli investitori e di conseguenza una crescita esponenziale del titolo.

Il quarto trimestre verrà pubblicato a breve. Gli investitori, grazie a questi numeri, potranno così scoprire se l’azienda sta crescendo, riuscendo ad avere indicazioni importanti in vista del nuovo anno.

Come comprare azioni Netflix su eToro

Una guida passo per passo per comprare azioni Netflix reali su eToro:

eToro è una delle piattaforme più utilizzate dagli investitori per gli investimenti, sia virtuali che reali. Attraverso funzionalità quali il social trading (operare su delle azioni insieme alla community), il copy trading (si possono seguire di pari passo le operazioni degli investitori migliori) e i corsi di trading online messi a disposizione, questo broker è un punto di riferimento nel mercato finanziario. In questa guida vedremo come investire in azioni reali Netflix attraverso eToro, con un conto demo.

Il primo passo è aprire un conto demo gratuito sulla piattaforma. Per far ciò bisogna registrarsi o accedere attraverso Google, Apple o Facebook. Una volta fatto ciò si può decidere se verificare o meno l’account. Apparirà la schermata principale, basta cliccare su “Passa a Virtuale” (troverete il link infondo al menu di sinistra, sotto il pulsante “Deposita Fondi”), una volta cliccato si effettua l’accesso al Portafoglio Virtuale di 100.000$:

eToro Portafoglio

eToro: Portafoglio Virtuale

Rispetto ad altre piattaforme, si può notare la semplicità con la quale è strutturata questa pagina:

  • In alto si trova la barra di ricerca, dove si possono cercare i titoli su cui investire. Sotto la barra di ricerca c’è l’andamento di alcuni titoli del momento;
  • Al centro c’è il portafoglio virtuale: si parte da un budget di $100,000.00. Sotto si possono intravedere i contanti disponibili, sulla sinistra, quelli che invece abbiamo investito, al centro, mentre a destra c’è ciò che abbiamo guadagnato o perso, a seconda di come sono andati gli investimenti effettuati;
  • Sotto c’è tutta la parte dedicata alla community: i commenti degli investitori maggiori sui titoli, su cui si può decidere se investire o meno, ma anche un riquadro dove si può scrivere a cosa si sta pensando, oltre a mettere allegati e sondaggi;
  • Sulla sinistra c’è una barra verticale blu, con una serie di icone. Dall’alto verso il basso abbiamo: una freccia, che serve per allargare o restringere la barra blu; l’avatar, dove possiamo vedere tutto quello che riguarda il nostro profilo; la casa (home), dove cliccandoci possiamo vedere la schermata principale; l’occhio, dove si possono vedere la lista dei titoli preferiti; il diagramma a torta, dove possiamo vedere il nostro portafoglio; la bussola, dove possiamo esplorare sulle notizie riguardanti il mercato finanziario, e le impostazioni alla fine;

Il passo successivo da compiere è cercare le azioni Netflix, utilizzando la barra di ricerca. Una volta cercata comparirà questa schermata, con l’importo da investire. In questa guida investiremo partendo da $1000.

eToro: Finestra ordine

eToro: Finestra ordine

Possiamo impostare il tipo di ordine, che può essere di mercato se acquistiamo (NFLX) al prezzo attuale, altrimenti si può fare un ordine limite, nel quale l’acquisto di (NFLX) verrà effettuato automaticamente una volta che l’azione raggiunge la cifra stabilita nel momento dell’acquisto.

Il prezzo dell’azione è senza l’influenza della leva finanziaria perché stiamo acquistando un’azione reale. La leva finanziaria viene applicata quando si compiono le operazioni in CFD, quindi non è questo il nostro caso.

Una volta cliccato su Acquista, troviamo il nostro titolo nel portafoglio. Una volta cliccato nell’icona del Portafoglio, bisogna cliccare sul titolo per impostare i valori di stop loss e take profit. Li troveremo nella barra del titolo, con le diciture “SL” e “TP”, in mezzo alle diciture “Aperto” e “P/L”. Queste due funzioni servono per impostare dei valori entro il quale la nostra posizione si chiude automaticamente mentre siamo in perdita (SL) o mentre siamo in guadagno (TP). Tutto ciò permette agli investitori di evitare di perdere grosse cifre se si è in perdita oppure di ricavare il più possibile quando il titolo è in rialzo, prima di eventuali discese.

Impostiamo uno SL di $250.05 e un TP di $2550.50.

eToro: Impostare i valori di SL e TP

eToro: Impostare i valori di SL e TP

Una volta fatto ciò, questa sarà la schermata principale dell’operazione avviata.

eToro: Operazione Netflix

eToro: Operazione Netflix

Una volta avviata l’operazione, possiamo monitorarne l’andamento.

Poniamo il caso che l’operazione ha sviluppato dei ricavi, quindi vorremo incassare i ricavi ottenuti, cosa dobbaimo fare? Molto semplice, possiamo incassare i ricavi attraverso la chiusura dell’operazione, quindi NON dobbiamo “vendere” altrimenti andremo ad aprire un’operazione di trading CFD al ribasso, ma dobbiamo Chiudere l’operazione cliccando sul Pulsante “Chiudi” posto sulla destra.

Una volta cliccato su chiudi si aprirà la finestra di chiusura che riporta i dati dell”operazione: il prezzo di ingresso, l’importo investito, le unità acquistate, l’eventuale profitto e il totale dell’operazione. Basta cliccare sul pulsante “Chiudi transazione” e troveremo i ricavi dell’operazione nel nostro Portafoglio.

eToro: Chiusura operazione Netflix

eToro: Chiusura operazione

Investire con un conto demo è la soluzione migliore sia per gli investitori esperti, che vogliono studiare l’andamento di uno o più titoli, sia per chi è alle prime armi e vuole imparare il più possibile sul mondo del trading online, prima di investire denaro reale.

Investire in azioni Netflix attraverso gli ETF (CFD)

Un ETF (Exchange Traded Fund) è un fondo di investimento che si può negoziare in borsa e che viene utilizzato per imitare alla perfezione l’andamento di un indice azionario, un’obbligazione o una materia prima. Gli ETF si possono trattare sulla borsa valori, proprio come i titoli azionari.

Si può effettuare la compravendita di ETF in ogni istante, durante la fase di negoziazione. Invece, i fondi di investimento tradizionali sono negoziabili un’unica volta al giorno, attraverso società di investimento. Un altro vantaggio degli ETF è che, mentre per i fondi di investimento tradizionali solitamente sono comprese elevate commissioni per poter iniziare gli investimenti, per la negoziazione degli ETF si pagano esclusivamente le commissioni sugli ordini della banca e uno spread (la differenza fra il rendimento di due azioni finanziarie), che di solito è basso quando avvengono le operazioni in borsa.

Gli ETF che contengono il titolo Netflix sono in tutto 249. Tutti gli ETF si possono trovare al seguente link (www.justetf.com/it/stock-profiles/US64110L1061#etfs), mentre in questo articolo riporto i 10 ETF con più percentuale Netflix:

  1. iShares S&P 500 Communication Sector UCITS ETF USD (Acc), con un peso del 9.26%
  2. Xtrackers MSCI USA Communication Services UCITS ETF 1D, con un peso dell’8.26%
  3. Xtrackers MSCI World Communication Services UCITS ETF 1C, con un peso del 5.48%
  4. SPDR MSCI World Telecommunications UCITS ETF, con un peso del 5.31%
  5. First Trust Dow Jones Internet UCITS ETF Acc, con un peso del 5.02%
  6. iShares Digital Entertainment and Education UCITS ETF USD (Acc), con un peso del 4.92%
  7. SPDR S&P U.S. Communication Services Select Sector UCITS ETF, con un peso del 4.77%
  8. Amundi S&P Global Communication Services ESG UCITS ETF DR EUR (D), con un peso del 4.02%
  9. Amundi S&P Global Communication Services ESG UCITS ETF DR EUR (A), con un peso del 4.02%
  10. Global X Cloud Computing UCITS ETF, con un peso del 4.02%

FAQ: Domande frequenti

Come posso investire su Netflix?

Per investire su Netflix è necessario accedere ad una delle piattaforme per investire nel trading online grazie alle quali puoi operare sul valore del titolo Netflix attraverso i CFD, comprare l’azione reale o una frazione di essa. Oppure rivolgersi ad un consulenze finanziario.

Quali sono i concorrenti di Netflix?

I concorrenti da tenere d’occhio se si vuole investire su Netflix sono Amazon e Google.

E’ vantaggioso investire su Netflix?

Si, possiamo affermare che è vantaggioso investire su Netflix, tra gli svariati vantaggi notiamo come questa azienda abbia voluto contenere i prezzi degli abbonamenti, incrementando così le adesioni.

Dove posso comprare le Azioni di Netflix?

Le azioni di Netflix si trovano sul NASDAQ con il simbolo NFLX.
Per acquistare le azioni di Netflix puoi rivolgerti alla tua banca pagando delle commissioni elevate oppure puoi iscriverti ad un broker di Trading online.

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer

Scrivi un commento