Il rally di Bitcoin riprende mentre gli analisti celebrano il suo slancio

Il bitcoin ha ripreso il suo rally venerdì, sopra i $ 56.000, dopo un breve pullback sotto i $ 54.000, poiché mantiene il suo innegabile slancio rialzista e avanza di oltre il 25% questa settimana.

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

“Bitcoin ha generato un incredibile slancio questo mese, sopravvivendo a un assalto a $ 40.000 prima di strappare più in alto e esplodere attraverso la maggiore resistenza tecnica lungo la strada. Abbiamo visto $ 50.000 cadere con relativa facilità, simile a $ 52.500 e improvvisamente sembra una domanda su quando vedere nuovi massimi, non se”, commenta Craig Erlam, analista di Oanda.

 “Oggi stiamo assistendo a un modesto ritiro, ma lo slancio rimane molto con il rally. Potremmo non dover aspettare molto per vedere $ 60.000”, aggiunge.

Tuttavia, alcuni analisti invitano alla cautela, poiché sottolineano che la valuta digitale non ha ancora superato la resistenza che pongono in un intervallo che va da $ 52.000 a $ 55.000, quindi si aspettano un consolidamento in questa fascia di prezzo. Anche se potrebbe essere nient’altro che una pausa per prendere una pausa, poiché ha già superato i massimi di settembre. 

“Ora non c’è nulla in mezzo ai massimi annuali e storici. E al di sopra dei $ 100.000 psicologici di cui tutti parlano da molti mesi”, afferma José María Rodríguez, analista tecnico di Bolsamanía.

Per quanto riguarda le ‘altcoin‘ si mantengono moderati rialzi, con ethereum sopra i 3.500 dollari e la capitalizzazione totale a 2,3 trilioni di dollari. Il focus sui token è su SHIBA INU, il meme della valuta digitale, che scende di oltre il 30% dopo aver guadagnato il 320% in una settimana.

Nel frattempo, il mercato attende il prossimo catalizzatore per il ‘rally’. Una combinazione di fattori ha generato l’attuale slancio rialzista: commenti della Federal Reserve (Fed) degli Stati Uniti e della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti che le criptovalute non saranno vietate; il rapporto della Bank of America (BofA) in cui ha dato la sua benedizione agli asset digitali, alla DeFi e alle applicazioni decentralizzate; e la notizia che la banca statunitense ha iniziato a offrire servizi di custodia delle criptovalute per Bitcoin.

Ma il grande evento che il mercato brama non è altro che l’approvazione da parte della SEC di un exchange-traded fund (ETF) in Bitcoin, che alcuni prevedono arriverà il prossimo ottobre. Per il momento, il regolatore degli Stati Uniti ha dato il via libera a un nuovo fondo negoziato in borsa che offre esposizione a “aziende nella rivoluzione del settore Bitcoin”. Questa è la Volt Crypto Industry Revolution and Tech, che fornisce agli investitori un facile accesso alle aziende che investono in risorse digitali in modo significativo.

Numerosi osservatori interpretano questa mossa come un passo verso un ETF puro nella creazione di Satoshi Nakamoto, nonostante il regolatore possa optare per un veicolo coperto sui futures Bitcoin, piuttosto che uno scambio sul prezzo spot.

Fonte:lse.co

xtb Trading Azioni

Tradingmania.it consiglia

eToro Conto Demo Gratis

Tradingmania.it

Leave a Reply