JP Morgan è la prima banca di Wall Street ad aprire un conto nel metaverso; lancia la lounge virtuale a Decentraland

JPMorgan Chase & Co. ha una lounge nel metaverso: i visitatori vengono accolti da un ritratto digitale di Jamie Dimon e da una tigre vagante. Sali le scale e vedrai la presentazione di un dirigente sulla criptoeconomia.

JPMorgan Chase & Co. ha una lounge nel metaverso: i visitatori vengono accolti da un ritratto digitale di Jamie Dimon e da una tigre vagante. Sali le scale e vedrai la presentazione di un dirigente sulla criptoeconomia.

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

La lounge si trova presso il centro commerciale Metajuku a Decentraland, un metaverso basato su browser supportato dal Digital Currency Group. Onyx, l’unità blockchain di JPMorgan costituita nel 2020, ha creato la lounge pubblicando un documento su come le aziende possono esplorare le opportunità nel metaverso.

JPMorgan è la prima banca di Wall Street a lanciare una presenza nel metaverso, unendosi a un gruppo eterogeneo di marchi tra cui Samsung e l’ambasciata delle Barbados. La banca è stata una sostenitrice della tecnologia blockchain e del suo utilizzo nelle transazioni finanziarie, come dimostra la propria JPM Coin. Lo sforzo del metaverso rappresenta un ulteriore passo avanti nel suo investimento nella costruzione di infrastrutture nell’ecosistema cripto e blockchainDecentraland consente agli utenti di esplorare il suo metaverso creando avatar e acquistando beni tra cui terreni con la sua valuta nativa MANA.

La prima parte degli sforzi blockchain di JPMorgan è stata “l’analisi dei casi d’uso interni”, ha affermato in un’intervista Christine Moy, Global Head of Liink, Crypto and the Metaverse di Onyx. “Ora ci concentriamo sulla creazione di valore esternamente fornendo infrastrutture” tra cui blockchain e tecnologia di pagamento a clienti come gli editori di giochi.

Nel documento, la banca ha affermato che il successo del metaverso dipende dall’avere un “ecosistema finanziario robusto e flessibile” e le sue competenze chiave nei pagamenti transfrontalieri, valuta estera, creazione di attività finanziarie, commercio e custodia possono svolgere un “ruolo importante nel metaverso”.

Simile al ruolo di JPMorgan nel mondo reale, “siamo ben posizionati per riunire il commercio e il commercio globale” attraverso universi digitali, ha affermato Moy“Mi aspetterei che avremmo una presenza in tutti i principali”.

Per i clienti che pensano di entrare nel metaverso, JPMorgan può fornire un “hub di pagamenti integrato” con soluzioni complete come ledgering e portafogli, ha affermato Adit Gadgil, responsabile dell‘e-commerce e TMT di JPMorgan Payments.

Fonte: financialexpress.

Canale Youtube

Scrivi un commento