Si alzano muri tra gli stati europei

Si alzano i muri tra gli stati europei

L’Europa chiude le sue frontiere, le sue scuole e si mette in quarantena.

La Spagna è il secondo paese dopo l’italia per contagi che ad oggi ne conta 3.000.

Anche la Francia ha deciso di cambiare rotta e chiudere tutte le scuole e le università.

In Catalogna il governo ha deciso di isolare 4 città nella provincia di Barcellona, sono 70 mila le persone isolate.

Il Belgio ha deciso di chiudere fino al 3 aprile le scuole, i ristoranti e i bar.

Invece in Portogallo chiudono le scuole fino al 9 aprile.

In Portogallo i contagi accertati sono solamente 78, ma già erano stati vietati assembramenti di persone.

L’Europa presa sotto attacco da questa pandemia sta perdendo le basi per cui era stata fondata, ovvero la libera circolazione.

Scrivi un commento