Home Consigli La guida 2018 al trading con le Criptovalute

La guida 2018 al trading con le Criptovalute

631
0
SHARE
La guida 2017 al trading con le Criptovalute
La guida 2017 al trading con le Criptovalute

Trading con le Criptovalute: la guida del 2018

Cosa sono le Criptovalute

Prima di illustrarvi la guida 2018 per il Trading con le criptovalute con i Contract For Difference (Trading CFD), che tradotto in italiano significa Contratti per differenza, con le criptovalute è possibile. In specifico i CFD sono strumenti finanziari derivati, ossia, il loro valore deriva da quello di un altro strumento finanziario che è chiamato sottostante o asset, quindi, il suo valore dipende dal prezzo dell’azione.

I CFD rappresentano un contratto negoziabile sia al rialzo che al ribasso.

Questo è un modo di fare Trading adatto a chi cerca di guadagnare in pochissimo tempo, ma bisognerà tenere bene presente che come si potranno ottenere degli ottimi risultati in poco tempo, altrettanto si potranno ottenere dei pessimi risultati. Inoltre, offre la possibilità di iniziare a fare Trading anche con poche centinaia di euro. Ci sono Broker CFD che generalmente accettano anche depositi che partono da un centinaio di euro.

Per fare Trading CFD ci sarà bisogno, quindi, di utilizzare una piattaforma di negoziazione, ossia, si tratta in specifico di un software che permette di effettuare degli ordini da notificare al Broker, che sono:

  • Long o Acquisto: quando si pensa che il valore della criptovaluta andrà al rialzo;
  • Short o Vendita: quando si pensa che il valore della criptovaluta andrà al ribasso;
  • Stop Loss: quando si ha bisogno di chiudere automaticamente un ordine di tipo Long o Short nel momento in cui la perdita sullo stesso tocchi una quota da noi impostata;
  • Stop Limit: che funziona allo stesso modo dello Stop Loss, ma con lo scopo di prendere profitto.

I broker CFD

I Broker online di CFD, non applicano commissioni, ma traggono guadagnano dallo spread, ossia, dalla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita di un titolo nello stesso momento. I Broker CFD devono essere attendibili ed autorizzati da diverse autorità competenti e regolamenti come, ad esempio, dalla CONSOB per quanto riguarda l’Italia, o dalla Financial Conduct Authority e MiFID per quanto riguarda a livello europeo.

In particolare se si è dei Trader principianti si consiglia di iniziare a fare Trading CFD aprendo un Conto Demo, che sarà utile per esercitarsi senza mettere a rischio i propri soldi, ma è anche indicato per i Trader professionisti che prima di iscriversi su una piattaforma la vogliono dapprima testare.

Migliori Broker per il Trading con Criptovalute

In primo luogo vogliamo fornirvi una lista dei Broker Criptovalute regolamentati. I Broker sono stati testati e recensiti dal nostro staff.

Brokers Caratteristiche* Conto Demo*
broker etoro Ottimo broker Crypto
Iscrizione facile e veloce
Recensione eToro
CySEC 109/10
Prova una Demo Gratuita!
broker Markets.com Conto Demo di 10.000€
Iscriviti subito!
Recensione Markets.com
CySEC 092/08
Prova una Demo Gratuita!
broker 24option Conto Demo Gratuito da 100.000€
Inizia oggi stesso!
Recensione 24option
CySEC 207/13
Prova una Demo Gratuita!
Conto Demo Gratis!
Trading con soli 10€!
Recensione iQ Option
CySEC 247/14
Prova una Demo Gratuita!
Bdswiss forex trading Conto demo di 10.000€
Prelievi rapidi e sicuri
Recensione BDSwiss
CySEC: 199/13
Prova una Demo Gratuita!

*Avviso di rischio: Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading.
Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.
N.B.: Tutti i Broker elencati sono certificati e autorizzati dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).

Maggiori informazioni sui broker Criptovalute

Sarà bene anche tenersi sempre aggiornati riguardo le notizie sul Mercato Finanziario. Questo è un modo poi per effettuare previsioni con più sicurezza per quando si deciderà se operare al rialzo oppure al ribasso, perché più si sarà ferrati sul Mercato delle criptovalute, più si avranno possibilità di guadagno.
Una delle caratteristiche principali del Trading online con CFD è la Leva Finanziaria, che permette di negoziare su una quantità di titoli molto più ampia rispetto a quella negoziabile con il capitale effettivo. In questo modo, i Trader potranno ottenere dei guadagni in tempi molto brevi e soprattutto degli alti profitti, ma allo stesso tempo si potrebbe andare incontro a delle grandi perdite.

La guida 2017 al trading con le Criptovalute
La guida 2017 al trading con le Criptovalute

Quanto è importante l’aspetto emotivo?

Un altro aspetto da non trascurare è quello emotivo, dal momento che si metterà in atto un’operazione sarà bene mantenere un distacco emotivo, si essere più razionali possibile, sicuramente poi con l’esperienza tutto questo avverrà con più semplicità.
Le operazioni nel Trading con i CFD avvengono in tempo reale, negli orari di apertura di Mercato.

Cosa sono le Criptovalute

Una criptovaluta è una valuta digitale che viene utilizzata come sistema di scambio per mezzo della crittografia, per rendere così sicure le transazioni, e per controllare la creazione di nuova valuta.

Nel 2009 la prima criptovaluta decentralizzata che è stata emessa è stato il Bitcoin, ideata da Satoshi Nakamoto, dopodiché ne sono state emesse molte altre centinaia, e sono state definite Altcoin. Ad oggi il Bitcoin rimane la criptovaluta più importante, la più conosciuta.

In specifico la criptovaluta è stata pensata per scambiare informazioni digitali tramite un processo che dipende dalla crittografia, che viene impiegata sia per controllare le emissioni di nuove valute digitali, e sia per effettuare le transazioni in tutta sicurezza.

Essendo la criptovaluta decentralizzata, non ci sono ne governi e ne banche che controllano la quantità di valute emesse, ad esempio, per i Bitcoin fu già stabilito il limite massimo di produzione, ossia, 21 milioni.

Le criptovalute che sono oggi presenti derivano o dal protocollo Proof of Work (POW), ossia, fanno fare a dei computer specializzati tantissimi calcoli al secondo per trovare la soluzione di un problema matematico, ed è ritenuto un sistema sicuro; o dal protocollo Proof of Quota.

Come i Bitcoin, anche il resto delle criptovalute funzionano gran parte per mezzo dei Miner, che fanno parte della rete di persone che mettono in comune i loro computer, o meglio ancora le loro macchine ASIC, per partecipare alla convalida e alla formulazione delle transazioni. Bisogna anche mettere in conto che non tutte le criptovalute possono essere utilizzate in totale sicurezza, e non tutte sono consigliate per gli investimenti, ad oggi tra quelle più sicure ci sono, ad esempio, i Bitcoin, Ethereum, Litecoin, e altre.

Tra i vantaggi nell’utilizzare le criptovalute ci sono, ad esempio, la garanzia di mantenere in forma anonima gli utenti che effettuano le transazioni, ci sono basse commissioni di transazione e gli acquisti sono esenti da tasse.

www.guadagnarebitcon.it