Bitcoin si riprende, ma per quanto tempo?

Bitcoin sta recuperando il prezzo che aveva a meta giugno. Mercoledì BTC e salito a $ 24.195, aumentando nelle ultime 24 ore del 5% e del 20% nell’ultima settimana.

Molti indicatori danno ottimi segnali di recupero del mercato delle criptovalute, anche sevari fattori macroeconomici dicono il contrario.

Attualmente il sentimento del mercato delle criptovalute è uscito dalla  zona di Extreme Fear su Crypto Fear e Greed Index e si è stabilizzato in una zona di paura per la prima volta ad aprile.

Il recente aumento dei prezzi di Bitcoin ha portato il rapporto tra gli ordini long e short di Bitcoin al punto più alto dall’inizio di maggio , afferma la società di analisi crittografica Santiment. Il rapporto rappresenta la quantità di attività disponibile per la vendita allo scoperto rispetto agli importi delle attività già presi in prestito e venduti. Tradizionalmente, il rapporto più alto indica i sentimenti positivi degli investitori.

Inoltre, è aumentato il numero dei piccoli investitori di Bitcoin. L’afferma la società Glassnode. Anche i numeri di portafogli e in aumento nell’ultimo mese.

Cosa guida il recupero di Bitcoin?

Molti esperti del settore ritengono che un ampia ripresa del settore azionario, che ha aiutato il mercato delle criptovalute a riprendersi.

S&P500 e Dow Jones i principali indici azionari sono aumentati. L’ottimismo e arrivato anche dagli ultimi rapporti sugli utili  societari, migliori del perevisto.

Questa positivita e stata data anche dai discorsi su piani di aumento dei tassi di interesse della FED più bassi, che dovrebbero raggiungere 0,75 punti percentuali invece del precedente intervallo compreso tra 1,00 e 1,75.

Anche se il sentimemto del mercato delle criptovalute e del Bitcoin è ottimo, rimane cmq sensibile all’attuale situazione macroeconomica.  Ci sono vari fattori che potrebbero ridurre il valore di Bitcoin nel prossimo furuto:

  • Prezzi alti dell’energia in tutto il globo stanno frenando e minacciando una recessione economica.
  • Il valore del dollaro USA è  arrivato al punto più  alto degli ultimi 20 anni, di conseguenza anche altre valute sono diminuite rispettoalla principale riseva globale.
  • Anche il mercato delle criptovalute è  stato stravolto da importanti fallimentie liquidazioni di societa importanti come, Celsius e molte altre
  • Bitcoin hanno scaricato la maggior parte delle loro partecipazioni da gennaio. La scorsa settimana i minatori hanno venduto 14.000 Bitcoin per un valore di oltre 300 milioni di dollari in meno di 24 ore. I minatori di bitcoin che vendono durante la flessione del mercato in genere indicano la loro paura di un ulteriore calo.

Il mercato ribassista delle criptovalute non è ancora terminato, afferuma Graysclae, il più grande gestore di asset digitali del mondo, nel suo ultimo rapporto. Secondo esso, il recente inverno delle criptovalute potrebbe durare per altri otto mesi.

Fonte: Dailycoin

Canale Youtube

Scrivi un commento