La comunità di criptovalute fissa il prezzo rialzista di Bitcoin per il 31 ottobre 2022

Oggi Bitcoin, ha raggiunto il suo livello più alto in più di una settimana, raggiungendo i 20.000$. Ciò nonostante Bitcoin ha ancora problemi ad uscire dal suo ristretto range di trading.

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

In Esclusiva per Tradingmania.it

Trading online Demo eToro

Tradingmania.it

Per questo, vari trader e investitori si sono concentrati sul prossimo prezzo target di Bitcoin entro e non oltre il 31 ottobre, data la grande volatilità presente nel mercato delle criptovalute.

In particolare la comunità di criptovalute presente su CoinMarketCap ha previsto che il valore di Bitcoin aumenterà del 13,18% rispetto all’attuale livello, arrivando ad un prezzo medio di 22,857 dollari entro fine ottobre 2022 con aumento di oltre 2.661$

Secondo Michel van de Poppe, il breakout consisteva in una tonnellata di volume spot su Bitcoin. Ha anche suggerito che è una buona idea potenzialmente long su Bitcoinshort sul dollaro e che l’attività digitale di punta potrebbe spostarsi vicino alla regione che la comunità crittografica aveva suggerito per la fine di ottobre.

“Dipende dagli indici di oggi, ma sembra che saremo in grado di guardare almeno a $ 23.000 per un po’ di sollievo. Time to long BTC.Time to short DXY. Probabilmente quel tipo di periodo”.

Ha aggiunto:

“Ribasso: – $ 20.700 – $ 22.900 Ribasso: – $ 20.000 – $ 19.3-19.5. Sono tutti livelli che cercherei per le voci sulle posizioni.

Da giugno, il prezzo di Bitcoin ha oscillato tra i $ 18.000 e i $ 25.000. Tutto ciò arriva dopo un calo che a fatto cancellare $ 2 trilioni di valore del mercato delle criptovalute da quando ha raggiunto il suo massimo storico nel mese di novembre.

Tradingmania.it Consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Tradingmania.it

Tradingmania.it Consiglia

Canale Telegram Millionaireweb.it

Tradingmania.it

Questa caduta è stata causata da un’ondata di fallimenti e problemi di insolvenza che hanno attraverso il mercato delle criptovalute. Anche gli aumenti dei tassi di interesse fatti dalle varie banche centrali per poter gestire l’incontrollata inflazione, sono fattori scatenanti di questo declino del mercato.

E’ importante notare che il recente aumento di Bitcoin, è iniziato ieri. Si è verificato nonostante un calo delle azioni statunitensi, con l’S&p500 che ha chiuso a livello più basso dal 2022.Il prezzo dei futures su azioni è salito nella giornata di oggi. Questo ci indica che la connessione tra criptovalute e azioni si sta per interrompere.

Nel frattempo, la maggior parte degli investitori controllano attentamente il valore del dollaro statunitense. Quest’anno l’indice del dollaro, che confronta il valore del dollaro USA con quello di un gruppo di altre valute, è aumentato di oltre il 18%.

Poiché il prezzo del Bitcoin oscilla nella direzione opposta al dollaro, un dollaro forte è dannoso per la criptovaluta. Tuttavia, con alcuni analisti come Poppe che suggeriscono che l’indice del dollaro potrebbe avvicinarsi al suo picco, potrebbe indicare un possibile minimo per Bitcoin, che potrebbe essere una spiegazione del recente aumento dei prezzi di Bitcoin.

Fonte: finbold

 

Scrivi un commento