Trading online per Principianti: Come iniziare da zero [2024]

Con questo articolo ci siamo fissati l’obiettivo di realizzare una guida al trading online per principianti, scoprirete come muovere i primi passi, quali sono le basi del trading online, i consigli e le accortezze, quali sono i rischi e gli strumenti da utilizzare. Siete alle prime armi e già registrati su di una piattaforma di trading? Allora potrete tranquillamente iniziare la vostra attività di trading online, no, stavamo scherzando, purtroppo non è così semplice, il trading online quando si è principianti può essere molto rischioso, quindi meglio seguire passo per passo la nostra guida.

Quindi prima di avventurarvi nell’affasciante mondo del trading, meglio iniziare dalle basi, vediamo come funziona il trading online e come si inizia a fare trading online se si è alle prime armi.

Come iniziare a fare trading online da principianti

Trading online per principianti: Come iniziare

Trading online per principianti: Come iniziare

Questa tipologia di lavoro arriva da l’Inghilterra ed ha invaso anche il nostro paese, in poche parole un utente può decidere di effettuare investimenti di capitale su obbligazioni, titoli di stato, azioni, criptovalute, Forex e molto altro ricavandone dei guadagni che possono anche risultare molto grandi.

Questa professione (ci teniamo a chiamarla professione o lavoro, perché di questo si tratta) offre molti vantaggi, può permettere a qualsiasi persona di ricavare guadagni in maniera molto più veloce in confronto alle attività tradizionali e tutto questo grazie all’effetto della leva finanziaria, ma oltre ai vantaggi esistono anche molti rischi nel trading online ai quali il trader principiante può andare incontro. Oltre questo, il trading online permette a tutti di poter lavorare da casa o indistintamente da dove ti trovi in quel momento, basterà avere un device ed una connessione internet.

Non ci sono limiti o imposizioni di orario, potrai lavorare quando vuoi e quanto vuoi, logicamente sono esclusi i giorni festivi. La vastità del mercato permette di avere aiuto anche dagli altri trader ed ha permesso la nascita delle migliori piattaforme di trading, tutte in italiano così un trader ha anche la possibilità di sceglie in base alle moltissime opinioni e esperienze delle persone che sono entrate prima di noi.

Insomma i vantaggi sono molteplici, non vi resta che provare e capire se questo professione fa per voi.

In questa guida, forniremo una panoramica sul Trading Online per aiutare i principianti a capire le basi del trading, i CFD, gli ETF, il copy trading, l’analisi tecnica, le migliori piattaforme di trading online e l’utilizzo degli strumenti più comuni come lo stop loss e leva finanziaria.

Il Trading Online si basa sull’acquisto e la vendita di strumenti finanziari come azioni, CFD, ETF, materie prime, valute, indici di borsa e criptovalute. Le operazioni di trading vengono effettuate tramite una piattaforma o broker di trading online, che consente agli utenti registrati su di essa di accedere al mercato finanziario in tempo reale.

Sia i CFD che gli ETF sono strumenti di trading che permettono di fare trading e operare sui mercati finanziari senza possedere fisicamente l’attività sottostante. I CFD, o Contratti per differenza, sono contratti tra l’investitore e il broker, in cui l’investitore guadagna la differenza tra il prezzo di apertura e il prezzo di chiusura del contratto. Gli ETF (Exchange-Traded Fund), sono fondi che contengono un paniere di attività e si comportano come azioni, ma che seguono l’andamento di un indice o di un settore.

Per tutti coloro che si avvicinano al trading online per la prima volta, è consigliato utilizzare la funzione di Copy Trading, una forma di trading che consente ai principianti di copiare le operazioni di trader più esperti. In questo modo, i trader principianti possono imparare dagli esperti e migliorare le proprie strategie di trading.

Nel trading online è fondamentale conoscere in maniera approfondita l’analisi tecnica, uno strumento che i trader esperti utilizzano per analizzare i grafici dei prezzi degli strumenti finanziari al fine di identificare i trend e le opportunità di investimento. Ci sono molti strumenti di trading disponibili, tra i più comuni troviamo: gli ordini stop-loss e take profit, i grafici, gli indicatori o oscillatori di trading e la leva finanziaria.

Video: Guida al Trading online per Principianti

Vedi tutti i Video sul Trading online.

Le tipologie di trading online più utilizzate dai trader di tutto il mondo sono il forex trading (trading sulle valute), il trading azionario, il trading criptovalute, gli indici o il famoso trading CFD, sul quale ci soffermeremo molto, andiamo a spiegare cosa sono e come funzionano le tipologie di trading appena citate.

4 Punti per iniziare il trading online seriamente

4 Punti per iniziare il trading online seriamente

Cos’é il trading CFD

Trading online per principianti: i CFD

Trading online per principianti: i CFD

I CFD (Contratti per Differenza) è un prodotto finanziario flessibile e conveniente che da modo agli investitori di avere profitti in modo efficiente ed economico dalla variazione di prezzo di beni sottostanti mondiali, singole azioni, coppie di valute, indici azionari, materie prime. Il profitto viene determinato tra la differenza tra il prezzo di apertura e il prezzo di chiusura. Si può andare short cioè vendi, ciò significa aprire una posizione di negoziazione quando si prevede che il prezzo del bene cali di valore, o andare long cioè compri, si apre una posizione quando si prevede che il prezzo del bene aumenti di valore. Il trading CFD permette l’accesso ai mercati finanziari mondiali a tutti i trader, consentendo di investire direttamente e velocemente senza grandi costi di commissioni di banche o borse.

La negoziazione di CFD permette agli investitori indipendenti di accedere ai mercati finanziari in modo del tutto anonimo, flessibile e con la massima libertà. La procedura è veloce, a basso costo e trasparente.

Vediamo quali sono i passaggi per effettuare un operazione di trading online su CFD:

  1. Registrarsi e aprire un conto demo o reale su una delle migliori piattaforme di trading online;
  2. Scegliere un asset dei mercati offerti dalla piattaforma: Azioni, ETF, indici di borsa, Forex, Materie prime, Criptovalute, Certificati;
  3. Aprire una posizione e determinare dei parametri: scegliere se si vuole aprire una posizione lunga (acquisto) oppure una posizione corta (vendi), impostare la leva finanziaria, l’importo da investire;
  4. Il broker o la piattaforma di trading e l’investitore si impegnano in un contratto, concordando il prezzo di apertura;
  5. la posizione aperta rimane tale fino a quando l’investitore decide di chiudere o viene chiusa automaticamente grazie agli ordine Stop Loss o Take Profit o la scadenza del contratto;
  6. Se la negoziazione si chiude con profitto, la piattaforma di trading paga il trader. Al contrario se la negoziazione si chiude in perdita la piattaforma addebita la differenza a l’investitore.

Leggi la nostra guida al Trading CFD.

Muovere i primi passi con il Trading CFD

Per iniziare a fare trading con i CFD, si devono seguire dei passaggi che sono fondamentali:

  1. Comprendere come funzionano i Contratti per differenza: Questo è proprio il primo passo, a mio avviso un passo fondamentale, imparare le basi del trading online. Come puoi fare? Hai a tua disposizione molte fonti, come corsi online gratuiti, visitare siti specializzati, i stessi broker offrono accesso alle loro sezioni educative, libri ecc …
  2. Aprire e finanziare un account: Aprire un account per fare trading CFD è molto facile e soprattutto rapido, una volta che il broker da te scelto verifica i tuoi requisiti, puoi finanziare attraverso vari metodi di pagamento il tuo account. Puoi prima di aprire un account reale, un conto demo, che permette, soprattutto ai principianti di esercitarsi con la pratica nel trading online, prima di operare con i propri soldi.
  3. Elabora un piano di trading: questa terza fase è importante serve per la tua attività di trading. Questo piano di trading deve includere motivazione, impegno nel tempo, obiettivo, attitudine al rischio, capitale disponibile, mercati da negoziare e strategie preferite.
    Creare un piano serve a prendere importanti decisioni sotto pressioni e definisce le tue negoziazioni ideali, i profitti che vuoi raggiungere, e le perdite che puoi permetterti ma soprattutto le strategie di gestione del rischio.
  4. Dopo aver aperto un account reale, potrai scegliere il mercato con il quale operare, puoi scegliere tra vari mercati economici, materie prime, indici azionari, azioni, forex, ETF e criptovalute. Con tutta questa scelta, trovare la tua prima negoziazione potrebbe essere scoraggiante. Ma tirati su, ogni broker offre una gamma di strumenti e risorse per aiutando a decidere l’affare che può fare per te.
    Quando hai finalmente deciso il mercato economico, su cui vuoi concentrarti o i mercati, sei pronto per aprire una posizione di negoziazione.
  5. Attraverso l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale, puoi prevedere l’andamento del prezzo del bene che hai scelto. Se prevedi che il prezzo aumenta apri una posizione di acquisto al contrario se pensi che il prezzo cali apri una posizione di vendita. Aperta la posizione di trading, è importante monitorare l’andamento dell’operazione e quando hai raggiunto il tuo obiettivo, o hai capito che stai perdendo puoi chiudere in qualunque momento. I profitti e le perdite vengono calcolati moltiplicando l’importo di chiusura per la dimensione del tuo scambio in euro per punto.
4 Passaggi per fare trading online con i CFD

4 Passaggi per fare trading online con i CFD

Cos’è il Forex Trading

Trading online per principianti: Forex trading

Trading online per principianti: Forex trading

Il Forex trading è il mercato delle valute, il forex non ha una sede fissa per tutte le operazioni di contrattazione quindi è denominato mercato OTC (Over the Counter) ed è operativo 24 ore su 24. Non esistono mercati fisici per questo ambito perché in questo caso viene sfruttata la rete dell’ICT attraverso l’utilizzo di linee telefoniche, infrastrutture e collegamenti telematici.

Attraverso questa struttura tutti gli operatori interessati, anche se disposti in aree geografiche diverse possono contattarsi e contrattare la domanda e l’offerta. Utilizzando questo metodo tutte le operazioni risultano essere immediate, punto fondamentale dei mercati che hanno un’operatività continua. E’ proprio per queste caratteristiche che il mercato forex risulta essere uno dei più produttivi al mondo e tutto questo grazie ai volumi imponenti delle contrattazioni e all’altissima liquidabilità delle posizioni.

Caratteristiche che impediscono ai gradi marchi di poter riuscire a muovere il mercato a loro piacimento. In confronto al mercato normale della borsa dove i grossi Hedge Funds o le banche d’affari possono manipolare i titoli azionari ed i prezzi, nel mercato forex questo risulta essere impossibile da mettere in pratica.

Leggi la nostra guida al Forex trading.

Come iniziare a fare Trading con il Forex

La prima cosa che consigliamo prima di iniziare ad utilizzare un conto demo forex è quello di cercare un broker che sia regolamentato ed autorizzato ad operare, controllate che siano iscritti alla CySEC, CONSOB, MiFID, per citare quelli indispensabili.

In fase di iscrizione dovrete compilare un form con tutti vostri dati, informazioni che non verranno in alcun modo divulgati.

Il conto demo non è un’esclusiva del trader inesperto ma questo risulta essere molto importante anche per gli esperti perché lo sfruttano per testare nuove strategie di trading prima di passare all’investimento di capitale reale.

Cercate di usarlo con parsimonia senza azzardare, deve essere utilizzato per iniziare a testare le nostre strategie, effettuata tale operazione si potrebbe anche passare ad un’investimento reale oppure sfruttarlo semplicemente per fare pratica. Utilizzare un conto demo non è uguale all’utilizzare un conto reale in quanto il trader non ha sulle spalle il fattore ansia che si verifica con un conto reale quindi le manovre di trading, se fatte frettolosamente, potrebbero risultare poco performanti sotto il punto di vista di esperienza.

Altra cosa importante, il fatto di utilizzare denaro virtuale non deve portarvi a fare investimenti enormi, centellinate le risorse perché più operazioni farete, più esperienza accumulerete.

Cos’è il trading azionario?

Per trading azionario si intende qualsiasi operazione basata sull’acquisto di azioni reali o sulla compravendita di azioni tramite i CFD (Contract For Difference). Queste azioni possono essere definite come dei piccoli pezzi di una società quotata in Borsa (un grande mercato dove le aziende possono distribuire le azioni), che rappresentano il valore di quest’ultima.

Come funziona il trading azionario?

Il trading azionario ha un funzionamento veramente semplice: può essere fatto tramite degli istituti bancari (sconsigliato per via dei prezzi proporzionati ai servizi offerti, con un’eccezione che vedremo a breve), tramite un broker oppure tramite il DMA (Direct Market Access). Quest’ultima modalità è la più classica, dove attraverso piattaforme come MetaTrader 4 e 5 si può accedere direttamente alla Borsa. Questa soluzione richiede cifre per iniziare a investire molto importanti. Per questo la maggior parte degli utenti preferiscono i broker, che a fronte di commissioni veramente basse offrono la possibilità di investire iniziando con piccoli capitali.

Quali sono le migliori piattaforme per fare il trading azionario e che servizi offrono?

I migliori broker attualmente in circolazione sono eToro, XTB e Fineco Bank (l’eccezione fra gli istituti bancari). Tutti e tre offrono dei servizi eccezionali, ma ciascun broker ha le sue unicità.

Differenza fra azioni reali e CFD

Quando si investe in azioni reali si sta entrando realmente in possesso di un piccolo pezzo di una società per azioni. Questa tipologia d’investimento ti permette di avere un peso all’interno dell’azienda, anche se con una piccolissima percentuale. Chi diventa azionista riceve anche i dividendi, se la società li distribuisce, nell’arco dell’anno. Quando invece si opera coi CFD delle azioni si sta investendo sul valore che queste ultime possono avere. Dunque non si entra in possesso di niente di reale, ma si fa un accordo con l’intermediario di turno.

I CFD hanno una caratteristica esclusiva, che è la presenza della leva finanziaria: questo moltiplicatore influisce sull’importo che un utente decide di investire, sino a un massimo di 1:5. Attraverso i CFD dunque è possibile investire su strumenti finanziari che, se acquistati realmente, richiederebbero capitali d’investimento molto elevati. La leva finanziaria però è un’arma a doppio taglio: com’è possibile ricavare di più è possibile perdere anche di più. Quale delle due tipologie di azioni sia la migliore dipende dal tipo di investitore, dagli obiettivi che ha e dai rischi che vuole correre.

Dividendi azionari

Una società per azioni mette a disposizione di tutti gli azionisti dei dividendi, distribuiti solitamente ogni tre mesi o annualmente. Questi sono degli utili che un’azienda dona ai propri investitori, come una sorta di ringraziamento per la fiducia. Più azioni si hanno e maggiore è il ricavo da dividendi: alcune persone investono su determinati titoli non tanto per i ricavi generati dalle azioni ma per quello dato dai dividendi.

I dividendi presentano due date importanti: la data ex, ovvero quando si stabilisce quali azionisti hanno diritto al dividendo e la data del pagamento effettivo.

Azioni frazionate

Un altro modo per investire sulle azioni reali è attraverso le azioni frazionate. In parole molto semplici, si acquista una parte di azione reale. Questa tipologia di operazione permette di ridurre i costi, senza rinunciare però ai vantaggi delle azioni reali rispetto ai CFD. Broker come eToro e XTB mettono a disposizione questa possibilità.

Trading azionario con eToro

Logo broker eToro

Logo broker eToro

eToro, nato nel 2007 a Tel Aviv, è il broker che ha rivoluzionato il modo di fare trading. L’intermediario infatti ha introdotto un modo di investire “social, dove al centro della piattaforma oltre allo strumento finanziario c’è l’investitore. Le caratteristiche principali della piattaforma sono il social e il copy trading: il primo concede a ogni utente di condividere post con pensieri vari e investimenti su strumenti finanziari, mentre il secondo permette di imitare questi ultimi. Con queste possibilità i più esperti possono dare una mano ai principianti.

Per quanto riguarda gli altri servizi, eToro fa investire in azioni reali e CFD, Criptovalute reali e CFD, indici CFD, materie prime CFD, Forex (coppie di valute), ETF reali e CFD e Smart Portfolio (pacchetti di strumenti finanziari creati dagli analisti esperti di eToro). Vengono messi a disposizione grafici e dati aggiornati all’ultimo secondo, con un’interfaccia semplicissima. Con eToro è possibile anche formarsi, grazie all’eToro academy: una scuola del trading. È possibile anche utilizzare un conto demo, messo a disposizione per imparare il trading senza rischi.

Le commissioni sono inesistenti, sia per il trading che per depositi e prelievi, e il broker ha dei ricavi esclusivamente dagli spread di mercato (differenza fra il prezzo di acquisto e di vendita) e da eventuali costi di overnight (se la posizione viene mantenuta aperta anche dopo la chiusura del mercato). Per approfondire questi aspetti nel dettaglio, potete trovare la recensione completa di eToro su Tradingmania.it;

Trading azionario con XTB

Logo broker XTB

Logo broker XTB

XTB è un broker che, nonostante la concorrenza sempre più agguerrita, offre delle garanzie che nessun altro intermediario può permettersi. Fondato nel 2002 e con sede centrale in Polonia, XTB dona un servizio completo, potendo investire su azioni reali, criptovalute, indici, materie prime, Forex, ETF (Exchange Traded Fund) e derivati di questi ultimi, dove sono disponibili (i CFD).

Questi strumenti finanziari vengono offerti con delle commissioni nulle, sino a 100.000 euro di volume mensili. Al superamento di questa soglia si deve pagare uno 0,2% di commissione per ogni transazione. Gli spread di mercato, che rappresentano il principale ricavo del broker, oscillano fra lo 0,22% e lo 0,35%. Anche XTB mette a disposizione un conto demo e una formazione completa, dov’è possibile imparare tutto quello che c’è da sapere sul trading online. Ci sono inoltre diagrammi, notizie e analisi di mercato costantemente aggiornati. Una caratteristica molto importante di XTB è la presenza dei PAC (Piani di Accumolo) per gli ETF, che permettono di investire il proprio capitale sul lungo termine e con un rischio minimo. Potete trovare un articolo a riguardo qui, su Tradingmania.it

Trading azionario con Fineco Bank

Logo Fineco bank

Logo Fineco bank

Fineco Bank è l’istituto bancario che è riuscito a fare dei passi avanti rispetto alla concorrenza. Combina la sicurezza che solo una banca può avere a dei servizi sempre più convenienti, su una vastissima scelta di strumenti come azioni, obbligazioni di ogni tipo, ETF, CFD disponibili su Forex e Indici, certificati turbo e a leva fissa (Fineco Bank è il primo in Italia che permette questo tipo d’investimento) e Futures.

Le commissioni hanno un intervallo di €2,95-€19, basato sul controvalore (il valore commerciale) dell’ordine che ammonta del 0.19%. Il canone mensile di gestione e la custodia dei titoli sono gratuiti. Fineco Bank attualmente non mette a disposizione un conto demo, ma mette a disposizione l’apertura di due conti differenti: il conto Fineco e il conto trading. Anche su questo intermediario abbiamo dedicato due articoli, uno per la descrizione generale di Fineco Bank e un altro dedicato agli ETF di Fineco Bank. Potete trovarli entrambi su Tradingmania.it.

Conto Demo di trading online

Trading online per principianti: Conto demo

Trading online per principianti: Conto demo

Il Conto Demo consiste in una tipologia di conto particolare che da la possibilità ai trader di utilizzare del denaro virtuale per poter operare, tutto il resto è praticamente uguale.

Questa tipologia di conto è stata ideata per dare la possibilità a tutti i trader, specialmente quelli inesperti, di poter prendere confidenza con la piattaforma broker usufruendo di tutti i servizi che questa mette a disposizione.

Si potranno provare le varie tecniche forex ma con la tranquillità di non assumersi nessuna tipologia di rischio quindi il tutto potrà essere effettuato senza stress alcuno. Utilizzandolo riuscirete a capire se siete all’altezza di realizzare dei guadagni oppure se il trading online non è cosa che fa per voi, magari vi rendete conto che siete più adatti per un’altra tipologia di trading come le materie prime o i titoli azionari.

Tutti i broker offrono questa opzione di poter effettuare investimenti attraverso l’utilizzo del conto demo gratuito in modalità prova prima di decidere di passare ad un conto reale. Ricordate che utilizzando questo sistema non sarete obbligati ad effettuare depositi di denaro per poter operare, lo farete in maniera virtuale.

Leggi: Come aprire un Conto demo di trading

Di seguito la nostra selezione delle migliori piattaforme di trading online che offrono un Conto Demo gratuito:

Confronto Migliori piattaforme di trading online

La tabella che segue riporta le caratteristiche a confronto delle 10 migliori piattaforme di trading online.

🔛 Scorri la tabella orizzontalmente per la visione completa dei dati riportati.

Piattaforme
Trustpilot
Sicurezza
Conto demo
Deposito
CopyTrader
Asset CFD
Asset Reali
Mobile
Formazione
Azioni Reali
Cripto Reali
Investi*
eToro XTB Fineco Trading Plus500 Degiro Freedom24 Iq option AvaTrade Directa Alvexo
Voto 4.4 Voto 4.3 Voto 4.8 Voto 4.2 Voto 4.5 Voto 4.2 Voto 3.8 Voto 4.8 Voto 4.2 Voto 3.8

REGOLAMENTATA
CySEC 109/10, FCA 583263

REGOLAMENTATA
CySEC 169/12, FCA 522157

REGOLAMENTATA
CONSOB 11971, Banca d’Italia

REGOLAMENTATA
CySEC 250/14, CONSOB 4161

REGOLAMENTATA
CONSOB 13005353

REGOLAMENTATA
CySEC (CIF 275/15)

REGOLAMENTATA
CySEC 247/14

REGOLAMENTATA
CySEC 109/10, FCA 583263

REGOLAMENTATA
CONSOB

REGOLAMENTATA
CySEC 236/14, CONSOB

✔️Si ✔️Si ❌No ✔️Si ❌No ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ❌No
50€ 250€ Nessuno 500€ 0,1€ 1€ (2000€ IPO) 20€ 100€ Nessuno 500€
✔️Si ❌No ❌No ❌No ❌No ❌No ❌No ✔️Si ❌No ❌No

ETF, Indici, Forex,
Criptovalute, Materie prime,
Azioni, Smart Portfolios,
NFT

ETF, Indici, Forex,
Criptovalute, Materie prime,
Azioni

Azioni, Forex, Materie prime,
Indici, Obbligazioni,
Futures, Criptovalute

ETF, Indici, Opzioni,
Forex, Criptovalute,
Materie prime, Azioni

Prodotti a Leva

Nessuno

ETF, Materie prime, Idici,
Forex, Azioni,
Criptovalute

ETF, Materie prime,
Indici, Forex, Azioni,
Criptovalute, Bond,
Obbligazioni

Forex, Indici,
Materie prime,
Criptovalute

Forex, Indici,
Materie prime, Azioni,
Criptovalute

Azioni,
Criptovalute

Azioni

Azioni, ETF, ETC, ETN,
Certificati, Obbligazioni,
Futures, Opzioni, Knock Out

Nessuno

ETF, Azioni,
Obbligazioni, Futures, Opzioni,
Fondi,
Crypto Trackers,
Materie Prime

Conto di Risparmio,
IPO, Azioni, ETF

Nessuno

Nessuno

ETF, ETC, ETN,
Azioni, Obbligazioni,
Certificati & CW, Future,
Fondi, Opzioni

Nessuno

✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si
✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si ✔️Si
✔️Si (3200+) ✔️Si (3300+) ❌No ❌No ✔️Si ✔️Si ❌No ❌No ❌No ❌No
✔️Si (74) ❌No ❌No ❌No ❌No ❌No ❌No ❌No ❌No ❌No

*Il tuo capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 67/89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando operano con i CFD. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sui profitti.

© 2023 – Grafiche e tabelle proprietà di Tradingmania.it.

Consigli per i Principianti

Tradaing online per principianti: Consigli

Tradaing online per principianti: Consigli

  1. La Formazione: Il sapere è tutto! Non avventuratevi nel trading online privi di conoscenza. Non buttate soldi. Per questo consigliamo vivamente di investire molto tempo e risorse nell’apprendimento delle basi del trading online, delle strategie, degli strumenti, dell’analisi tecnica e dello studio dei grafici, tutto ciò è fondamentale per ottenere delle gratificazioni, chiaramente economiche, dal trading online.

  2. Consapevolezza dei Rischi: Essere consapevole dei rischi ai quali si può andare incontro è fondamentale, il vero trader è consapevole. Inoltre imparare a gestire i rischi è essenziale per proteggere il proprio capitale. Utilizzare gli strumenti di stop loss & take profit e diversificare il portafoglio investendo su asset differenti, sono strategie molto efficaci per limitare le perdite e gestire in modo sano il proprio piano di trading.

  3. Fissare un obiettivo: Creare un piano di trading chiaro e coerente fissando un obiettivo e provare a raggiungerlo attraverso strategie di trading ben definite, tutto ciò aiuta a mantenere la disciplina e a evitare decisioni emotive, leggi attentamente questo articolo: La psicologia del trader applicata al trading online.

  4. Fare Pratica con il Conto Demo: E’ molto importante utilizzare un conto demo gratuito, grazie al quale è possibile fare pratica e acquisire esperienza con la piattaforma e le strategie, tutto con denaro virtuale, una volta acquisita un minimo di esperienza e compreso bene il funzionamento della piattaforma di trading, si può iniziare a fare trading con denaro reale.

  5. La Pazienza e la Perseveranza: Nel trading online la pazienza e la perseveranza sono caratteristiche fondamentali che ogni trader deve possedere. Il trading online richiede tempo e impegno per sviluppare le competenze e le conoscenze necessarie per raggiungere il proprio obiettivo. È importante essere pazienti e perseverare con le strategie utilizzando gli strumenti di analisi tecnica, anche quando si incontrano difficoltà o soprattutto quando si subiscono delle perdite.

  6. Imparare dai propri errori: Tutti sbagliano, anche il famoso Warrren Buffet può sbagliare, quindi diventa fondamentale analizzare le cause che hanno reso le nostre operazioni perdenti e apprendere il motivo, per migliorare e affinare le proprie strategie di trading e raggiungere il vostro prefissato obiettivo.

  7. Tenersi sempre informati: Mantenersi aggiornati sulle ultime notizie e gli eventi del mercato è essenziale per identificare le opportunità di trading e operare sui giusti asset. Per questo è opportuno essere informati sulle news e saper cogliere i giusti segnali di trading.

  8. Scegliere la giusta piattaforma di trading online: Scegliere una piattaforma di trading affidabile e sicura, soprattutto regolamentata o dalla Consob, dalla CySec, dalla FCA, cioè almeno uno degli enti regolatori più importanti. Questo è un fattore chiave per non incappare in piattaforme truffa ed evitare i maggiori rischi del trading online.

  9. Diversificazione del trading: Investire nel trading online in diversi mercati e strumenti finanziari può sicuramente ridurre il rischio di perdita di denaro e migliorare i vostri rendimenti a lungo termine. Quindi è importante saper diversificare i propri investimenti, è possibile operare su una particolare azione, su un indice di borsa, su una criptovaluta o una materia prima, contemporaneamente aprendo operazioni su asset differenti.

  10. La disciplina e la fermezza: Essere sicuri e seguire il proprio piano di trading è fondamentale, non lasciarsi influenzare dalle emozioni e dalle eventuali perdite non deve mai scoraggiarvi.

Detto questo, il trading online è un lavoro che può offrire serie opportunità di guadagno anche per i principianti, l’importante è essere disposti a investire tempo e impegno nell’apprendimento delle basi, delle strategie e degli strumenti di trading. Prestare particolare attenzione alla gestione del rischio, al money management, al piano di trading e alla scelta della giusta piattaforma di trading online può fare davvero la differenza nel mondo del trading online.

L’analisi tecnica nel trading online

Trading online per principianti: Analisi tecnica

Trading online per principianti: Analisi tecnica

Effettuare una buona analisi tecnica sull’andamento degli asset e dei mercati è fondamentale si vuole ottenere una gratificazione economica dal trading online, non lasciatevi influenzare dai rumors o dall’emotività ma studiate bene i grafici di trading, il candlestick, il trend e tutti gli strumenti di trading che vi permetteranno di avere una visione più ampia ma dettagliata e professionale dell’andamento di un asset con il quale desiderate operare.

Quindi, l’analisi tecnica è una vera e propria disciplina grazie alla quale è possibile studiare e analizzare i movimenti dei prezzi degli strumenti finanziari sui mercati, affidandosi all’analisi dei grafici di riferimento. L’analisi dei grafici di trading persegue l’obiettivo di identificare i trend dei valori degli asset, e quindi, consente ai trader anche principianti, di individuare i momenti migliori per poter investire ed ottenere dei ricavi.

Leggi la nostra Guida sull’analisi tecnica.

La Leva finanziaria nel trading online

Per prima cosa vogliamo farvi un esempio sul funzionamento della leva finanziaria, poniamo che decidiate di effettuare un’investimento di capitale utilizzando una leva con fattore margine 1:10 quindi andrete realmente ad investire il 10% del capitale che realmente serve.

Quindi se investirete 100 euro ne avrete a vostra disposizione ben 1.000 per poter operare e potreste acquistare 1.000 azioni della Apple invece che 100 (visto che costano 1 euro cadauna). Ora mettiamo il caso che il vostro investimento vada in porto in maniera positiva, ciò vuol dire che le azioni della Apple hanno avuto un incremento di valore passando da 1 euro ad 1,50, in questo caso il rialzo è di 50 centesimi ad azione (+50%).

In questo caso la posizione che abbiamo aperto in precedenza si chiuderà a 1.500 euro con un relativo profitto di 500 euro (il 50% in più). A conti fatti investendo soltanto 100 euro ne abbiamo guadagnati 500, ovviamente questo vale anche nel caso in cui si verifichi una perdita di capitale. Se le azioni della Apple al posto di aumentare del 50% fossero scese del 10% avremmo subito una perdita di 100 euro che risulta essere il 100% del capitale investito.

Concludiamo dicendovi che in certi casi se la perdita è molto grande, l’operazione potrebbe chiudersi con una perdita maggiore che supererebbe il margine.

I Vantaggi della Leva finanziaria

Il più grande vantaggio dato dalla leva finanziaria e dato dal fatto che da la possibilità a tutti i trader di avere somme di denaro disponibili per le operazioni nettamente maggiori in confronto alla reale liquidità presente nel conto di trading visto che si va a utilizzare soltanto una percentuale del reale capitale investito.

Quindi grazie alla leva finanziaria il valore di esposizione sarà molto più importante di quella che poteva verificarsi effettuando una metodologia tradizionale di possesso titoli. Da questo se ne deduce che la potenzialità di guadagno risulta essere molto più alta ed anche la diversificazione e la quantità delle operazioni aumenterebbe di gran lunga viste le cifre minori che servono per investire.

Questo vantaggio è il fulcro della leva finanziaria, la possibilità di avere una liquidità maggiore in confronto a quella che realmente si possiede e questo spiana di molto la strada del trading anche a tutte quelle persone che fino a poco tempo fa non potevano permetterselo.

Se non ci fosse stato l’avvento della leva finanziaria le piattaforme di trading CFD che altre sarebbero state utilizzate dai soliti investitori di borsa, invece oggi possiamo trovare lo studente o la casalinga che dopo poco tempo sono riusciti a guadagnare somme ingenti con il trading online.

Leggi la nostra Guida sulla Leva finanziaria.

Lo Spread nel Trading online

La prima cosa che un bravo trader deve fare è quella di valutare bene i vari valori di spread, specialmente quando decide di operare all’interno del mercato forex. Ricordate che nessuno fa niente per niente quindi se incappate in piattaforme broker che affermano di non chiedere nessuna commissione sappiate che è una grande bugia.

Il broker dovrà pure guadagnare in qualche modo, non ritrovatevi al punto che, controllando il vostro conto di trading non riuscite a raccapezzarvi sul saldo senza capire il perché. La maggior parte delle volte questo dipende proprio dallo spread dato che è una somma che preleva il broker direttamente quando un trader utilizza la sua piattaforma per fare trading online.

Ricordiamo che lo spread consiste nella differenza di prezzo fra la domanda (Bid) e l’offerta (Ask), è un vero e proprio scarto che si verifica fra il prezzo di acquisto e quello di vendita. Quindi se siete dei trader alle prime armi, prima di iscrivervi su di una piattaforma broker spendete un pò di tempo nel verificare le varie percentuali di spread che il broker vi offre.

Leggi la nostra guida Spread nel trading online.

eToro: La piattaforma di trading per principianti

Logo eToro

Logo eToro

Con molti, direi migliaia, di broker online che ci permettono di negoziare una vasta gamma di attività con un semplicissimo clic del mouse, trovare e sapere quale delle molte piattaforme fa al nostro caso è molto difficile. Alcuni trader cercano di trovare piattaforme più facili da utilizzare in questo settore, altri invece cercano società di brokeraggio che abbiano commissioni molto basse.

Detto questo, possiamo parlarvi di un broker che oltre ad offrire una piattaforma facile da utilizzare ha anche commissioni basse. Parliamo del broker internazionale eToro, che in questi ultimi anni è cresciuto a passi da gigante. eToro vanta oltre 30 milioni di trader sparsi in ogni parte del globo.

eToro come sappiamo è un broker online che permette l’acquisto, la vendita e la negoziazione di una lista infinita di strumenti finanziari. eToro si concentra sul trading CFD e Forex, negli ultimi anni si è anche esteso in diverse aree del settore dell’intermediazione online, permettendo ai propri clienti di possedere effettivamente le attività in cui si sta investendo, i mercati in questioni attualmente sono azioni e criptovalute. Oltre a questo come abbiamo già detto il broker è specializzato nei CFD in vari mercati che includono azioni, ETF, indici azionari, criptovalute, materie prime, coppie di valute.

Uno dei vantaggi di usare la piattaforma come eToro, è che è adatta ai trader alle prime armi. Pertanto indipendentemente da l’esperienza di un trader, l’acquisto e la vendita di strumenti finanziari attraverso la piattaforma di eToro è molto facile. Inoltre, è un pioniere del fenomeno del Social trading.

Questo permette ai trader di tutti i giorni di condividere, discutere strategie di portafoglio, ma tramite la funzione Copy Trading, i trader principianti possono copiare le negoziazioni di altri trader più esperti.

La funzione di Social Trading insieme alla vasta scelta di strumenti finanziari disponibili sulla piattaforma, hanno reso eToro uno dei broker in più rapida crescita negli ultimi anni.

Con eToro i clienti sono al sicuro, infatti eToro è completamente regolamentato, è autorizzato da ben tre importanti organi finanziari internazionali. eToro ha la sua sede principale a Cipro, questo include la Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC), inoltre viene regolamentato dalla Financial Conduct Authority del Regno Unito e dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC).

Se questo articolo ti ha incuriosito, e vuoi conoscere meglio eToro puoi usare la sua funzione di conto demo, dove potrai conoscere a fondo la sua prestigiosa piattaforma, le sue funzioni e tutti i servizi, in tutta sicurezza. Il conto demo è offerto gratuitamente e non ha limiti di tempo di utilizzo.

Leggi la recensione del broker eToro.


Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell'UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sui profitti.
Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sui profitti.

Il Social o Copy Trading in Pillole

Il Social Trading rispecchia in parte il funzionamento dei famosi social media. La differenza è quella che non si condividono selfie o immagini di vario genere, si condividono strategie, tendenze, consigli ecc. Non vedrete mai video simpatici di amici o sconosciuti, ma vedrai le ultime tendenze dei mercati economici e le notizie in tempo reale.

Inoltre, segui gli investitori professionisti e puoi imparare dai loro metodi di investimento.

Ci sono molte somiglianze tra social trading e i più famosi social media.

Sebbene la differenza tra i due, è che il social trading è un metodo di negoziazione e apprendimento delle informazioni relative alle strategie di investimento e ai mercati in cui si commercia. In poche parole, il social trading è possibile dal libero flusso di informazioni e interazione tra investitori e trader. La base del social trading è decisa dai trader della piattaforma. I trader rientrano in due tipi di gruppo, “fornitori di segnali”, cioè sono investitori che negoziano attivamente sulla piattaforma e partecipano all’aspetto sociale del social trading, i “Follower”, che sono i trader che imparano e copiano le mosse di altri trader (fornitori di segnali).

La maggior parte delle piattaforme di social trading permettono a tutti di essere fornitori di segnali, questo è possibile grazie alla completa trasparenza che permette ai trader di vedere i migliori trader analizzando la loro storia di investimenti, il livello di rischio, ciò che scambiano, con quale frequenza scambiano, i loro profitti, prelievi massimi fatti e altri dati importanti.

Inoltre, i fornitori di segnali possono copiare altri trader, diventando anche loro follower. Le piattaforme di social trading non hanno tutte le stesse regole, ma in generale funzionano così.

Video guida: Come funziona il Social Trading

 


Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell'UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sui profitti.
Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se tu puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sui profitti.

XTB: Una scuola di trading per Principianti

XTB Logo

XTB Logo

XTB è un broker Europeo, che nasce oltre quindi anni fa, in Polonia, e quotata presso la borsa di Varsavia, a uffici sparsi in tutta Europa. A differenza degli altri broker, XTB a ottenuto licenze con molte autorità di regolamentazione, come la CySEC di Cipro, la FCA del Regno Unito, è autorizzata dalla Polish Securities and Exchange Commission e viene controllata dall’autorità polacca di vigilanza finanziaria (KNF).

Con XTB puoi negoziare su una vasta scelta di strumenti finanziari, materie prime, indici di borsa, ETF, azioni, criptovalute, Forex. Le piattaforme con cui puoi negoziare sono due e puoi scegliere la piattaforma proprietaria xStation 5, facile da usare e intuitiva, fornita di tutte le funzioni più importanti per far avere ai propri clienti un’esperienza di trading migliore.

E’ la piattaforma più popolare tra i trader la MetaTrader4, fornita di funzioni avanzate, compreso EA per il trading automatico e non solo. Tutte e due le piattaforme anno una App per negoziare sul proprio cellulare o altro dispositivo mobile. Le App sono disponibile per ogni sistema operativo ed è gratuito.

Anche il servizio clienti è sempre disponibile, professionali e molto rapidi nel rispondere, si ha libero accesso alla sezione educativa del broker, videolezioni, articoli, webinar dove puoi comprendere le basi del trading CFD e Forex.

Leggi la recensione del broker XTB.


Conto Demo Gratuito e Illimitato Senza Vincoli di Deposito.

Il Broker iqoption

Logo iqoption

Logo iqoption

Nasce nel 2013, gestito da IQ Option Ltd, il broker IQ Option.com dalla sua nascita a fatto passi da gigante diventato ad oggi una piattaforma di trading online in rapida crescita e affermata, ha oltre 20 milioni di clienti attivi in tutto il globo.

IQ Option.com a sede a Cipro e viene regolata all’interno dell’Unione Europea dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC), segue tutte le rigide direttive MiFID, ed è completamente autorizzato a vendere i propri prodotti ai clienti in diverse giurisdizioni. In Italia è autorizzato dalla CONSOB.

Il broker offre una piattaforma unica, webtrader, intuitiva e ben progettata, include vari grafici e molti indicatori. Attraverso questa piattaforma i clienti possono negoziare una vasta gamma di mercati, attraverso i CFD (Contratti per differenza) che includono azioni, indici di borsa, criptovalute, ETF, materie prime e Forex.

Il broker offre un unico account live

che si può aprire con un deposito minimo di 10€!

Inoltre prima di aprire un account live, puoi aprire un conto demo, per conoscere meglio la piattaforma e tutto ciò che offre, senza dover rischiare i propri soldi, questa funzione è gratuita e senza limiti di tempo, può essere usato anche dopo aver aperto un conto di negoziazione live.

Attraverso l’interfaccia della piattaforma puoi vedere video tutorial educativi, per comprendere al meglio le basi del trading CFD e Forex, e video tutorial sul funzionamento della piattaforma.
IQ Option.con permette ai loro clienti di comunicare con il supporto clienti attraverso e-mail, chat dal vivo e modulo di contatto. Sono molto veloci nelle risposte e team di supporto è molto professionale.

Leggi la recensione del broker iqoption.

Il Broker Markets.com

Logo Markets.com

Logo Markets.com

Markets.com nel 2019 si è rinnovato e il nuovo marchio è diventato MarketsX. Questo broker è stato lanciato nel 2010 ed è un broker internazionale che offre trading CFD e Forex. Viene regolato da diverse autorità finanziarie, come la CySEC e la FCA del Regno Unito. Viene considerato affidabile e sicuro.

La piattaforma offerta è basata su web, interamente progettata dal broker è molto facile da utilizzare, e buone funzioni di ricerca. Oltre alla piattaforma proprietaria puoi scegliere di negoziare con le piattaforme molto utilizzate dai trader, parliamo delle piattaforme MetaTrader4 e Metatrader5.

Il broker fornisce una quantità sufficiente di CFD che includono materie prime indici, azioni, criptovalute, coppie valutarie e ETF. Il servizio clienti è sempre a disposizione dei clienti 24 ore su 24 per 5 giorni alla settimana, puoi raggiungerli attraverso telefono, e-mail e chat dal vivo. Il servizio clienti è disponibile in diverse lingue.

Su markets.com puoi imparare nei seguenti modi, conto demo, video tutorial sulla piattaforma, video educativi generali, webinar. Si hanno diversi video nel Knowledge Center, come video tutorial sulla piattaforma, brevi video sui suggerimenti di trading e anche alcuni video più lunghi di 60 minuti su argomenti speciali, come i segnali di tendenza.

Puoi provare la piattaforma di trading di Markets.com attraverso il suo Conto Demo, del tutto gratuito, dove puoi in tutta sicurezza provare ed esplorare la piattaforma con tutte le sue funzioni e servizi.

Leggi la recensione del broker Markets.

FAQ: Domande frequenti

Come iniziare con il trading online da Principiante?

Per iniziare seriamente a fare trading online i principianti devono studiare l’analisi tecnica, i grafici, gli strumenti di trading, gli indicatori e i CFD. Poi aprire un conto demo su una piattaforma di trading regolamentata e sicura e provare le strategie di trading su vari asset, come azioni, materie prime, indici, criptovalute o ETF.

Posso iniziare il Social trading in modo gratuito?

Si, puoi iniziare il social trading in modo gratuito inscrivendoti al conto demo di eToro. In questo modo puoi provare il social trading e il trading classico gratuitamente.

Cos’è la Leva finanziaria?

Attraverso la leva finanziaria un soggetto ha la possibilità di investire, comprare o vendere un capitale maggiore a quello posseduto.

Cosa sono i CFD nel Trading online?

I CFD sono dei contratti per differenza che vengono utilizzati nel trading online. I CFD replicano l’andamento dell’Asset sottostante.

Quali sono le migliori piattaforme per fare Trading CFD?

Tra le migliori piattaforme per fare trading CFD possiamo citare XTB ed eToro, entrambe sono regolamentate e ti offrono la possibilità di accedere tramite il conto demo gratuito.

Cos’è lo Spread nel Trading online?

Lo spread nel trading online indica la differenza, ad esempio la differenza di quotazioni tra due titoli.

eToro Disclaimer eToro Disclaimer Fineco Disclaimer Fineco Disclaimer

Scrivi un commento