I prezzi dei bitcoin raggiungono i massimi da metà giugno: cosa ha alimentato questo ultimo rally?

Oggi il prezzo del Bitcoin è aumentato, il valore più alto da più di un mese, da quando si è apprezzata insieme alle azioni. Il Bitcoin ha raggiunto oggi un prezzo di circa $ 23.685 su TradingView. 

A questo punto, è stato vicino al 10% nelle ultime 24 ore, rivelano ulteriori dati di TradingView. Inoltre, era aumentato di circa il 35% dal suo recente minimo di $ 17.592,78, a cui era sceso il 18 giugno.

Dopo essere salito, Bitcoin si è lievemente ritirato e scambiato a $ 23.606.
Molti analisti hanno cercato di spiegare questi ultimi aumenti, hanno indicato un aumento più grande delle azioni, e il cambiamento nel modo di fare degli investitori in costante miglioramento.
L’analista Armando Aguilar, ha detto la sua sulla situazione.

“Le azioni statunitensi hanno chiuso un altro giorno con grandi guadagni poiché più società hanno riportato utili e superato le previsioni. Ciò ha placato gli investitori preoccupati per l’inflazione e l’aumento dei costi di produzione che possono danneggiare i profitti”, ha affermato.

“Anche le azioni in Asia e in Europa sono aumentate e hanno fornito un sentimento rialzista per gli investitori che potrebbero avere una certa propensione per gli asset rischiosi”, ha osservato Aguilar.

“L’S&P ha guadagnato il 2,8% martedì e il NASDAQ pesantemente tecnologico ha registrato un aumento del 3,1%”, ha affermato, osservando che oggi è stato “il miglior giorno di trading per l’S&P 500 dal 9 giugno e il miglior giorno per il NASDAQ dal 24 giugno”.

“La correlazione con le azioni è rimasta elevata e lo slancio positivo del mercato azionario ha sicuramente avuto un impatto sulle risorse digitali”, ha affermato Aguilar.
Anche Micheal Conn, CEO e co-chief investment officer di Zilliqa Capital, a detta la sua affermando che vari investitori stanno scegliendoasset rischiosi, come Bitcoin e altri asset digitali”, mentre si diventa più ottimisti in questo momento in cui il dollaro si sta apprendo i prezzi del gas sono in diminuzione.
“Questo, insieme all’aspettativa ‘infusa’ che la Fed continuerà ad aumentare i tassi per combattere l’inflazione, sta contribuendo a migliorare il sentimento degli investitori”, ha affermato.

Budd White, cofondatore e chief product officer di Tacen , anche lui è intervenuto parlando delle ultime turbolenze che hanno vissuto i mercati delle valute digitali e di come tutto  ciò abbia ha influito sul valore del Bitcoin. 

“Penso che sia abbastanza chiaro che con le massicce liquidazioni avvenute dal crollo dell’ecosistema Terra, siamo entrati in una situazione in cui Bitcoin era molto, molto ipervenduto. C’erano venditori forzati e poi alcuni”, ha affermato.

“E quindi penso che il prezzo di Bitcoin sia sceso molto al di sotto di quello che sarebbe stato considerato un valore equo, anche per un ambiente macro difficile come quello in cui ci troviamo in questo momento”, ha affermato White.

“Sospetto, quindi, che abbiamo toccato il fondo per questo ciclo ribassista”, ha affermato.

“Questo non vuol dire che Bitcoin non possa scendere – forse a causa di qualche evento del cigno nero – ma le maggiori liquidazioni sono avvenute. Coloro che erano inclini a vendere hanno già venduto”.

“Questo aiuta a spiegare perché abbiamo visto una forza così importante per Bitcoin e sospetto che se superiamo $ 24.000, il livello successivo di resistenza potrebbe arrivare fino a $ 28.000”, ha previsto White.

Continua poi spiegando che le condizioni di mercato per Bitcoin sono diventate molto forti ultimamente.

“Ora che gli speculatori hanno esaurito il mercato, c’è il valore di utilità aggiuntivo a Bitcoin che è stato generato da un aumento netto del numero di nuovi portafogli attivi a livello globale”, ha affermato l’analista.

“E quindi è logico che la recente forza di Bitcoin derivi anche da un aumento degli investitori a lungo termine che hanno recentemente ottenuto una maggiore esposizione”.

“Questo non vuol dire che siamo in qualche modo di nuovo in un mercato rialzista. Non è così, non credo, ed è possibile che andremo avanti per mesi e mesi”, ha osservato.

“Ma siamo certamente in una zona di accumulazione per gli investitori”, ha affermato White.

“Se non altro, se facciamo un passo indietro e pensiamo a cosa sta succedendo, la recente forza mostrata da Bitcoin è indicativa di quanto sia davvero antifragile questo asset”.

“Negli ultimi mesi è passato l’inferno e ritorno, e guardalo adesso. Notevole!”

Fonte: forbes

 

Canale Youtube

Scrivi un commento